domenica 23 gennaio 2011

Voglia di soufflè






Complici avanzi di formaggi che stazionavano in frigo da qualche giorno e la voglia di provare delle deliziose cocottine che mi ha regalato la mia dolce Paoletta, ho provato questi soufflè, un inventati, per la verità, ma buoni buoni.
A 200 g di besciamella densa, aggiungere 4 tuorli, uno alla volta, formaggi misti grattugiati (io avevo emmental, fontina e ho messo anche parmigiano), un pizzico di noce moscata, sale e pepe. Infine i 4 albumi montati a neve, aggiunti delicatamente dal basso verso l'alto. Imburrare 4 cocottine da forno, riempirle fino a 3/4 e infornare a 160° per circa 25'/30'.

Visto che l'esperimento è piacevolmente riuscito, ho provato anche una versione dolce. La ricetta è della Cucina Italiana. Io adoro la vaniglia ma immagino, per gli amanti del cioccolato, cosa debba essere una versione al cacao.

Soufflè alla vaniglia C.I.
latte g 230 - zucchero semolato g 70 - farina g 35 - burro g 35 - 2 baccelli di vaniglia - 8 tuorli e 4 albumi - burro e zucchero di canna per lo stampo - zucchero a velo - sale
Preparazione
Con il latte, il burro e la farina, preparate un densa besciamella, alla quale unirete i baccelli di vaniglia e lo zucchero semolato; lasciatela raffreddare, togliete la vaniglia e incorporatevi i tuorli e gli albumi montati a neve con un pizzico di sale. Imburrate uno stampo per soufflé, spolverizzatelo di zucchero di canna, versatevi il composto e infornatelo a 170° per 50'. Servite subito, cosparso di zucchero a velo.

L'unico problema dei soufflè è che è necessario servirili immediatamente perchè si sgonfiano subito, appena usciti dal forno. Non ho avuto neanche il tempo di fare la foto che si erano già abbassati notevolmente. Pazienza!

Nadia




Bookmark and Share
Stampa il post

10 commenti:

l'albero della carambola ha detto...

Il souffle proprio mi manca, non mi sono mai buttata ho il terrore di non vederlo gonfiare. Se mai dovessi provarci terrò conto della tua ricetta visto il risultato.
Sonia

deny ha detto...

Buoni, buoni!!!Adoro i formaggi anche se non posso mangiare in quantità!!!Peccato! Il sufflè di gruviera era un piatto tipico della cucina della mia mamma, e le veniva sempre bello gonfio ma, peccato non ho la ricetta.Mi servirò della tua. Grazie deny

Erica ha detto...

mai assaggiato un sufflè ma sembra csì buono *_*
Mi salvo la tua ricetta ^_^

Ambra ha detto...

Ma questo soufflè è riuscitissimo...complimenti davvero!!!Smack!!!

elena ha detto...

Buono il soufflè ...che voglia! è da tanto che non lo preparo ... e poi monoporzione si presenta benissimo! Brava!

Simo ha detto...

Ti è venuto davvero alla perfezione...a me si ammoscia sempre, sigh!

Mirtilla ha detto...

ti e'venuto perfetto!!!

madama bavareisa ha detto...

ci infilerei il cucchiaio or ora!

Scusa tantissimo l’effetto “spam”, ma abbiamo pochissimo tempo per avvisare tutti! Dopo il successo della precedente contro l’omofobia, decolla una nuova iniziativa food-bloggers contro l’atteggiamento indegno del Governo nei confronti delle donne. Qui trovi tutte le info. Vieni a leggere, grazie!
http://merendasinoira.wordpress.com/2011/01/24/entro-il-6-febbraio-liberiamoci-del-maiale/
http://kemikonti.blogspot.com/2011/01/nuovo-post.html

rebecca parodi ha detto...

Il soufflè!! Lo guardo con desiderio e spavento sin da quand'ero piccina... è difficile? Ci sono trucchi particolari? Grazie :-D

vickyart ha detto...

Beh! il risultato sembra ottimo!!ank'io mi ritrovo con avanzi da reciclare, mai pensato ad un soufflè!

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails