sabato 6 marzo 2010

Piante mediche 1


Salve! Non so quanti di voi sono appassionati di piante mediche! Per questa passione devo ringraziare una persona a me cara,che nelle nostre lunghe passeggiate estive da bambina, mi aiutò ad avere una nuova visione della natura che ci circonda, facendomi capire che tutto quello che per me erano erbacce in realtà erano preziosissime piante mediche,in grado di risolvere infiniti problemi sin dalla notte dei tempi! Mi piacerebbe ,perciò, condividere con voi le mie conoscenze sulle erbe e su tisane che possono aiutarci in piccoli disturbi.... Non è un invito a raccoglierle,perchè penso che L'Erboristeria sia sempre il metodo più sicuro per prenderle, ma per conoscerle. E di volta in volta vi indicherò quelle di puro uso conoscitivo, e quelle che invece vengono comunemente utilizzate in erboristeria per tisane, decotti ecc.

con affetto Rebecca


Carota Selvatica
Solo a fine conoscitivo:
Colica,eczema,foruncolo,mestruazioni,meteorismo,prurito,scottature


Bookmark and Share
Stampa il post

4 commenti:

rosella ha detto...

Ciao, Rebecca.Per restare in tema di cucina, io raccolgo le insalate selvatiche a scopo alimentare. Sono diversi anni che vado in giro con un gruppo di amiche e una guida esperta che ce le mostra. Ricordo pochi nomi ma un po' di cose le ho imparate, anche se il mondo della botanica è senza confini. Il nostro maestro ci spiega anche le funzioni medicinali, ma quelle non le ho imparate. Se hai voglia...Grazie. Rosella

CRI ha detto...

Brava Rebecca, mi piacciono proprio tanto queste informazioni. Grazie. Bacio.

piccoLINA ha detto...

Grande Rebecca!!! Io confesso la mia totale ignoranza in materia, quindi questa tua rubrica sarà molto seguita dalla sottoscritta!!!
Ma ad esempio questa carota selvatica, come si dovrebbe trattare in caso di scottature o per gli altri sintomi che hai scritto???
Grazie mille!!!
Un abbraccio
Paola

rebecca parodi ha detto...

Ciao! Bene, sono lieta che piaccia,ed un pò alla volta affronteremo molti argomenti. Dato che,però, non voglio istigare all'autonomia, perchè se non si conoscono bene le piante si rischia di ottenere effetti negativi, darò spiegazione di come usarle solo delle piante che si possono reperire facilmente in erboristeria... un abbraccio grande
Rebecca

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails