giovedì 27 gennaio 2022

La mia focaccia allo za'atar con ceci speziati al pomodoro e cavolo per il club del 27

 Di Vittoria


Dopo le festività riprendiamo il consueto appuntamento mensile con il Club del 27 di MTChallenge e riprendiamo parlandovi di un libro veramente particolare.

 The Weekday Vegetarians di Jenny Rosenstrach


L'autrice ci racconta la svolta vegetariana sua e della famiglia e la conseguente rielaborazione dei pasti settimanali in chiave vegetariana. Ci racconta le ricette che sono scaturite dalla rielaborazione di ricette classiche e dalla volontà di utilizzare ingredienti semplici e alla portata di ogni dispensa, l'arte delle sostituzioni e variazioni a seconda della disponibilità.

Oggi trovate su MTChallenge tutti i dettagli e molte ricette che abbiamo provato per voi

Tessera n. 19

Ho scelto due ricette da provare per voi: una croccantissima focaccia allo Za'atar (misto di spezie mediorientale) da gustare assieme a un piatto fumante di ceci speziati e cavolo. Un pasto completo gustosissimo che non vi farà rimpiangere la carne.


FOCACCIA ALLO ZA'ATAR CON PASTA DA PIZZA 


Per 6-8 persone – Teglia da 30x40

4 cucchiai di olio extravergine di oliva
500 g di pasta per pizza, pronta o fatta in casa, a temperatura ambiente da almeno un’ora
¼ cucchiaino di aglio in polvere
2 cucchiai di Za'atar*

Tirate fuori dal frigo la pasta da pizza due ore prima. 
Preriscaldate il forno a 220°C. Ungete una teglia con 2 cucchiai di olio e stendete l'impasto con le dita, allargandolo quasi fino agli angoli della teglia, non deve essere sottilissimo. 
Se preferite una focaccia croccante, dividete l’impasto su due teglie e stendetelo con il mattarello.

Con i polpastrelli create alcune fossette sulla superficie, quindi bucherellate con una forchetta. In una ciotolina mescolate i restanti 2 cucchiai di olio d'oliva con l'aglio in polvere e spennellate tutta la superficie. Cospargete lo za'atar su tutto l'impasto e cuocete fino a quando non sarà dorato e gonfio, da 10 a 15 minuti. Togliete dalla teglia e tagliate a listarelle o spicchi. Tenete in caldo.

*Za'atar è un mix mediorientale di erbe e spezie che possono variare parecchio. Potete farlo per esempio con sale, semi di sesamo, origano e timo, ma potete aggiungere o sostituire l'origano con maggiorana o santoreggia e spesso viene aggiunto anche i sumak, o sommaco.

CECI PICCANTI CON POMODORO E CAVOLO


Per 4 persone

2 cucchiai di olio extravergine di oliva
1 cipolla piccola tritata finemente
1 spicchio d'aglio medio tritato o schiacciato
1 pezzo a 2 cm di zenzero fresco sbucciato e tritato
Peperoncino essiccato in scaglie a piacere
Sale e pepe nero macinato fresco a piacere
1 cucchiaio di curry in polvere
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
2 lattine da 400 g di ceci sciacquati scolati e asciugati 
1 lattina da 400 g di pomodoro a cubetti
250 ml di brodo vegetale
150-200 g di foglie di cavolo cappuccio o cavolo nero a striscioline sottili
1 cucchiaino di miso chiaro
¼ tazza di latte di cocco leggero
Per servire
Focaccia allo Za’atar o allo yogurt o riso al vapore
Spicchi di lime
Coriandolo fresco tritato facoltativo

In una padella ampia scaldate l'olio e fate rosolare la cipolla, l'aglio, lo zenzero e il peperoncino a fuoco medio-basso. Salate, pepate e cuocere finché non si ammorbidiscono leggermente. Alzate la fiamma a fuoco medio, aggiungete il curry in polvere e fatelo tostare 2 o 3 minuti. Aggiungete il concentrato di pomodoro, amalgamandolo alla cipolla con un cucchiaio di legno. Cuocete un altro minuto, fino a quando il colore rosso non si scurisce, quindi aggiungete i ceci mescolando bene. Cuocete finché non sembrano leggermente croccanti, circa 5 minuti. Aggiungete i pomodori e metà del brodo e cuocete a fuoco lento per altri 10 minuti circa. Se asciugasse troppo, aggiungete altro brodo. Regolate il sale, aggiungete il cavolo e cuocete finché non appassisce. Sciogliete il miso in un poco di acqua tiepida o brodo e aggiungetelo nella padella insieme al latte di cocco. Cuocete per altri 2 minuti circa, finché non si saranno riscaldati, quindi servite con riso o pane, uno spicchio di lime e una spolverata di coriandolo.

Note: 
Il piatto è abbastanza piccante, potete diminuire la dose di spezie o lasciare lo zenzero a fette, da eliminare a fine cottura, per un sapore più delicato.
Il cavolo previsto dalla ricetta è il cappuccio, solo le foglie, o il cavolo nero, ma potete usare qualsiasi foglia di cavolo abbiate a disposizione, per esempio le foglie dei broccoli.
Il miso (pasta di soia) conferisce un aroma particolare, ma può essere omesso senza compromettere la bontà del piatto.


Bookmark and Share
Stampa il post

8 commenti:

Simona Nania ha detto...

Che brava Vittoria! dev’essere veramente squisita

Daniela ha detto...

La focaccia è squisita, ma anche i ceci piccanti non sono da meno!

Manu ha detto...

Bellissima scelta, mi sembra tutto molto invitante e sicuramente da provare
Ciao Manu

Gabriella Pizzo Chef ha detto...

Molto interessante. Una scelta che condivido. Buona domenica.

GOSTOPSITE33 ha detto...

This is a wonderful article, Given so much info in it, These type of articles keeps the users interest in the website, and keep on sharing more ... good luck!
섯다

TOTOSITEWEB33 ha detto...

Wow, great blog layout! How long have you been blogging?
Made blogging easy. The content as well as the overall look of the site is great!
스포츠토토

GUIDE1903 ha detto...

Thanks for sharing great information. Your website is very nice. The details on this blog are very impressive.
성인웹툰

TOTOSAFEDB33 ha detto...

llo really awesome web site!! Guy .. Beautiful .. Wonderful .. I’ll bookmark your site and consider the feeds moreover. I am pleased to search out beneficial details appropriate here inside of the published material, thanks for sharing…
토토사이트

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails