sabato 8 ottobre 2011

Crostata alla crema cotta ananas e lamponi di Montersino























Questa torta l'avevo portata alla bellissima festa di Compleanno- Ferragosto che ha dato Vittoria nel giardino della casa della sua mamma. Un posto incantevole affacciato sul mare genovese.

Crostata alla crema cotta ananas e lamponi
ricetta tratta da Peccati di Gola di L. Montersino pag. 68

Per la crema:

320 g di latte intero fresco

160 g di panna fresca

240 g di zucchero semolato

145 g di uova tuorlo

30 g di fecola di patate

q.b. di buccia di limone

1 bacca di vaniglia Bourbon


Per la finitura:

160 g di pasta frolla

40 g di ananas sciroppato

40 g di lamponi

20 g di gelatina neutra
q.b. di zucchero velo.


Foderare uno stampo da crostata di cm 22 con i bordi alti con la pasta frolla, bucherellare il fondo e pareti. Nella ricetta Montersino riempe a crudo con la crema, io ho preferito cuocere la frolla in bianco per 5'.
In un pentolino bollire il latte con la panna e i semi della vaniglia e la buccia di limone. A bollore unire i tuorli montati con lo zucchero e la fecola. Mescolare energicamente e portare a cottura la crema.
Sul fondo della torta disporre l'ananas a pezzetti (ho triplicato la dose) e versare la crema. Infornare a 180° per circa 40°. Anche per la cottura ho fatto a modo mio discostandomi dalla ricetta che diceva di cuocere 20' a 220°. Una volta fredda decorare con i lamponi spolverizzati di zucchero a velo e gelatina neutra.

Con questa ricetta partecipiamo al contest di Menù Turistico Starbooks vinci un libro ogni mese




Nadia

Aggiornamento del 12 marzo 2011: con questa torta partecipo al contest 1blog compleanno del Molino Chiavazza

Bookmark and Share
Stampa il post

13 commenti:

pat & spery ha detto...

Stupenda,oltre che certamente buonissima...buona serata!babà e bignè

Federica ha detto...

Ahhhhhhhh Montersino mon amour! Lamponi mon amour! La vorrei anch'io come torta di compleanno :) Un bacio, buona domenica

Fimère ha detto...

une jolie tarte vraiment délicieuse
bisousssssssssssssssssssss

alessandra (raravis) ha detto...

Fermate questa donna...:-)
inserita, grazie!!
ale

sulemaniche ha detto...

montersino è montersino!!!!brava

Ilaria ha detto...

accidenti Nadia..dovevo esserci anch'io!!!..potresti rifarmela!^_____^ baci

Vitto da Marte ha detto...

Nadiuzza bella alla festa ero troppo indaffarata e non mi ricordo bene il sapore di questa meraviglia. Potresti rifarmela? così la assaggio bene bene con calma e concentrazione.
Magari condividiamo con Ilaria che mi sembra ansiosa!
:-))))

Baxi, Vitto

piccoLINA ha detto...

Ecco no...parliamone.... cos'e' sta cosa di trovarsi solo tra genovesi??? Nadiuzza, gradirei anch'io un RI-assaggio.... :-) era buonaaaaa!!!!!
Un baciotto!

๓คקเ ☆ ha detto...

Nadia, fai così: già che la rifai ne prepari una versione con le pesche per me, visto che l'ananas non lo posso mangiare? Perché a vederla così mi fa una gola che non ti dico!!!

nadia ha detto...

Ragazze, mi fate morire! Allora, mini-raduno genovese con un'imbucata milanese (che mi farebbe tanto piacere rivedere)! Quando? :-))

Grazie a tutti, la torta è veramente buona, provatela.

Stefania ha detto...

E' splendida complimenti

ღ ♥ღ Appleღ ♥ღ ha detto...

Grazie per la visita mi ha fatto molto piacere!!
Il tuo blog e' pieno di bonta' lo terro' in considerazione per le mie cenette speciali..baciooooooo

Anonimo ha detto...

Ciao che buona sta tortina hihi solo 2 domande la crema con tutto quello zucchero non e troppo dolce e il forno statico o ventilato?? Grazie mille

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails