lunedì 29 novembre 2010

Stelle, alberelli, neve... e un premio!


Si e' lunedi' e...No, questi alberelli non sono propriamente light; pero' questo fine settimana un dolcino me lo sono ampiamente meritato e ve lo racconto!
Con dei colleghi d'ufficio sabato pomeriggio abbiamo fatto una bella camminata in montagna (val Taleggio) per raggiungere il rifugio Gherardi. Sulla carta sembrava tutto facile e in effetti lo era, ma ho dovuto fare i conti con allenamento ZERO e quindi la fatica per me e' stata molta! Siamo partiti con pochissima neve sulla strada ma dopo un'ora di cammino c'erano tratti in cui sprofondavo con la neve fino alle ginocchia e invece di camminare ti sembra di fare dei gradini altissimi...si va avanti per volonta', poi senti un collega dire che "questo esercizio rassoda i glutei", cosi' si va avanti decisamente piu' volentieri! Bello, bellissimo.... adoro la neve, mi piace sentire il rumore che fa sotto gli scarponi, mi piace quando ti si appoggia in faccia e senti quei pizzicottini freddi e poi secondo me profuma di pulito e mette allegria!



Siamo arrivati al rifugio che era gia' buio


Ora non so che idea avete voi di rifugio, ma per me e' un luogo caldo e accogliente.
Accogliente si.... caldo NO!!!! C'erano solo 8 gradi all'interno perche' la stufa a legna si era messa in sciopero, ma siamo riusciti a farla funzionare e pian piano abbiamo riscaldato il locale! E con un bel te caldo, per ricaricare l'energia avevo portato queste stelline da offrire ai compagni di fatica!


La ricetta usata e' quella della Torta al cacao e vino rosso di cui vi avevo parlato QUI, questa volta pero' ho provato a fare delle monoporzioni approfittando di alcuni stampi favolosi che mi ha donato la ditta Pavoni. Le decorazioni sono in cioccolato bianco. Se non avete ancora provato la torta al vino rosso vi consiglio di farlo, queste tortine sono strapiaciute a tutti i miei amici!
La serata poi e' proseguita con una cena al rifugio a base di minestrone (mai mangiato un minestrone cosi' buono!), arrosto e brasato con polenta e tagliere di formaggi tipici....tutto ottimo! Ci siamo quindi rivestiti per tornare a valle. Nel frattempo aveva nevicato tantissimo e le tracce dell'andata erano quasi completamente coperte... io, che non sono proprio uno stambecco, ero sempre in terra, ogni tre per due mi si annodavano le gambe, o scivolavo... ma che risate mi son fatta.... ve l'ho detto che la neve mi mette allegria...ero felice come una bimba!!! E' stata una bellissima serata, di quelle che svuotano la testa dai pensieri e te la riempiono di risate e bei ricordi! Da ripetere!!!!

E per finire, ho anche ricevuto un premio!


Devo ringraziare Cristina di Vissi d'arte e di cucina e Arianna di Zimt und Schokolade. Non trovate che sia carinissimo????
Siccome e' il primo premio che ricevo, ho scoperto che ci sono delle cosucce da fare in seguito, eccole:
1) Ringraziare coloro che ci hanno premiato. -->fatto
2) Scrivere un post per il premio -->fatto
3) Passarlo a 12 blog che riteniamo meritevoli -->lo faccio
4) Inserire il collegamento di ciascuno dei blog che abbiamo scelto -->questa non l'ho capita!
5) Dirlo ai premiati -->facile

Riguardo al punto 3, per non far torto a nessuno degli amici blogger, perche' ritengo che siano tutti meritevoli, facciamo che chi ha voglia di prendere il premio se lo prende, ok? E' per tutti!

Buon lunedi'!
Paola
Bookmark and Share
Stampa il post

33 commenti:

Mirtilla ha detto...

che carini e dolcissimi i biscotti!!!
bellissima la passeggiata :)

Bea ha detto...

Ciao Paola, ma che bella avventura!
Passando ai dolcetti, non ho capito come hai fatto le decorazioni, sono state fatte a posteriori, applicate sopra o nell'impasto? Nella prima foto sembrano all'interno della pasta..

Federica De Prezzo ha detto...

Ma che bello, io adoro la neve, a leggere il tuo racconto mi viene voglia di andarci, anche se le peripezie d affrontare sono state notevoli!
Voglio un dolcetto di quelli!! :D

piccoLINA ha detto...

Bea, le decorazioni sono fatte a posteriori perche' gli stampi hanno delle scanalature che lasciano le impronte sulla tortina quando la sformi. Favolosi!
Federica.... se fossi in zona Milano la prossima volta potresti aggregarti! :-)

Baciiiii

ELel ha detto...

Carinissime queste tortine!! E sta torta al vino rosso mi sta attirando sempre di più, prima o poi la provo!

F. Mezzaluna ha detto...

ma che bellini questi dolcetti!

Non so se ti ho già lasciato l'invito per "Ricetta del Buonumore"
http://mezzalunaricette.blogspot.com/2010/11/ricetta-del-buonumore.html

:)

EliFla ha detto...

Questi dolcini sono una favola...la ricetta la conosco...ora devo solo rifornirmi degli stampini giusti!!!

Che bella passeggiata ti sei fatta...peccato solo per il rifugio...freddo!!!! Buon lunedì baci

Cranberry ha detto...

Auguri per il premio!
Bellissime le foto del rifugio, che belle atmosfere!:O Ho un pochetto di invidia!:P
I dolcetti sono fantastici lo sai? Olte ad essere buoni sono davvero carini.
Buon inizio settimana piccoLIna:D

Damiana ha detto...

Ehi piccola,te li sei davvero meritati questi biscottini spettacolari!!Deliziosi,e con quel filino di cioccolato bianco sono loro un vero "rifugio""!
Che bella passeggiata,faticosa ma appagante!!
Un bacione cara,mi sa che la devo proprio provare questa tortina al vino!!

letizia ha detto...

ma che belli questi dolcetti...però non ho capito come hai fatto le decorazioni e gli stampini quali sono, saresti così gentile da pubblicarli.!!!

piccoLINA ha detto...

Letizia, i due stampi in questioni li vedi qui: http://www.pavonidea.it/prodotti_detail.asp?subcat_id=168
Sono davvero eccezionali! Una volta sfonmate le tortine e raffreddate, le ho decorate con del cioccolato bianco fuso fatto uscire da un sac a poche con bocchetta fine per riempire i solchi che gli stampi lasciano sulle tortine. Spero di essere stata chiara. Altrimenti son qui!
Ciao

Ely ha detto...

tu non ci crederai ma li ho fatti identici ieri sera!!1 gli alberelli sono ugiali :-)) e che bella passeggiata il rifugi lo conosco ci sono andata un paio di volte! ciaooo Ely

Fabiola ha detto...

che carini, io ancora devo farli.....

pagnottella ha detto...

EVVAI con i gluteiiiiii ^___^

Noooo la stufa che non va che momento tragicooooo!!!
menomale, poi s'è ripresa, bontà sua ^_^

Bellissimi questi biscottini, vestiti a gran festa ^_*
Baci

Mapi ha detto...

Bellissimi questi dolcini Paola! Però una camminata fino al rifugio no, non è per me, decisamente! ;-)

nadia ha detto...

Paola, solo tu potevi lanciarti in questa avventura sulla neve! Brava! I dolcetti sono carinissimi.

rosella ha detto...

Paola, sei bravissima: quei dolcetti, un incanto! E che bella avventura ( mi accorgo di aver ripetuto quello che ha detto Nadia: evidentemente ti siamo affezionate nello stesso modo). Un abbraccio, piccola. Rosella

Fabiana ha detto...

ti sto invidiano tantissimo questi dolcini.. un po’ meno gli otto gradi del rifugio.. un bacio

Cinzia ha detto...

Ma che bei dolcetti...bellissimi davvero e che avventura!
Un bacio e buona settimana.

piccoLINA ha detto...

Grazie, grazie davvero a tutte!!!!
Rosella, Nadia... uno stritolo grande!
Ely... ma che bello sarebbe incontrarsi in un rifugio??? :-)

Baci baci

SUNFLOWERS8 ha detto...

Belli i dolcetti e bella l'avventura sulla neve ;) io sarei ancora li a mo' di pupazzo!!!

Tania ha detto...

Adorabili! Penso che quell'impasto sia perfetto per riscaldarsi durante una giornata fredda. Adoro la neve!

Ann ha detto...

Che belle le montagne innevate! Certo che dopo tutta la scarpinata un dolcetto ci sta proprio bene ;)

rebecca parodi ha detto...

Ciao tesoro mio...mi fa impazzire la tua energia... ma al rifugio come avete mangiato?? tvb

Mari e Fiorella ha detto...

Che bella esperienza e che bei dolcetti,da provare!!!!!!!

Silvia ha detto...

Ciao Paola, grazie di aver partecipato al mio giveaway!
A presto :)

deny ha detto...

Mi sarebbe piaciuto essere con voi, ho voglia di cose un pò nuove, da provare...poi forse non ce l'avrei fatta ma, provar non nuoce!!!Anche i doci sono veramente carini e...." festaioli"Buon aserata deny

Mary ha detto...

carini questi dolcetti ...bella la neve da cartolina!

piccoLINA ha detto...

Rebecca....abbiamo mangiato divinamente!!!! Il minestrone me lo sto ancora sognando, senza pasta, tutta verdura frullata, con pezzi di salsiccette, fagioli.... era praticamente un sugo! Fantastico! E non ti dico il brasato..... mi vien fame solo a pensarci!
Deny, la prossima volta ti avviso e ti aggreghi! :-)

Baci a tutte!

Ambra ha detto...

Adoro la montagna ma questa non è una novità...camminare, andare nei rifugi quando si è ormai stanchi e trovare il calor....il freddo????Ma siamo impazziti!!!!Meglio se le fai fuori tutte le tortine...sono loro il tuo rifugio sicuro!!!Bellissime!Smack!

aurora ha detto...

Paola, piena di risorse.
Che bei posti, ma io a trascinare il mio sederone non mi ci vedo, anche se mi farebbe bene!
La torta cioccolato e vino rosso, l'ho fatta: buonissima.
Adesso mi è venuto in mente che c'erano degli stampini in offerta al Gigante a forma di alberello. Mi sa che li compro e ci provo a copiarti, ma sarà solo una copia.

Mi lasci sempre a bocca aperta: sei fantastica!

Enza ha detto...

io la neve devo accontentarmi a vederla in cartolina..
quelle altitudini non fanno bene alla mia
pressione.....ma queste fantastiche tortine
SIIIIIIII.....bravissima!!
buona giornata
Enza

piccoLINA ha detto...

Ambra, chissa' che bel calduccio nella tua casetta nel bosco! :-)
Aurora: un abbraccio cara!
Enza: grazie!!!! La prossima volta ti porto un po' di neve in una bottiglia, che dici???;-)

Baci baci

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails