martedì 24 maggio 2011

Marmellata di fragole e stop!


Credo che in una vita precedente io sia stata una formichina.... eh si, altrimenti non si spiega la smania che mi prende in questo periodo di mettere tutto sottovetro e conservarlo per la stagione fredda!!!!

Quest'anno ho inaugurato la stagione delle conserve con la marmellata di fragole!!! La preferita di Samuele che se la mangia anche con i pezzi, ma che stavolta ho frullato cosi' se la mangia pure Matteo che invece i pezzi me li schifa...
E sono andata sul semplice che piu' semplice non si puo'.... solo fragole (profumatissime!) e zucchero, senza scraniarmi per aggiungere quella nota esotica o originale o bizzarra....perche' la colazione per noi e' semplice, latte e fette biscottate con marmellata, quella VERA, come la definiscono le belve!


Marmellata di fragole
Ingredienti:
2 kg di fragole mature
1 kg di zucchero
1 cucchiaino di essenza di vaniglia

Con l'aiuto delle belve ho pulito le fragole e le ho tagliate a tocchetti che ho messo in una grande pentola di acciaio. Ho aggiunto quindi lo zucchero, mescolato e lasciato riposare per mezz'oretta, cosi' le fragole hanno cacciato un po' del loro succo! Ho acceso quindi il fuoco e quando il composto e' arrivato a bollore ho frullato il tutto col minipimer e proseguita la cottura finche' non sono arrivata alla consistenza che volevo, che per noi e' morbida, non ci piacciono le marmellate troppo solide! Tenete comunque in considerazione che tutte le marmellate raffreddando diventano sempre un po' piu' consistenti.
Ho invasato facendo attenzione a non scottarmi, quindi chiuso subito i vasi e lasciati a raffreddare facendo cosi' il sottovuoto.

Ne sono usciti 6 bellissimi vasi, di un colore brillante e un profumo incantevole!
Posto solo oggi la ricetta, dopo circa 1 mese dalla realizzazione e in frigo c'e' l'ULTIMO vaso....alla faccia della formichina!
Stasera tocca fare un altro giro di marmellata!!!! Evvai!



Voi che conserve avete in programma????
Un abbraccio
Paola

Con questa ricetta partecipo alla raccolta di Alessia: metti la natura sottovetro!

Bookmark and Share
Stampa il post

13 commenti:

l'albero della carambola ha detto...

Paola che brava...Ho appena pubblicato una crostata di fragole, in assoluto il mio frutto preferito e... la mia marmellata "del cuore". La proverò!
Un saluto
simo

Vale ha detto...

Che buona la marmellata di fragole, è la mia preferita e mi hai fatto venire voglia di farla! Ma ho sempre un po' paura a farmi le conserve... tu sterilizzi il barattolo solo prima di riempirlo, o anche una volta chiuso? e dove lo conservi? (immagino che la cantina sia il posto migliore vero?)

Federica ha detto...

La domanda mi lascia spiazzata! Sai che non ci ho ancora pensato a cosa mettere sotto vetro quest'anno? Certo che una bella colazione con pane e marmellata di fragole...a patto che le fragole ci arrivino in pentola :)) Ha un colore meraviglioso la tua. Un bacione

piccoLINA ha detto...

Simo, vengo subito a sbirciare la tua crostata!
Vale, io invaso la marmellata bollente nei vasi e chiudo subito, il sottovuoto si fa raffreddando. L'unica accortezza e' usare sempre capsule nuove e non riciclare i tappi (e ovviamente avere i vasi ben puliti). Una volta freddi i vasi ti accorgerai che il tappo sara' schiacciato verso il basso, significa che il vuoto e' fatto. In cantina al fresco si conservano per mesi...!!! Provaci senza timori!
Fede... io mi sto gia' preparando anche per altre conserve... marmellata di pesche, pesche sciroppate, ciliegie sotto grappa, albicocche al rum.... non vedo l'ora!!!!
Baci!!!!

♫ ♪ Anna ♫ ♪ ha detto...

Che buona la marmellata di fragole!!
Bravissima
baci Anna

Caterina ha detto...

:-) la mia preferita!!!

Yaya ha detto...

Oh brava! Finalmente una che apprezza le cose classiche e semplici, che non si impegola con ingredienti strani che non saprei mai dove trovare.. non che poi io mi metta seriamente a cercarle certe cose! Io sono assolutamente a favore del classico!!

Sarah ha detto...

Che bontà! Insieme a quella di albicocche è la mia preferita...
Buona serata
Sarah

alessandra (raravis) ha detto...

E famola normale,finalmente! Anch'io, quando sono di fronte a materie prime buone, non me la sento di stravolgere le ricette: in più, le conserve sono un modo per "portarci dietro" certi profumi e certi sapori, anche dopo che la stagione è finita... a parte questa tua marmellata, a quanto vedo!
Pensa che a me avanzano sempre: tanto mi piace prepararle, quanto poi non c'è nessuno che le mangi. Per cui, di solito le regalo- e così siamo contenti tutti!
un bacione anche ai pargoletti
ale

Stefania ha detto...

Piace tanto anche a me preparare le marmellate :) ciao

Ale ha detto...

Questa...capita a fagiolo come si sul dire =) Ti va di partecipare al mio contest? http://dolcezzedinonnapapera.blogspot.com/2011/05/al-viail-mio-primo-contest-metti-la.html

Ale ha detto...

Grazieeeee...inserita! Baci

la creatività e i suoi colori ha detto...

La marmellata di fragole è sempre eccezionale! Buonissima

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails