mercoledì 23 marzo 2011

Due Danubi is meglio che uan!


Stavolta non credevo di riuscire a partecipare all'MTchallenge...ma non per la ricetta, quanto solo per una questione di tempo che mi manca!
Poi succede che la nostra adorabile strega di nome Vitto mi scriva dicendo: "Dai, lo facciamo il danubio per l'MT? Ormai c'ho preso gusto!"
Potevo dire di no???? No...appunto!!!! Effacciamocelo sto danubio!!!!!
Ok...sono riuscita a trovare il tempo e ancora non mi spiego come sia successo, ma di sicuro non sono riuscita a trovare un'idea originale... e SOPRATTUTTO....dopo aver visto cosa e' riuscita a giocarsi la Vitto so di risultare scontata.... ma va bene comunque, si partecipa per divertimento e lo spirito e' ancora questo!
La ricetta di Tery e' fantastica! Ve la copio pari pari, ho fatto solo una piccola modifica sulla quantita' di burro e strutto ma e' ininfluente ai fini del risultato!

Il danubio di Adriano - proposto da Tery

Ingredienti:
500 gr di farina (300 gr manitoba, 200 gr farina 00)
150 gr di latte (anche 160, 170, regolatevi in base all'assorbimento della farina)
3 tuorli ed 1 uovo intero
1 cucchiaino di sale (circa 8-10 gr)
10 gr di lievito di birra
40 gr di zucchero
1 cucchiaino di miele
80 gr di strutto (io 50 gr.)
20 gr di burro ( io 50 gr.)

Procedimento:
Sciogliete il lievito nel latte tiepido insieme al cucchiaino di miele. Una volta sciolto aggiungere la farina e iniziare ad impastare.
Unite l'uovo interno e 2 tuorli (uno tenetelo da parte), lo zucchero ed impastate fino ad assorbimento.
A questo punto aggiungere l'ultimo tuorlo rimasto con il sale e fate assimilare completamente all'impasto.
Quando le uova saranno completamente amalgamate unite lo strutto e il burro e impastate fino a che non siano completamente assorbite.
A questo punto continuate ad impastare fino a che l'impasto non sia incordato.
Per rendervi conto vedrete che man mano l'impasto diventerà liscio, lucido e pulirà la ciotola.
Quando arriverete a questo punto fate la prova del velo, cioè staccate un pezzetto e stendetelo finchè non riuscirete a vederne la trasparenza. Se si rompe prima di arrivare a questo punto dovrete continuare ad impastare.
Quando l'impasto sarà incordato mettere a lievitare in luogo tiepido fino al raddoppio.
Trascorso il tempo necessario (circa 2 ore), sgonfiate l'impasto e formate un salsicciotto. Da questo ricavatene tanti pezzetti da circa 30 grammi l'uno, schiacciateli con le mani per formare dei dischi e porvi al centro il ripieno (in questo caso il classico prosciutto cotto e provola).
Chiudete i dischi sigillandoli sul fondo in modo da formare un paninetto. Nel sigillare, cercate di stendere la superficie della pasta in modo da non formare grinze e avere un effetto liscio. Formate tutte le palline, imburrate una teglia da 28 cm e disponete i paninetti vicini, ma non attaccati.
Far lievitare fino al raddoppio in forno tiepido.
Spennellate con del latte o con del tuorlo sbattuto per un effetto più colorito e infine procedere alla cottura in forno caldo a 220° per 10-15 minuti.

Io ho diviso l'impasto a meta' e fatto un danubio dolce e uno salato!
Per la versione dolce ho cotto le palline separatamente nei pirotti d'alluminio e successivamente ho usato dei nastri per far capire quale fosse il ripieno!


nastro verde : Nocciolata Rigoni di Asiago
nastro fuxia : Fiordifrutta di visciole Rigoni di Asiago
nastro azzurro : Fiordifrutta arance amare Rigoni di Asiago


Per la versione salata invece ho fatto un'unica teglia senza contrassegnare i vari panini che pero' avevano ripieni diversi e quindi a sorpresa!




Crema di melanzane e olive taggiasche di Cascina san Cassiano...ottima!



Salsa di peperoni e pecorino sempre di Cascina san Cassiano



Crema di peperoncini di Nadia e un pesto al finocchietto proveniente dalla Sicilia!
Inutile dire che ho dovuto mangiarne meta' per provare tutti i vari ripieni...che sacrifici tocca fare a volte!!!!! :-)



Buon MT challenge a tutti!!!!!
A presto
Paola



Bookmark and Share
Stampa il post

37 commenti:

Simo ha detto...

...che slurperia!!!!
Io il danubio, non so perchè, l'ho sempre fatto solo salato...

rossella ha detto...

Mamma mia che golosita'!!!Un bacione!!

sulemaniche ha detto...

meno male che hai partecipato...ottimo il tuo danubio!

Federica ha detto...

A me piace troppo l'idea della sorpresa e di scoprire al primo morso quale sarà il ripieno. Tanto ovunque cadi...qui cadi alla grande ^__^ Baciotti, buona giornata

Patrizia ha detto...

Ti sei proprio sbizzarrita con le farciture!!! Bellissimi e buonissimi!!!! Ti è venuto perfetto...brava!!! Un bacio e buona giornata...

Kika ha detto...

mmmmm, faccio sempre un casino a capire chi cucina nella cucina piccolina :-P
Bellissimo il Danubio di ieri e altrettanto questo. Ho già una fame!!! :-D

Cranberry ha detto...

Buon MT challenge a te!^_^
Il tuo danubio a palline singole è simpatico, io anche ho provato la versione dolce, ma ho visto in giro che anche la versione salata è davvero di buona riuscita!
Lo devo provare salato!^_^ In bocca al lupo per la sfida :D

Sayuri ha detto...

è decisamente troppo tempo che non faccio un danubio uff... u____u

Mirtilla ha detto...

buonissimo questo danubio multisapore!!!

alessandra (raravis) ha detto...

...si può dire belin??? :-) la vitto e la nadia lo capiscono :-)))
grandissima. Alla seconda, ovviamente :-)
li prelevo tutti e due, ciao
ale

anna ha detto...

le diversificazioni mi piacciono molto,soprattutto in cucina.La bonta' di questo danubio multi gusto sara' stata eccezionale,ma cos'è quel ripieno al cioccolato che ancora non sa se colare giu' oppure no,noooo è una cosa inguardabile,avrei voluto leccare lo schermo.
Ti vorrei suggerire un altro ripieno(per quello salato)prepara delle melanzane a funghetti,dopo averle fritte e avere preparato un bel sughetto con tanto basilico,agggiungilo alle melanzane(non troppo pero')e spolvera con del pecorino romano.Le melanzane,devono essere pronte prima che tu impasti il danubio,farcisci con le melanzane le palline e.....vedrai.Dimenticavo,anche un pizzico di pepe.
Ciao,piccola.

Mamma in pentola ha detto...

Solo una parola: bravissima!
Anzi no! Ne aggiungo altre: quel bocconcino con dentro la marmellata che sbuca da quella pasta morbida, mi fa una gola pazzesca...e io di solito preferisco il salato...mistero del Danubio!
Ancora brava brava!
Claudia

Alice4161 ha detto...

Buonissimo ti è venuto proprio bene...è da tanto che non lo preparo.


ciao e complimenti.

piccoLINA ha detto...

Grazie a tutte davvero!!!!!
In effetti il Danubio e' una preparazione dalle mille possibilita'... un po' come le caramelle tutti i gusti piu' uno di Harry Potter...ahahahah!!!!
Un abbraccio a tutti!

Cinzia ha detto...

Che buono!! Non mi sono mai azzardata a farlo, mi sembrava complicato, magari a Pasqua prendo coraggio e lo propongo!
P.S. grazie dell'invito!! Hai visto, ci sono riuscita a crearmi l'account!! :-))

Lapappalpomodoro ha detto...

Fantastica ricetta! Sono felice di averti incontrata! Mi sono aggiunta ai tuoi sostenitori. Se ti va passa a trovarmi. Cioa Silvia
Www.lapappalpomodoro.com

Manuela e Silvia ha detto...

Ciao! Ma che brava! quante versioni per questo danubio! dolci e salate, ma tutte davvero ottime e particolari!
Complimenti: un gral lavoro...ma chissà che delizia poi a gustarli!
baci baci

Stefania ha detto...

Tutti gustosi e belli, ciao

Vitto ha detto...

Paola che belli!!!!!!!!
Che teneri avvolti nella carta!
Splendida idea per un centrotavola/aperitivo per Pasqua, magari usando carta velina colorata.
E i ripieni..... a quest'ora che fameeee!

Oddiomio ora siamo concorrenti! hahahahahahaha

Sonia ha detto...

perfetto il tuo danubio...soffice e goloso.brava e buona giornata. ciao :)

EliFla ha detto...

eh ...vabbeh...ditelo allora che voi partecipate all'MTC per vincerlo!!!! MAh.... dico io!!!.... e poi anche la presentazione...è troppo bellissima!!!Bacioni, Flavia

Bea ha detto...

Quindi la ricetta è la stessa per i ripieni dolce e salato, giusto? Non si variano le quantità di sale e zucchero, ho capito bene?

Claudia ha detto...

Addirittura due danubi? Ma vuoi farmi morire?! Oddio come sono golosi...ti sono venuti perfetti! Bravissima!

Vitto ha detto...

Ciao Bea bella!
la ricetta è la stessa perchè la regola del gioco era di usare quell'impasto e a me è piaciuto così, poco dolce.
Però per le versioni dolci direi che va bene aumentare lo zucchero di una decina di grammi se si vuole.
Provalo, quelle brioscine danno assuefazione a prescindere dal ripieno!
he he he

piccoLINA ha detto...

Si Bea, come dice la Vitto!!!!
Sara' che mi piacciono le brioche poco dolci, ho trovato l'impasto ottimo sia col ripieno dolce che salato!
ma volendo si puo' aggiustare a seconda dell'occasione!


Flaviaaaaa... qui se c'e' una che e' in lizza per il podio e' la Vitto! E ovviamente ci spero!
:-)

lucia ha detto...

anche io non so se ce la farò... domenica Anna fa la Cresima e al momento sono indietrissssssimo!! I tuoi due danubi sono bellissimi! Baciotti!

Yaya ha detto...

Che voglia di provare questo danubio.. dopo averlo visto in ogni dove non posso proprio esimermi dal provarlo!!!!!
La tua versione a palline singole mi piace molto!!!
Baciotti

fantasie ha detto...

Ma se non tu, chi deve vincere questa sfida???? ...dopo tutto questo sacrificio! ;)))
Bravissima

Eleonora ha detto...

è bellissimo!
complimenti!

Lucia ha detto...

semplicemente deliziosi

Tery ha detto...

Ma sai che fame mi hai fatto venire con queste diverse versioni di ripieni???? Me li mangerei tutti dal primo all'ultimo!!! Meno male che la Vitto ti ha convinto a partecipare :)

Fabiola ha detto...

una sorpresa molto gradita..

Claudia ha detto...

MA l'interno di questo danubio è fantastico, impossibile resistere.

Bravissima

stella ha detto...

Evviva il tuo danubio con i nastrini lo voglio anche io :-)

laroby ha detto...

wow!!! sono rimasta senza parole!!! i tuoi non sono due danubi ma...molti di più...
e li mangerei tutti tutti...complimenti lievitatura fantastica ! :-))) bacissimi

franca ha detto...

che dire ..........ottimoooooooooooooooooooo

ciao buona serata

Ritroviamoci in Cucina ha detto...

mamma mia che bontà!!!

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails