giovedì 27 gennaio 2011

Riso rosso, speck, noci e toma!


Elena adora la Francia e ogni occasione e' buona per andare a farci un week end o le vacanze!!!! E ogni volta che va oltre confine saccheggia (letteralemente) i negozi di alimentari per rifornire la sua dispensa e io non posso che esserne felice dato che spesso si finisce a casa sua per le migliori cene svuotafrigo e svuotadispensa mai fatte!!!! Terrine, pate', salumi, formaggi, vini... tutto made in France, tutto squisito, tutto spazzolato a suon di MmmmMm.... buooono.... slurp!!!! E svuotando la dispensa un giorno e' saltata fuori un pacchetto di Riz Rouge de la Camargue che lei aveva comprato incuriosita e che non sapeva come utilizzare. "Toh, prendi!" e me l'ha cacciato in mano!!!! Io gongolavo e subito mi son messa a pensare al modo migliore per cucinarlo!

In rete ho letto un sacco di cose interessanti riguardo questa varieta' di riso:
- descrizione: il chicco è medio-lungo, di un bel colore rosso rubino cristallino. Ha un sapore e una consistenza unica e molto particolare. L'interno della cariosside ha un cuore bianco. Ha un gusto dolce e unico. Nonostante vada cotto a lungo rimane sempre croccante, e mantiene un sapore che lo rende gustoso anche mangiato da solo, senza condimento.
- proprieta': ha un eccellente valore nutrizionale: ferro, proteine ed amilosio. Ha vitamine, oligoelementi e sali minerali in maggior quantità rispetto ad ogni altro riso. Possiede un alto contenuto di antiossidanti ed è altamente digeribile.
- non contiene glutine.
- cottura: ha bisogno di cottura lunga (45/50 minuti), meglio se nella pentola a pressione (25 minuti), comunque non insieme al condimento.
Quando cuoce i chicchi si sgusciano parzialmente; la soluzione migliore è lessarlo al dente in acqua abbondante e poi saltarlo a fuoco vivace in una padella tipo wok con il condimento scelto.
- si sposa bene con cibi dal gusto deciso...
(fonte: Alimentipedia)


Io l'ho preparato cosi':

Riso rosso con speck, noci e toma - di piccoLINA
Ingredienti (per 4 persone):
300 gr di riso rosso
150 gr di speck a dadini
150 gr di toma piemontese a dadini
50 gr di noci spezzettate grossolanamente
1 noce di burro
rosmarino
sale q.b.

In una pentola con abbondante acqua salata fate lessare il riso rosso per quasi un'ora! Non risultera' mai cotto, vi sembrera' sempre piuttosto al dente, e' la sua caratteristica.
In una pentola antiaderente fare sciogliere il burro, fate saltare i dadini di speck con del rosmarino (lasciate il rametto se lo volete poi eliminare, altrimenti potete tritare gli aghi). Aggiungere il trito di noci, dare una girata veloce e togliere dal fuoco. Scolate il riso, aggiungete lo speck e noci, 100 gr di toma a dadini e mantecate su fuoco basso. Impiattate e cospargete quindi con i restanti dadini di toma e dei gherigli di noce lasciati interi. Buon appetito!!!!



Un abbraccio a tutti!!!!
Paola
Bookmark and Share
Stampa il post

14 commenti:

EliFla ha detto...

MA perchè io non ho amiche che mi fanno dei regali così???? Vabbeh...andrò in Francia...non so come comunicarlo al maritozzo.... :D


BAci

Ambra ha detto...

Meraviglia delle meraviglie!!!! Slurp!!!!

Mirtilla ha detto...

particolarissimo!!

Yaya ha detto...

E che bel pacchetto che ti ha cacciato in mano!!!!
Wow chissà che sapore avrà questo riso... è veramente particolare...
io il riso rosso non l'ho ancora mia visto... ne mangiato!
Non è che ne è avanzato un po'??? ^_^

Erica ha detto...

Che riso particolare! sai, non l'ho mai nè assaggiato nè visto in qualche negozio, dev'essere stato buonissimo e la tua ricetta è davvero meravigliosa ^_^

Bietolin@ ha detto...

Mamma che meraviglia....dev'essere golosissimo, mi è venuta l'acquolina in bocca anche se ho appena finito di cenare ;D

fantasie ha detto...

Adoro questo riso ela tua è una versione super slurposa!
P.s. Tanti auguri in ritardo alla tua mammotta! ;)

Alice4161 ha detto...

Particolare questo riso.

Cinzia ha detto...

speck, noci e toma? So già che sarà ottimo anche fatto col riso nostrano! .-)

Manuela e Silvia ha detto...

Ciao! è da tantissimo che volevamo acquistare questo riso! e fà davvero bene a leggere le proprietà! molto semplice il condimento, ma gustoso e perfetto!
bacioni

rebecca parodi ha detto...

Impazzisco per i risotti...grazie grazie grazie!! :-D

vickyart ha detto...

Peccato non poterci andare x il weekend! :-))) il risotto è una bontà! nn avevo mai sentito del riso rosso! il colore lo rende scenograficamente perfetto!
P.s. è on-line il mio nuovo sito:
http://www.vickyart.it/arte-in cucina
Se ti passa, un abbraccio e buon weekend

Enza ha detto...

non conoscevo questo tipo di riso..un gran
bel regalo è stato...hai fatto una ricetta
davvero gustosa...bravuissima!
baci
Enza

nadia ha detto...

Non lo conoscevo, m'incuriosisce parecchio il sapore.

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails