sabato 22 gennaio 2011

Macarons



Mi hanno incuriosita le amiche di Panperfocaccia, hanno pubblicato tantissimo sull'argomento e, seguendo tutti i consigli e le spiegazioni molto precise di Pinella, mi sono lanciata. Premetto che non sono proprio soddisfatta del risultato, ma come primo tentativo può andare. Avevo pensato di portarli stasera ad una cena come secondo dolce (ho fatto un quintale di sfrappole, siamo in 20!), ma i miei figli, non prima di averli guardati con sospetto, li hanno assaggiati poi hanno detto: No no no no, questi li teniamo noi a casa!
Questa la ricetta:

Macarons
(da http://www.puregourmandise.com/)
3 albumi (circa 110 gr)
225 gr di zucchero al velo
125 gr di farina di mandorle
30 gr di zucchero semolato

Setacciare la farina con lo zucchero al velo
Montare gli albumi , eventualmente aggiungere un po' di succo di limone oppure di sale, a metà lavorazione aggiungere un cucchiaio di zucchero e poi pian piano la restante parte fino ad ottenere una montatura soda e lucida.
Aggiungere pian piano le polveri nei bianchi e rimescolare con una spatola dall'alto verso il basso raccogliendo anche il composto dalle pareti.L'impasto deve risultare liscio, brillante e formare un nastro ricadendo sulla massa.Questo è il punto determinante.
Mettere l'impasto in una sac à poche e depositare dei piccoli mucchietti su un foglio di carta da forno.I macarons tenderanno a stendersi durante il periodo di croutage, per cui tenetene conto per le dimensioni. (io ho disegnato dei cerchietti sulla carta forno, con il compasso)
Far asciugare per non meno di un'ora.
Adagiate la placca sopra altre due identiche e infornate a 145°C per 13 minuti.
Sfornate i macarons, spruzzate dell'acqua al di sotto del foglio e quindi staccate i dolcetti.Girateli e fateli asciugare.
Incollare i macarons a due a due con la crema prescelta.

Farcitura dei macarons
Ganache montata
(da mercotte.canalblog.com)

80 gr dipanna bollente
12 gr di miele d'acacia sciolto nella panna
150 gr di cioccolato bianco fuso

Versare in tre volte la panna sul cioccolato e sciogliere bene.Poi versare 240 gr di panna fredda, mescolando bene come per fare una sorta di maionese, cioè con gli stessi movimenti.Riporre in frigo tutta la notte. L'indomani montare la ganache con un frullino.

Ho usato coloranti alimentari per il rosa e il verdino (un pò troppo pallidino in verità), poi, usando la ganache come base, ho aggiunto pistacchi tritati per il ripieno di quelli verdi, un pò di succo di amarena per quelli rosa e crema di nocciole per i bianchi.

Aggiungo il link di un filmato molto utile:
http://ilovemacarons.free.fr/index.php/2010/12/31/macarons-a-la-vanille-et-feve-tonka-recette-en-video/
Bookmark and Share
Stampa il post

12 commenti:

Yaya ha detto...

A me sembrano carini!
Li guardo con sospetto da tempo.. chissà se avrò mai il coraggio di provare?

zuccacapricciosa ha detto...

credo che avrei fatto comunella con i tuoi figli... un giudizio così è insindacabile!! Queste si che sono soddisfazioni ;)
Sono molto carini. Buona domenica.

Ambra ha detto...

Mi ripropongo sempre di farli ma mi spaventano un po'...prima o poi mi lancio!!!Magari seguendo questa ricetta!!!Smack!

marifra79 ha detto...

Hai tutta la mia ammirazione!! Io ancora non trovo il coraggio di farli.. con gli ultimi albumi in casa ho fatto i Brutti ma buoni proprio perchè per i macarons non sono pronta!
Un abbraccio e buona domenica

Cranberry ha detto...

Io li vedo e li ammiro...
vorrei farli ma sembrano così delicati!:O
non lo so, vi vengono sempre bellissimi..voglio provare anche io!
un bacione e buona domenica^_^

rebecca parodi ha detto...

In realtà sembrano belli e buoni...li provero!!

vincent ha detto...

Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
farsi conoscere.

Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
nella barra in alto.

Ti inviamo i nostri migliori saluti

Vincent
Petitchef.com

nadia ha detto...

Bea, se i ragazzi non hanno voluto condividerli, sicuramente sono speciali, a discapito delle tue impressioni! A me sembrano bellissimi e conoscendoti, sono certa anche buoni! Un bacio :-))

piccoLINA ha detto...

Bea...mi unisco al coro, sono meravigliosi!!!
Anche io sono piuttosto intimorita da questi dolcini...devo decidermi a provarli!!!
Bravissima! Un bacione e apresto
Paola

Erica ha detto...

Sei stata bravissima!!! *_*

Bea ha detto...

Provate, non sono difficili. Devo ammettere che sono pasticcini un pò particolari, molto molto dolci, se ne mangia uno ed è già abbastanza, almeno per me. La consistenza però è fantastica così "morbidosa e squaglievole"! Vorrei provare una ganache a base di burro salato, pubblicata da Sandra su Panperfocaccia, che sicuramente smorza l'eccesso di dolcezza. Anzi, se volete cimentarvi, vi consigli di passare da loro e leggervi tutti gli interventi sull'argomento, oltre alla visione di questo video:
http://ilovemacarons.free.fr/index.php/ ... -en-video/

Bea ha detto...

Scusate, non so modificare il commento precedente, vi rimetto il link, perchè era incompleto:
http://ilovemacarons.free.fr/index.php/2010/12/31/macarons-a-la-vanille-et-feve-tonka-recette-en-video/

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails