sabato 5 giugno 2010

Il mio week end campano. Seconda parte: la costiera!

Sabato mattina, ore 6, suona la sveglia!!!!
"Su Paola....devi correre a prendere il treno, stavolta cercando di non perderlo (certo non per colpa mia!), c'e' Annina che ti aspetta a Salerno!!!!"
Mi alzo, mi vesto, lascio l'albergo e corro verso la stazione....giro l'angolo e mi si para davanti uno spettacolo di brioche e cornetti e ciambelle e sfogliatelle.... non posso passare oltre indifferente, cosi' decido che mi merito una bella colazione e mi fermo! Cappuccino e sfogliatella.... 'nna bonta'! :-) Bene, la mattina del sabato e' iniziata decisamente meglio! E non ho perso il treno!!!
Arrivo a Salerno puntuale e trovo Anna ad accogliermi con suo marito Rocco! Che bello....nonostante non ci fossimo mai viste prima e' stato come ritrovare una cara amica, come abbracciare una sorella maggiore e Rocco e' una persona squisita, gentilissimo, un vero galantuomo senza mettere soggezione... nessun momento di imbarazzo; lì ho capito che niente sarebbe più andato storto! E non sbagliavo!
Abbiamo fatto una breve passeggiata sul lungomare di Salerno, ma la nostra meta era LA Costiera, l'unica, la meravigliosa, l'ineguagliabile Costiera Amalfitana!
Purtroppo il tempo a disposizione non era infinito e quindi avevamo deciso di fare un passaggio in macchina e fermarci invece a Ravello per visitare Villa Cimbrone.
Lungo il tragitto ero incantata a guardare certi scorci di paesaggio e di mare veramente favolosi. Bellissima la montagna tanto rigogliosa a ridosso della costa, il verde brillante della vegetazione, i mille colori delle piante fiorite e i loro freschissimi profumi... e l'odore del mare e tutto il suo blu! E anche due delfini!
Sembrava di essere in un film! Non sono riuscita a fare fotografie perche' ero troppo indaffarata a tenere a bada il mio stomaco in rivolta! Tutte quelle curve mi hanno messa a dura prova! Ma una sosta ad Amalfi ce la siamo concessa...spettacolo!!


La piazzetta del Duomo e' incredibile! Ci si arriva da una vietta che inganna perche'non capisci che davanti a te si aprira' questo gran spettacolo; dietro c'e' subito la montagna che incombe e non sembra possibile che invece dopo pochi passi la piazza si apra e a questo punto ti basta alzare lo sguardo per rimanere incantata! E tutto ha un fascino suo...anche la vecchietta in ciabatte affacciata al balcone e' incantevole! Gli omini seduti ai tavolini di un caffe' che chiacchierano, un ragazzo che scarica delle cassette di frutta bellissima, la gente che passeggia... meraviglioso!
Poi arriviamo a Ravello, a Villa Cimbrone! Una villa incantevole con un parco assolutamente magnifico!
Una balconata con vista sul mare! Incredibile!!!
Un roseto coloratissimo! Che profumo!!! Romanticissimo!
Un parco secolare grande e silenzioso che ti riappacifica col mondo (anche con i simpatici personaggi di Alitalia del giorno prima!)
Archi e colonne in stile arabo-siculo-normanno! Incantevoli!
Ogni angolo era più bello del precedente... bello, bello, bello!!!! Non c'è niente che potrei dirvi senza sminuire quel che è!


Ho fotografato solo alcuni dei fiori che c'erano a Villa Cimbrone, c'erano glicini, ninfee, orchidee selvatiche, ortensie, camelie....io mi sono concentrata sulle rose perchè poi Anna mi avrebbe insegnato a farle...ma di cioccolato!!! :-) Ma di questo vi racconterò nel prossimo capitolo!!!


Un abbraccio a tutti!
Paola
Bookmark and Share
Stampa il post

7 commenti:

deny ha detto...

Ho fatto, diversi anno fa, la tua stessa gita e mi sono divertita un mondo!!!Peccato il mal d'auto.............!!!Bellissimo tutto deny

fantasie ha detto...

Finalmente riesco a commentare! Per la prima parte nnon sono riuscita, ma adesso che sto scrivendo non mi sembra vero!!! Quindi continua così, che la gita così la fai fare pure a noi!
Baci e bentornata

anna ha detto...

Paoletta,Rocco ti ringrazia tanto per le belle parole che hai avuto per lui.Per quanto riguarda me,condividiamo la stessa sensazione,ho provato una gran bella emozione,lo dico,pensandolo sul serio,senza nessun tipo di piaggeria.Sei stata una bella scoperta.Spero,che in futuro,possa accadere ancora.Inutile dirti dei tuoi meravigliosi scatti(ma la foto che hai scattato dalla balconata di villa Cimbrone non l'hai messa?)
Ti abbraccio forte,piccola!

Bea ha detto...

Che fiori meravigliosi! Adesso aspettiamo di vedere "gli altri"...

rosella ha detto...

Mi fa tanto piacere leggere le tue emozioni...Tutti i sensi al lavoro: colori, suoni, profumi; la Campania è una terra benedetta da Dio e talora profanata da alcuni uomini, ma esaltata da tanti altri! Ringrazio con te Anna e la sua famiglia di averci ricordato i tanti altri. Un abbraccio affettuoso ad entrambe. Rosella

anna ha detto...

Un bacio per te,Rosella.
Anna

piccoLINA ha detto...

Annina.... se mi dai il via libera a pubblicare le foto fatte a te allora le metto...
Bea...sto scrivendo il post dei fiori...gli altri!!! ahahahah
Rosellina hai ragione, una terra incredibile!

Baciotti!

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails