martedì 26 aprile 2011

Piu' che gnocchi direi belli dentro!!!!


Serve aggiungere altro al titolo del post per capire cosa sono riuscita a combinare con gli gnocchi alla romana????
No, non serve, ma lo aggiungiamo cosi' facciamo 4 chiacchiere.
I motivi per partecipare all' MTC di aprile sono tanti, in cima alla lista il fatto che e' veramente divertentissimo, ma stavolta per me e' stata una vera sfida perche'
1) non ho mai nemmeno assaggiato i gnocchi alla romana, figuriamoci cucinarli
2) mai e poi mai ho preparato la besciamella da me! (non sguiatevi dalle risate pliiis)E' sempre stata la mia bestia nera, il mio tallone di achille insomma, quella cosa facilissima a sentire tutti che a me pero' faceva un po' ansia! E che ansia!
Ma insomma... si dice che le paure vanno affrontate no?
Decido di seguire la ricetta di Stefania pari pari, senza apportare modifiche e varianti; non ho mai mangiato gli gnocchi alla romana e voglio assaggiare gli originali!
Stampo la ricetta, me la studio per bene, faccio la lista della spesa (giusto un pizzino con scritto in enorme SEMOLINO) e via! Nel frattempo nasce un piccolo giro di mail-sostegno pro besciamella con le mie amiche di blog, Nadia in primis, la quale mi rassicura che posso farcela, mi da quelle due o tre dritte infallibili e io mi sento meglio!
Preparo gli gnocchi.... facile!!!!! L'impasto diventa sodo, lo stendo, lo taglio col coppapasta e sistemo i miei gnocchi nella teglia! Anche la besciamella e' riuscita al primo colpo, e che buonaaaaa.... ora se penso a tutte le paturnie che mi son sempre fatta mi do dell'imbecille a caratteri cubitali, ma insomma, meglio tardi che mai!
Gli gnocchi pero' si sono trasformati in scarrafoni durante la cottura! Quando ho tolto la teglia dal forno il tutto mi sembrava molto bello e profumatissimo, solo che gli gnocchi sono diventati un tutt'uno con la besciamella, era una sorta di blob al forno da mangiare col cucchiaio.... insomma, non erano per niente gnocchi, pero' buonissimiii!
Quando si dice di andare oltre le apparenze!!!!! (sospiro!)
Quindi, con questi scarrafoni alla romana partecipo alla sfida di aprile di Menu' Turistico, ma qualcuno mi sa spiegare il perche'????


Riporto qui per comodita' la ricetta di Stefania!
GNOCCHI DI SEMOLINO ( per 6 porzioni circa)

un litro di latte
250 g di semolino
2 tuorli
20 g di burro
sale, noce moscata
100 g di parmigiano grattugiato

per la bechamelle

mezzo litro di latte
45 g di burro
45 g di farina
sale, noce moscata
ulteriore parmigiano per gratinare

Mettere in una pentola capiente il latte, il sale e una grattata di noce moscata. Portare ad ebollizione e versarvi quindi il semolino a pioggia mescolando in continuazione. Abbassare un po' il fuoco, e mescolare con forza finche' si otterra' un composto solido e compatto, che si stacchi dalla pentola.
Spegnere il fuoco e far intiepidire, quindi aggiungere i 2 tuorli, il parmigiano ed il burro. Aggiustare eventualmente di sale.
Mescolare con forza e versare il composto in una teglia coperta con carta forno bagnata e strizzata. Livellare con le mani bagnate fino ad appiattirlo ad uno spessore di un cm.
Tagliare quindi con uno stampino o un bicchiere gli gnocchi della dimensione preferita, ed adagiarli in una teglia imburrata, leggermente sovrapposti.
A parte preparare la bechamelle: fondere il burro, ed appena sciolto versarvi la farina. Girare con un mestolo in modo da farla tostare leggermente quindi aggiungere a poco a poco il latte scaldato a parte. Portare alla densita' desiderata sempre mescolando, quindi aggiustare di sale e aggiungere la noce moscata.
Velare gli gnocchi con la salsa, cospargere con altro parmigiano e mettere in forno a 200 gradi per 10 minuti, finendo con una botta di grill per colorire la crosticina.
Servire caldi.

NOTE:
- gli gnocchi di semolino possono essere preparati anche due giorni in anticipo e lasciati in frigo, senza salsa, coperti con pellicola a contatto. Il giorno in cui si vuole servirli bastera' napparli con la salsa e gratinarli.



Un abbraccio e buon pomeriggio!
Paola
Bookmark and Share
Stampa il post

31 commenti:

lucy ha detto...

i gnocchi alla romana rimangono i preferiti di mio figlio e una teglia così se la mangerebbe tutta!

stella ha detto...

Paola mi fai morire dalle risate, ma come, hai questo astio con la besciamella? Che tra l'altro gli gnocchi alla romana si mangerebbero semplici semplici burro e parmigiano, eh? Io non so spiegarti come mai si sono tutti sciolti, i miei nonostante avevo aggiunto in cottura un po' di acqua erano come cemento armato! Baci

piccoLINA ha detto...

Lucy, pure noi ce li siamo spazzolati...erano buonissimi in effetti!!!!
Silvia cara...non si sono sciolti, ma non riuscivo a separare il gnocco dalla besciamella...era un unico blocco....forse la besciamella troppo sostenuta.... mah! Ma ci riprovo, eh!!!!!

Federica ha detto...

Forse tra gnocco besciamella è stato tale colpo di fulmine che i deu volevano stare "vicinivicinivicni" :))) Non li ho mai fatti ma a forza di vederli in giro per l'MT mi stanno faendo voglia :D! Un baciotto

arabafelice ha detto...

Cioe' praticamente li hai uccisi annegati nella besciamella??? Credimi, e' un'ottima morte a mio parere ;-)

Patrizia ha detto...

Questa teglia è supergolosa...da mangiare subito all' istante!!! Un bacione...

alessandra (raravis) ha detto...

Ma si devono separare?????????????
noi con la bechamelle non li abbiamo mai preparati, però ogni tanto faccio gli gnocchi alla parigina e il bello è che siano un tuttuno.
altrimenti, sai che roba, lo strato di bechamelle e lo strato di gnocchi??? mica è cemento armato... e poi, scusa, ma potrai dire di aver inventato la vera cucina fuscion, altro che :-)))
grazieeeee
ale

piccoLINA ha detto...

ahahahah, vuol dire che sono riuscita a farli come devono essere???? Bho...in ogni caso, per dirla alla Ale, fanno la loro porca figura...eccome!!!!

Mamma Papera ha detto...

sicuramente buoni io adoro la bechamelle

Mirtilla ha detto...

ma buoni!!!

franca ha detto...

questi non li ho mai fatti,dovrò provarli.
buona settimana

Vitto ha detto...

Ma belli inveceeeee!!!!
Ma chissene se fanno tuttuno!
Scusa ma gli gnocchi hanno perso la loro forma tonda e si sono spatasciati? Oppure è solo la besciamella che s è abbracciata allo gnocco e non lo mollava? Che teneri, no?
Questa è una storia d'amore romantica e...bollente! :-)

P.S. ......ma l'uovo negli gnocchi ce l'hai messo?
Baxi
Vitto

piccoLINA ha detto...

hahahah, Vitto, tu si che sei romantica!!!
Si abbracciavano stretti stretti e non c'era verso di dividerli, ma ognuno aveva mantenuto la sua forma...si, si...c'era pure l'uovo ..anzi DUE UOVA...hihihihiih

Bacissimiiii!

Kika ha detto...

ebbrava la mia piccolina, a quanto pare sti gnocchi sono la prima volta per un sacco di persone. Ma dimmi la verità, ora tu riusciresti a farne a meno? Bacio enormissimo!

viola ha detto...

io che adoro gli gnocchi alla romana non li ho mai provati con la besciamella, però ora m'è venuta la curiosità di vedere come escono dal forno se li metto insieme....
Secondo me erano buonissimi!Un bacio

Eleonora ha detto...

dai, l'importante è che rano buoni!! e sencondo me lo erano eccome!

Ivani ha detto...

Olá Paola, adorei a sua receita de gnocchi.
Muito saborosa!!!
Aqui também comemos muito esse prato!!!
Parabéns pela sua receita!
Beijos
Ivani

laroby ha detto...

sei un mito!!! secondo me sono stra buoni "annegati" nella mitica besciamella!!! :-)) baci

Marianna ha detto...

che buoni Paola! ho sempre pensato che i gnocchi e la besciamella fossero cose laboriose e complicate ma sinceramente con questa ricetta mi hai fatto venire voglia di provarli! e poi che dire, il titolo dice tutto! ihihihih grande!
A presto

Erica ha detto...

eheheheheh titolo fantastico... cme la ricetta ^_^

Aurora ha detto...

Ciao Paola,
ringraziandoti per i tuoi commenti approfitto anch'io per dirti che "non importa la forma, ma la sostanza"! L'importante è che i tuoi gnocchi fossero buoni e dalla foto sembrano moooolto invitanti, slurp!!!

Grazie per essere passata da me :) Per diventare "sostenitrice" del mio blog (wordpress) potresti iscriverti (ti arriva la segnalazione per email a ogni post che pubblico), oppure inserirmi tra i blog che segui (io mi sono presa la libertà e col tuo l'ho già fatto!).

Buona giornata!
Aurora

delizia divina ha detto...

complimenti per la ricetta...a proposito quando sapremo chi ha vinto il contest "risotiamo"

Ivana - LaCucinaAccanto ha detto...

Divertente la descrizione e invitante l'aggiunta della besciamella.
Penso sia una ricetta da segnare.
Grazie e buona serata

vincent ha detto...

Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
farsi conoscere.

Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
nella barra in alto.

Ti inviamo i nostri migliori saluti

Vincent
Petitchef.com

Tamtam ha detto...

certo la sua morte è il burro fuso, ma vanno bene lo stesso...salutoni

Mamma in pentola ha detto...

Ah ah ah...mi hai fatto schiantare dal ridere...se vai a vedere le mie paure per il "danubio", sono le stesse tue per il semolino e la besciamella...ah..ah..ah..! E invece per me il semolino è stata una "passeggiata" psicologica, sono sempre stati presenti fin da piccola...senza besciamenlla però...solo burro e parmigiano, quindi non so dirti se è stata la besciamella a "sciogliere" tutto...forse ne hai messa troppa...forse era troppo liquida e calda...non saprei, ma dalle foto mi fanno gola ugualmente....
Ho visto ora che hai prorogato la scadenza di "risottiamo"...ci avevo già rinunciato per mancanza di tempo...ora spero di farcela in questi due giorni, ma non ti assicuro nulla...
A presto...spero col riso....
Claudia

Stefania ha detto...

Una buona e delicata ricetta da provare, ciao

piccoLINA ha detto...

Grazie a tutte...e' bello sapere che non sono l'unica ad avere paure strambe!!! eheheheh!!!
Li rifaccio e li annego di burro fuso.... :-D

Buona serata a tutti e un abbraccio
Paola

Meg ha detto...

bellissimo il titolo :D ahahah! saranno anche belli dentro ma io li mangerei volentieri adesso! subito! troppo golosi! poi la besciamella...madùùù mi sta vendendo fame! complimentissimi.bacioni

Les créations de Cry ha detto...

ohhhh kara Paola tu mi fai ingrassare solo alla vista delle tue prelibatezze. complimenti . cry68

anna ha detto...

Paole',sicuramente,al di la della forma erano sicuramente buoni.Non demordere e ritenta con la besciamella..bisogna vincere le "paure" non trovi?E poi,scusa,non si dice forse che l'importante è essere belli dentro? AHAHAHAHAH
un bacio piccola!!!!

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails