sabato 23 giugno 2012

Scaloppine al marsala per l'MTC

Non ce n'è.... ogni mese il "toto-sfide" non c'è verso di azzeccarlo e il bello di questo gioco è anche questo, la sorpresa!
Questo giro è andata bene.... coi budini di verdura ho dovuto rinunciare per non provocare una sommossa delle belve che a confronto i black blocks gli fanno un baffo!
Con le scaloppine invece ero certa di farli felici e con i consigli preziosi di Elisa è stato anche meravigliosamente facile.
Ho dato un'occhiata alle varie proposte in gioco e quasi mi vergogno di proporre questa, ma queste sono le scaloppine che mi preparava sempre la mia Adele quando ero piccola, quindi insomma....ancora una volta non sono riuscita a sottrarmi al fascino dei ricordi e poi trovo che spesso la semplicità sia l'ingrediente migliore, quindi ve le beccate!!! ahahahah!!!


Scaloppine al Marsala - mie
Ingredienti per 3 persone:
350 gr di petto di pollo a fette sottili
farina q.b
1 bicchiere di Marsala secco
1 bicchiere di brodo di pollo
burro chiarificato q.b.
sale, pepe

Infarinare le bistecche di pollo. In una padella d'alluminio far sciogliere una noce di burro e rosolare a fuoco vivace le bistecche da entrambe i lati. Quando la carne sarà ben sigillata dalla rosolatura, salare e aggiungere una spolverata di pepe. Togliere ora la carne dalla padella e tenerla da parte. Sfumare quindi il fondo di cottura col marsala e con il brodo di pollo ( fatto col mio dado di pollo homemade ), far sobbollire per qualche minuto e aggiungere quindi una noce di burro e farlo sciogliere nella salsa ruotando la padella.
Invece di versare la salsa sulle scaloppine, io ho preferito rimettere la carne in padella, così da scaldarla.

Servire con un contorno di verdura, io mi sto uccidendodi  fagiolini dell'orto del babbo e quindi li ho prima lessati e poi saltati in padella con un pochino di burro e uno spicchio di aglio! Poco prima di spegnere il fuoco ho dato una spruzzatina di aceto di mele.


Belve soddisfatissime del pranzetto!
Grazie ancora ad Elisa per il suo bellissimo post molto dettagliato!
Un abbraccio a tutti....io vado in vacanza per una settimana! Mi mancherete!
Paola

PS. si era capito vero che con questa ricetta partecipo all'MTC di giugno????? *__*


Bookmark and Share
Stampa il post

3 commenti:

Elisa ha detto...

Ma figurati un po' se devi vergognarti! Le tue scaloppine sono semplici, classiche, ma ben eseguite, buone, belle! E poi i fagiolini dell'orto del babbo sono sicuramente buonissimi! (Posso provare un pizzico di invidia per lui che ha l'orto? Sarà il mio sogno di sempre averne uno tutto mio :P)
Grazie a te che sei stata bravissima e buone vacanze! :)

Fimère ha detto...

une assiette appétissante et gourmande
bonne soirée

Alessandra Gennaro ha detto...

Anch'io voglio uccidermi con quell'arma del delitto! e per il resto, quoto elisa, in tutto e per tutto, con un "più uno" di quelli che fanno la differenza- e cioè, che le manine sante da cui sono uscite queste scaloppine sono quelle magiche della Paoletta. E la vergogna, è tutta mia!
Buone vacanzeeee
ale

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails