mercoledì 24 marzo 2010

Daikon... secondo atto!!!


Ok...lo dico subito, stavolta il daikon ha superato la prova!
Ve lo avevo promesso che gli avrei dato una seconda possibilità e devo ammettere che sono stata parecchio incoraggiata dai pareri favorevoli di Valeria, dai suggerimenti di Cleo riguardo varie ricette e poi insomma... pare che "sto carotone" faccia benissimo quindi perchè rinunciare a mangiarlo solo perchè il primo assaggio non è stato entusiasmante? Bene, quindi ho dato una sbirciata al cucinario di nonna Ivana (cliccate QUI per andare da lei a curiosare) e stasera ho preparato la mia versione del pasticcio di daikon. Ultima cosa.... GRAZIE a voi per aver insistito!

Pasticcio di daikon
- di piccoLINA

700 gr di daikon
350 gr di salsiccia
400 gr di polpa di pomodoro
1/2 cipolla
2 spicchi d'aglio
2 foglie di alloro
3 chiodi di garofano
1 bacca di ginepro
grani di pepe
vino bianco
formaggio a fette tipo edamer o fontina
mascarpone (facoltativo, ma era in frigo aperto e si offerto per la causa!)
formaggio grattugiato

Ho fatto un ragù veloce con la salsiccia: in una pentola larga ho messo un giro d'olio, la cipolla a dadini e l'aglio. Soffritto leggermente quindi aggiunta la salsiccia schiacchiata con una forchetta e fatto cuocere a fiamma alta. Sfumato con del vino bianco, quindi aggiunto la polpa di pomodori e portato a cottura. In tutto ci son voluti 30 minuti.
Mentre il sugo cuoceva, ho pelato il daikon e l'ho lessato in acqua salata a cui ho aggiunto un pò di aromi: l'alloro, il ginepro, i chiodi di garofano e i grani di pepe. Devo ammettere che ho esagerato con i grani di pepe, me ne sono scivolati dentro una decina e infatti il sapore del daikon era piccantino, ma a me è piaciuto molto e i bambini non si sono lamentati, quindi... :-)
Il daikon l'ho messo in acqua fredda e messo quindi sul fornello. Lessato per 15 minuti dall'inizio del bollore.
Cotto il daikon e scolato ho assemblato il pasticcio: strato di daikon - ragù - daikon - edamer e mascarpone - daikon - ragù con residuo di mascarpone e spolverata di formaggio grattugiato.
In forno a 180 gradi per 20 minuti!

E' risultato un piatto unico molto soddisfacente.
Il daikon poi ha solo 100 calorie per 100 grammi, quindi può essere usato anche da chi è a dieta perchè vi assicuro... tiene pasto! Certo magari il ragù di salsiccia e il mascarpone andrebbero sostituiti da qualcosa di più leggero...magari ci penso per il prossimo esperimento! :-)
Per ora dal fronte daikon è tutto!
Un abbraccio e buona serata a tutti
Paola
Bookmark and Share
Stampa il post

6 commenti:

clelia ha detto...

.. ma chi l'ha mai visto sto carotone... mi fai sentire come il conglio mannaro di Wallace e Gromit ... o forse lady Tottington.. con i suoi superortaggi...
Sono contenta che la segnalazione sia stata gradita e gustata. Il merito però va a Ivana Setti, nonna Ivana sul blog-
Un saluto
Clelia

Roberta P. ha detto...

Mmmh, l'aspetto è delizioso, bisognerà provarlo!
Pensa che mangio daikon da anni e non lo sapevo
:-)))))
L'ho sempre indicato col dito chiamandolo maldestramente "quella rapa lunga" da non confondere con "quella rapa tonda" che mi pare molto simile, ma appunto, tonda... o__o"
...bene, dopo questa esibizione di alta cultura gastronomica mando un bacio a tutti!
Ciao Roberta P.

Vitto ha detto...

Ma che buono!!!!!
Interessante! non ho mai comprato il daikon, non sapevo che farci!!!!!
grazie!

rosella ha detto...

Ciao, Paolina. Ti arrabbi se ti dico che quel coso non mi ispira per niente? Preferisco dedicarmi a ortaggi più familiari....si sa, ad una certa età diventano rigide le arterie ( il sale!!) e le convinzioni.
Convengo, comunque, sull'aspetto invitante del tuo piatto.
Cominciamo a pensare ad un trasferimento a Firenze? Maggio? Baci. Rosella

piccoLINA ha detto...

Rosella, ma figurati se mi arrabbio!!! hahaha
Dai...organizziamo di incontrarci...io procurerò daikon va tutti...vi va???? hihihihi che perfida!!!
Baci baci baci

anna ha detto...

Questo Daikon,trasformato in una specie di lasagna mi piace molto,peccato che dove abito io,non lo trovo.Trovo questa ricetta molto appetitosa e molto leggera(ah,ah,ah).Paole',non sbagliare,ti sei dimenticata prima di Firenze chi viene?
Scherzo,ovviamente.
Ciao,capa.

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails