martedì 12 aprile 2011

Rivincita della Paella 4a parte: i dolci e il vino medievale


Ho tenuto in sospeso per un po' l'argomento, ma non avevamo finito di parlarne. Finora vi ho raccontato di aperitivi e antipastini vari (QUI e QUI) e del piatto forte, la Paella appunto (QUI), ma oggi voglio raccontarvi di molte altre prelibatezze assaggiate in quel di Torino ormai TROPPO tempo fa...ragazze, ho un principio di astinenza da risate con voi!!!! Rimediamo???? ^___^
Ok...andiamo coi dolci o col vino???? E andiamo coi dolciiiii!!!!! Mettetevi comodi perche' ce n'era in abbondanza!
Nadia ha portato una torta favolosa!!!! Bella da vedere e buonissima!
La base e' una torta tipo Panarello, ricetta avuta da una amica genovese come lei.
Ve la riporto pari pari come l'ha inserita Nadia su C.I.

PANARELLO PER DECORAZIONE - di Ilaria (fatta da Nadia)
170 gr zucchero fine
150 gr mandorle tritate
4 uova intere
80 gr fecola
80 gr farina
150 gr burro
50 cl latte
1 bustina lievito(per cup un po' meno)
Vaniglia o 2 gocce di fiala mandorla(facoltativa)

Montare uova intere con zucchero,unire farine,mandorle tritate finissime, lievito, latte, burro e vaniglia. ok per cupcakes
L'ho tagliata in tre dischi, montata su un anello di pasticceria e farcita con una chantilly italiana.

Per la crema pasticcera:
5 tuorli
700 g latte
120 g zucchero
70 farina
2 cucchiai di essenza di vaniglia
8 gr di colla di pesce

Alla crema pasticcera fredda ho unito 400 g di panna montata a cui ho unito ancora un foglio di colla di pesce sciolto in un pò di panna e due cucchiai di zucchero a velo.

Per la copertura della torta ho usato la italian meringue butter cream come l'ho imparata da Michela. Le dosi sono 1 2 3. Una dose di albume il doppio di zucchero a velo e il triplo peso dell'albume di burro. Viene una crema molto soffice e coprente che aiuta a coprire le imperfezioni. La copertura della torta e le decorazioni sono in marshmallow fondant.


Io avevo portato una torta in tema "Spagna" dato che il filo conduttore della giornata era la Paella, quindi ho pensato a una torta gialla e rossa, colori della bandiera spagnola e con soggetti mirati!
Questo il risultato: La TORTA SPAGNA!


fiori rossi e gialli, un ventaglio e le nacchere... mi era balenata per un istante l'idea di fare un toro e un torero, ma al di la' del fatto che la cosa mi pareva piuttosto truce...Perche' complicarmi la vita da sola??? Ho ripiegato su oggetti piu' semplici! (sottotitolo: toro e torero erano IMPOSSIBILI per me!)
La base della Torta Spagna e' una Foresta nera di cui vi ho gia' ampiamente parlato (QUI), rivestita e decorata poi con cioccolato plastico.

Non c'e' due senza tre... avevamo anche dei CANNOLI SICILIANI da urlo!!!! E badate bene...non comprati in una pasticceria qualunque, ma preparati alla perfezione da Mariella!!! Ve lo devo dire che erano strepitosi??? Ok, ve lo dico!!!! Erano strepitosissimi!!!!


Di questi non so dirvi la ricetta, non perche' ci sia qualche segreto o cose simili, ma semplicemente perche' non ce l'ho, ma se Mariella legge il post e me la manda poi la pubblichero'!

E chiudo in bellezza con il vino preparato da Miriam!!! Eccezionale!
La ricetta e' tratta da Regali Golosi di Sigrid che manco a dirlo, non ne sbaglia una!

VINO MEDIEVALE - da Regali Golosi di Sigrid
Ingredienti:
1lt di vino rosso giovane
100 gr di miele
1 cucchiaio di acqua di rose
20 gr di bastoncini di cannella
10 bacche di cardamomo
10 chiodi di garofano
30 gr di zenzero fresco

Versare il miele e l'acqua di rose nel vino; rinchiudere le spezie in un pezzettino di garza e immergere nel vino, chiudere e lasciar riposare al fresco per una notte. Il giorno dopo filtrare, mettere in bottiglia e conservare al fresco.
Si conserva fino a 3 mesi in frigo.


Provatelo!!!!

Un abbraccio a tutti e a presto
Paola
Bookmark and Share
Stampa il post

18 commenti:

arabafelice ha detto...

Dico solo una cosa: ammazza!!!! :-)

franca ha detto...

già cosa aggiungere mi associo a quello che ha detto arabafelice.....ammazza........
ciao a presto

ranapazza65 ha detto...

WOWWWWWWWWWWW tutto spettacolare!!
Bravissima, vale anche per i sofficini che non sò come me sò scappati ^_^
baci Anna

Ely ha detto...

porei anche morireeeeeeeeeeeee!!!! il vino poi???? per un ubriacona come me deve essere davvero speciale :-) baci

Tamtam ha detto...

non ho parole...

Mirtilla ha detto...

tutto buonissimo!!!

Novelinadelorto ha detto...

Ops mi sa che ho la bocca piena quindi ....ammazza che bonoooooooooooooooooooooooooooooooooooooo..ops.Complimenti gioia davvero na guduria.Ti abbraccio forte forte

Vale ha detto...

Ma quante cose buone!!

Kika ha detto...

Allora, Nadia, Paola e Mariella, tutte a casa mia, subito!!!!!!!!!
Voglio tutti i dolciiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii.

Federica ha detto...

Quante golosità! Ma la torta Spagna è deliziosa. Baciotti, buona serata

Puffin ha detto...

wow!! che spettacolo!!!

rebecca parodi ha detto...

Ma quanto sono belle!!

rosella ha detto...

Che brave siete! Una meraviglia dopo l'altra. Vi abbraccio tutte. Rosella

Les créations de Cry ha detto...

che meraviglia. complimenti davvero . ciao cry68

Sar@ ha detto...

Quante bontà... la torta spagna è meravigliosa! Ciaooo

nadia ha detto...

Come ci siamo divertiti! Dobbiamo ripetere presto, questi incontri mi danno la carica!

anna ha detto...

Accidenti che ben di Dio...belle rivincite ti prendi.
Ti posso dire una cosa? la torta è bellissimaaaaaaaaaaaaaaa.
Bravissima,tesoro!

piccoLINA ha detto...

Grazie, grazie grazie!
annina... qualche traccia di zucchero a velo c'e' anche su questa torta...devo perfezionare la finitura! Non che sara' un problema provare e provare e provare visto quanto mi diverte!!! :-)
Un bacione gioia!

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails