lunedì 4 giugno 2012

CHEESECAKE ALLE CILIEGIE

Ciao a tutti!



Vista la bella giornata di ieri e la grande voglia di ciliegie, ieri abbiamo deciso di preparare un dessert fresco e molto dolce!

La ciliegia fra l'altro è uno dei frutti preferiti sia da me che dalla mia compagna.

La vicinanza ai colli Euganei ci facilita nella scelta di questo buonissimo frutto: qui a Montagnana siamo vicinissimi ai colli, e le ciliegie abbondano! Sono così grandi, carnose e succosissime!

L'idea è partita e ci siamo messi all'opera:

CHEESE CAKE RICOTTA E CILIEGIE
da la Cucina Italiana
(dose per 12 persone)
Base: biscotti secchi g 120 - burro g 80 - mandorle pelate g 30 - nocciole pelate g 30 - Maraschino -
Farcia e guarnizione: ciliegie g 700 - ricotta 500 gr - zucchero g 300 - panna montata g 250
 colla di pesce g 12 - 4 tuorli - vanillina - limone - gelatina di albicocche - sciroppo di amarene



Base: passate lungamente al mixer le mandorle e le nocciole, mescolatele in una ciotola con i biscotti sbriciolati finemente, un goccio di Maraschino e il burro fuso, ottenendo un composto omogeneo che spalmerete in uno strato spesso sul fondo e sui bordi di uno stampo rotondo, a cerniera mobile, alto cm 8, largo (diametro) cm 18. Passate lo stampo in frigorifero finché il composto si sarà solidificato. Farcia e guarnizione: lavate le ciliegie e snocciolatene g 350, privandole anche del picciolo. Fate bollire per qualche minuto mezzo litro d'acqua con g 200 di zucchero e, in questo sciroppo aromatizzato con una spirale di buccia di limone, cuocete tutte le ciliegie (quelle snocciolate e anche le altre) per 3' dalla ripresa del bollore, poi scolatele e lasciatele raffreddare. Mettete a bagno la colla di pesce in acqua fredda. Cuocete a 112° lo zucchero rimasto (g 100), inumidito con un goccio d'acqua, poi versatelo sui tuorli raccolti in una ciotola e, lavorando con una frusta, montateli finché il composto sarà gonfio e freddo; a questo punto, aggiungetevi la colla di pesce, già strizzata e sciolta in una padellina calda, la ricotta e la panna montata; mescolate per amalgamare gli ingredienti, aromatizzate il composto con una bustina di vanillina, buccia grattugiata di limone, quindi versatelo nello stampo, sulla base di biscotti, sui quali avrete già disposto le ciliegie snocciolate. Tenete la torta in frigorifero per 6 ore. Guarnitela quindi con il resto delle ciliegie e lucidatela con la gelatina di albicocche tiepida, colorata con un cucchiaio di sciroppo di amarene. Tenete la torta in frigorifero fino al momento di portarla in tavola.




Bookmark and Share
Stampa il post

8 commenti:

EVELIN ha detto...

Questo necessariamente provarlo...tra poco il mio giardino mi regalerà delle squisite ciliegie! Passa da me, se ti va http://lacucinacomepiaceame.blogspot.it/

ciao

Taty ha detto...

Che meraviglia!!!! :-)

Zonzo Lando ha detto...

Da leccarsi i baffi!!

piccoLINA ha detto...

CUCCIOLOOOOOOOO, che bello rileggerti! Come state??? Bellisima cheese! Sei un grande, come sempre!
Un abbraccio e a presto
Paola

Anonimo ha detto...

Ciao Cucciolo, che bello rileggerti e con una delle tue ...mancavano per la verità..ma sai che io non ricordo nessuno che non gradisca questo meraviglioso frutto??
Un abbraccio a te e alla fidanzata collaboratrice
Miri

nadia ha detto...

Cucciolo! Ma che bello leggerti, un ritorno alla grande con uno dei tuoi sempre meravigliosi dolci. Questa te la copio subito
Un baciotto

Davide - Cucciolo ha detto...

Heilà!grazie a tutti!

Qui tutto bene! Davvero! Finalmente siamo piazzati nel nuovo appartamento e tranquilli! Ora un po' di tempo per stare ai fornelli si trova! :-)

E' bello condividere con voi queste esperienze!

Un abbraccio

la signorina pici e castagne ha detto...

già la cheese cake mi piace da matti.. con le ciliegie poi che si trovano in questo periodo vado dritta dritta verso la dipendenza :O) quasi quasi sabato la faccio...
bacio

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails