giovedì 31 marzo 2011

La mia festa di compleanno (parte 2°)



















Proseguo con le ricette e foto
Con l'aperitivo Ho servito olive al martini di Rossanina Coquinaria, 'Mpille di Stefania Bruzzone, la ricetta la trovate qui, Miniquiches ai porri e l'immancabile focaccia genovese, sempre presente quando ci sono ospiti "foresti".

Olive al martini Rossanina
Per ogni 2 etti di olive verdi da tavola (grossotte) prendi tre cucchiai di Martini dry, due di olio e uno di succo di limone.
Lavi benissimo le olive dalla salamoia e le immergi nel sughino ottenuto miscelando i liquidi.
Non si copriranno, ma tu ogni tanto girale. Metti in frigo, dopo aver aggiunto dei filetti di scorza di limone. Lascia in frigo almeno una notte. Servi a temperatura ambiente.
Se le conservate in frigo mescolandole ogni tanto (io le metto in un barattolo e ogni tanto le agito) durano parecchio tempo, e andando avanti migliorano (dicono... ).


MINI QUICHES CON FARINA DI CASTAGNE nadia

Per le tartellette
100 g di farina 00
100 g farina di castagne
100 g burro morbido
sale pepe

per il ripieno
due porri grandi
2 uova
100 g panna
2 cucchiai di parmigiano
sale pepe
olio evo

Impastare le due farine insieme al burro morbido, il sale e una macinata di pepe, aiutarsi con un poco di acqua fredda. Formare una palla, avvolgerla in pellicola e metterla in frigo per 30'.

Pulire e lavare i porri, tagliarli a rondelle sottili e stufarli in due cucchiai di olio. Salare e fare raffreddare. Sbattere le uova con sale e pepe, unire il parmigiano ed i porri freddi.

Stendere la briseè sul tavolo infarinato, con un tagliapasta rotondo incidere la pasta. Disporre ogni dischetto in uno stampino da tartelletta, (io ho usato lo stampo da muffins) disporre all'interno due cucchiai di composto ai porri. Infornare a 180° per una ventina di minuti.

INSALATA PASQUALINA C.I.
asparagi kg 1 - code di gamberetti, già lessate e sgusciate g 250 - olio extravergine d'oliva g 120 - 16 ovetti di quaglia - un uovo sodo - un cuore di lattuga - olive verdi snocciolate - prezzemolo - maggiorana - aceto - vino bianco secco - sale - pepe nero in grani

Mondate gli asparagi raschiando i gambi ed eliminando la parte più legnosa. Lavateli, raccoglieteli a mazzetto, lessateli in poca acqua bollente salata, scolateli al dente, quindi recuperate le punte con un pezzetto di gambo (con il resto degli asparagi e la loro acqua di cottura potrete preparare un risotto delicato). Fate rassodare gli ovetti di quaglia, ponendoli inizialmente in acqua fredda e lasciandoli cuocere per 4' dall'inizio del bollore; passateli subito dopo a raffreddare e sgusciateli. Lavate e sgocciolate molto bene il cuore di lattuga, tagliatelo a listerelle sottili (chifonnade), che disporrete in un mucchietto al centro di un piatto da portata ovale, piuttosto capiente. Sopra mettete le code di gamberetti e rondelle di ovetti (ne saranno sufficienti 4); intorno al piatto disponete le punte d'asparago tagliate per il lungo a fettine con un coltellino affilatissimo con lama molto sottile. Tra gli asparagi e l'insieme al centro del piatto, mettete gli ovetti rimasti, tagliati a metà, sistemandoli tutti in giro. Al momento di servire, preparate una salsina frullando il tuorlo dell'uovo sodo insieme con l'olio, una decina di olive verdi, una cucchiaiata d'aceto, una di vino, tre di acqua fredda, sale e una generosa macinata di pepe. Aromatizzate la salsina con un trito di prezzemolo e maggiorana quindi versatela a filo sull'insalata che porterete immediatamente in tavola, mescolandola in presenza dei commensali.

CUPOLINE DI PROSCIUTTO CRUDO C.I.

robiola g 200 - 12 fettine di prosciutto crudo g 150 - carota g 120 - verde di zucchina g 70 - faldine di peperoni g 50 - fagiolini lessi g 50 - una piccola costa di sedano g 30 - un piccolo cipollotto - basilico - salsa Worcester - Tabasco - limone - insalatina di stagione - olio extravergine d'oliva - sale - pepe nero in grani

Preparazione

Riducete in piccola dadolata (brunoise) la carota, il verde di zucchina, le faldine di peperoni, il cipollotto, i fagiolini lessi e la costa di sedano (i pesi dati si intendono per le verdure già al netto dello scarto). Raccogliete la(brunoise)in una ciotola e amalgamatela con la robiola, quindi condite il tutto con un filino d'olio, sale, basilico tritato, poche gocce di Worcester, Tabasco e una generosa macinata di pepe. Rivestite 6 piccoli stampini concavi con le fettine di prosciutto, 2 per stampino, lasciandole debordare. Distribuitevi il composto di verdure, pressatelo con un cucchiaio per renderlo compatto quindi copritelo piegando all'interno il prosciutto debordante. Successivamente capovolgete gli stampini sformando le cupoline. Accomodatele nel piatto da portata, su un letto di insalatina di stagione e conditele con una salsina ottenuta frullando, a bassa velocità, circa g 80 d'olio extravergine, un pizzico di sale, il succo di mezzo limone e un mazzetto di foglioline di basilico Dopo aver salsato le cupoline, completatele con una generosa macinata di pepe e servitele; a piacere, potete guarnire il piatto con mezze rondelle di pane casereccio abbrustolite al forno, dopo averle condite con un filo d'olio extravergine crudo e un pizzichino di sale

Questa è una ricetta che ho fatto più volte perché è molto appetitosa. L'unico difetto, questa volta, è che mi hanno tagliato il prosciutto troppo spesso, invece va sottile.
Nadia
Bookmark and Share
Stampa il post

15 commenti:

Giusy ha detto...

Tanti Auguriiiiiiiiiiii!!
Mamma mia quanto ben di Dio!!
Ma è avanzato qualcosa?
Buona giornata!

Mirtilla ha detto...

quante cose buone :)

Tamtam ha detto...

bellissimi stuzzichini, complimenti...

EliFla ha detto...

Oh NAdia...grazie per le ricette e ancora BRAVA BRAVA BRAVA....un bacionissimo, Flavia

Lilly ha detto...

Aguri e invece di portarti un regalo, rubo la ricetta delle olive al martini!

piccoLINA ha detto...

GRANDISSIMA Nadia!!!!
Quelle tartellette te le rubo!!!!
Un abbraccione

Eleonora ha detto...

auguriiii!
ma quante cose buone!

Gialla ha detto...

Mamma mia che cose buone!
Tantissimi auguri
A presto
Gialla

giovanni uno storico in cucina ha detto...

Che fantastico aperitivo!!
e soprattutto TANTI AUGURI!!

nadia ha detto...

Grazie, grazie tante degli auguri!
Paoletta, mi dispiace, non ho pensato a metterti qualcosa da parte. Ma ci credi che non è avanzato nulla! :-)))

Patrizia ha detto...

Nadia, che brava! Che belle cose hai fatto! Al solito, meravigiose portate!!
Ancora tantissimi auguri!
E baci a tutte!

Ann ha detto...

Quanta abbondanza! :D
Sembra il clima perfetto per una festa di compleanno. Auguri!

Vale ha detto...

Sono in straritardissimo, ma accetta comunque i miei più sinceri
AUGURI!!!!!!
E poi mille e mille complimenti per le tue praparazioni, sono sempre così appetitose ed accettivanti.
Un grande abbraccio
Vale

rosella ha detto...

Ho latitato per un po'; se lo dico ora che siete bellissime e il tuo menù...anche ( non mi viene un aggettivo più acconcio) ve bene lo stesso? Un abbraccio. Rosella

Ilaria ha detto...

Nadiaaa,ti ho scovato,ma che carino questo blog...perchè non me lo hai detto che qui ci sono anche le tue ricette?...ora mi guardo tutto..ma davvero c'è un'esperta di erbe e piante?...posso chiedere? baci ilaria

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails