sabato 14 maggio 2011

Un dolce di fragole



Ciao a tutti. Non pubblico spesso le ricette che sperimento ma questa mi piace condividerla in questo spazio. La torta è una creazione di Ernst Knam e si chiama "Sogno D'Amore" ed è pubblicata nel libro "L'arte del dolce" Ed. Mondadori pag. 32. Ho tratto spunto da questo dolce per realizzare una crostata di fragole, un pò più elaborata. Ecco la ricetta originale in rosso le mie modifiche.
Ingredienti per 8 persone:
300 gr. di pasta frolla (a seguire la ricetta di Knam, io ho preparato metà dose di frolla di Adriano che trovate nel suo blog "Profumo di lievito)
80 gr. di marmellata di lamponi (io di fragole)
400 ml di panna da montare
40 gr. di zucchero semolato
1 base di roulade (a seguire la ricetta di Knam io ho preparato la mia solita pasta biscuit, sono andata sul sicuro, non avevo tempo per testare prima)
100 gr. di crema pasticcera ( a seguire la ricetta di Knam, io ho usato la mia ben testata e in dosi minori)
40 ml di liquore alla vaniglia (ho usato il Grand Marnier)
150 gr. di meringa
200 gr. di lamponi (ho usato fragole)
zucchero a velo per spolverare (facoltativo) (l'ho utilizzato nel montare la panna per dolcificarla un pochino)

Preparare la pasta frolla tirarla ad uno spessore di 3 mm e darle un diametro di 22-24 cm, bucherellarla con i rebbi di una forchetta e cuocerla per 15 minuti a 180 gradi sulla placca rivestita di carta forno (io ho usato una teglia da crostata con il bordo) Una volta fredda stendere sopra la marmellata di lamponi
Una volta preparata la roulade ritagliare un disco di diametro leggermente inferiore rispetto a quello della crostata e sovrapporlo allo strato di marmellata e infine inumidirlo bene con il liquore alla vaniglia. Preparare la crema pasticcera e con una spatola stenderne uno strato sul disco della roulade; disporre sopra la meringa a pezzi e i lamponi cercando di creare una struttura di base che possa sostenere la panna montata che sarà stesa sopra meringhe e lamponi con una spatola. La superficie del dolce sarà liscia e formare una piccola cupola. Decorare poi a piacere sulla panna altri pezzi di meringa e lamponi e se si vuole dello zucchero al velo.

Crema pasticcera dosi per 700 gr.
Scaldare 1/2 l di latte con una stecca di vaniglia. In una ciotola sbattere leggermente 4 tuorli con 80 gr. di zucchero semolato e aggiugere 30 gr di farina 00 e 10 gr. di fecola. Stemperare con un pò di latte caldo e lavorare con la frusta. Una volta alzato il bollore, levare la bacca, aggiungere al composto uova e farina, fare cuocere fino ad addensamento.

Pasta frolla per 600 gr
150 gr burro
150 gr di zucchero semolato
1 uovo (2 se di piccole dimensioni)
vaniglia in polvere
6 gr. di lievito in polvere
300 gr. di farina 00
un pizzico di sale

Formare la frolla lavorando dapprima burro e zucchero, poi l'uovo il sale e la vaniglia. Infine aggiungere farina e lievito, fino a formare un composto omogeneo che si lascia riposare almeno 4 ore in frigo

Roulade 1 base per 8 persone circa
Raccogliere 4 uova (5 se piccole) in una ciotola con 150 gr. di zucchero semolatoe lavorarlo on una frusta fino al raddoppio. Unire 110 gr. di farina e 40 gr di fecola e mescolare bene. Versare il composto su una placca da forno foderata dell'apposita carta e stenderlo in modo uniforme servendosi di una spatola. Cuocere per 8 minuti a 200 gradi.

Suggerimenti: preparare la basi e le creme il giorno prima e pure la panna. Si stende così tutto molto bene.
miri
Bookmark and Share
Stampa il post

20 commenti:

Massaia Canterina ha detto...

O.O Che dolce incantevole!!!!
Da restare a bocca aperta!
Complimenti è bellissimo!

Buon week-end!
Elisa

PS: Se passate da me, è pronto il ricettario completo di "Mai Dire Mais"..ed in più, un'altra novità! Vi aspetto! ^____*
http://massaiacanterina.blogspot.com/2011/05/mai-dire-basta-una-raccolta-che-finisce.html

fantasie ha detto...

Be', mi pare proprio un bel popo' di roba!!!

nadia ha detto...

Come mi piace questa crostata, fantastica! Miri, ti sei superata. Un baciotto

pasticciare divertendosi in cucina ha detto...

Ma è deliziosa, ne mangerei volentieri una bella fetta. Bravissima.
Franci

Pippi ha detto...

ma che bella ..e chissà che buona..ti invito a passare dal mio nuovo blog..devi sostenermi sai??Ti aspetto cara..

EliFla ha detto...

Mamma mia...è semplicemente fantasticamente DELIZIOSA!!!Buona domenica, Flavia

Renza ha detto...

Questo dolce è una delizia!! Una stupenda crostata un po' particolare!!
Ciao e buona domenica!

Eleonora ha detto...

ha un aspetto stupendo...dev'essere buonissimo!

Mirtilla ha detto...

e'bellissimo,complimenti!!

Anonimo ha detto...

Ciao buona domenica a tutte.
Grazie a tutte per i complimenti ma l'idea è del grande pasticcere. Ho solo modificato la frutta..
In realtà nonostante la ricchezza di ingredienti la torta non risulta pesante e i vari sapori si armonizzano molto bene. Volevo solo aggiungere che le fragole sopra la crema le ho affettate.
Miri

Morena ha detto...

Direi che il nome è azzeccatissimo..leggendone la ricetta mi è venuta l'acquolina!!!..chissà che goduria!..poi quando si mettono insieme fragole, panna e meringhe non ce n'è per nessuno!!
ciao e Buona Domenica!

Novelinadelorto ha detto...

Bellissima e buonissima le adoro queste torte....:D...complimenti e tanti abbracci

Ann ha detto...

Splendida! E poi è così primaverile :)

Simo ha detto...

che bella che è...e che golosa anche!

Alice4161 ha detto...

Che bella...immagino la bontà.


ciao

vickyart ha detto...

Complimenti!un vero capolavoro!

Vitto ha detto...

Miri che bella torta! Mi trattiene sempre il fatto di dover fare diverse preparazioni a assemblare. Mi stufo, ma questa sembra facile. Magari ci provo.... :-)
ciao Vitto

franca ha detto...

che dire deve essere davvero golosissima

Anonimo ha detto...

Ragazze grazie a tutte.
@pippi: ben volentieri divento una tua sostenitrice!
@Morena: a proposito del nome..pensa che il pranzo della scorsa domenica è stato preparato per una amica che ha appena concluso una storia. Il nome della torta così poco opportuno mi creava una certa ilarità ma non l'ho rivelato alle mie ospiti
@Vitto: ...non mi ero accorta della tua reticenza all'assemblaggio...
A tutte: buona serata!!!
Miri

piccoLINA ha detto...

Grande Miri!!!! Finalmente la vedo questa torta! E' bellissima e mi ispira troppo, la faro'!!!
Un abbraccio grande e a presto
Paola

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails