mercoledì 28 luglio 2010

Palacinke

Buongiorno a tutti!

E' da tantissimo che non posto più alcuna ricetta anche se prometto sempre a Paola di essere più attiva nel blog.

Ora, per augure a chi ancora lavora delle buone vanaze ed un ben tornata alla nostra Piccolina, ecco una ricettina facile facile e molto versatile.

Dopo innumerevoli tentativi, assemblando e modificando varie versioni di ricette più o meno originali, sono arrivata a deifire queste dosi.

Ai miei bimbi piacciono solo spolverizzate con un po' di zucchero, come quelle della foto, però l'altra sera le ho farcite con formaggio e prosciutto, passate un momentino in forno e le hanno apprezzate.





Palacinke - di Vale

Ingredienti:
1 uovo
150 dl di latte freddo
120 gr. di farina
1 pizzico di sale
2 dl di acqua frizzante fredda
1 cucchiaio di olio

Mescolare bene l’uovo con il latte.
Aggiungere la farina a pioggia, mescolando continuamente per evitare di fare grumi, salare ed aggiungere l’acqua e l’olio: deve risultare una pastella abbastanza fluida.
Ho notato che alcune farine, integrale o Kamut, assorbono più liquidi, basterà aggiungere un po’ di più d’acqua o latte, io ne aggiungo al massimo altri 0,50 dl.
Riscaldare una padellina antiaderente, o l’apposito pentolino da crêpes, con il fondo unto d’olio, versarvi sopra un mestolino di pastella muovendo la padella in modo che si formi uno strato sottile ed uniforme.
Cuocere a fiamma alta, girare e far cuocere dall’altro lato.
Con questa dose a me vengono 7 palacinke.


Un carissimo abbraccio

Vale

Ps. con questa ricetta partecipiamo alla raccolta di Federica "Un uovo per amico"

Bookmark and Share
Stampa il post

8 commenti:

iphone25 ha detto...

ciao. ti volevo chiedere se vuoi fare lo scambio link con me, se vuoi farlo lasciami un commento in http://iphone25.blogspot.com/2010/04/blog-che-mi-linkano_27.html ciao..

ELel ha detto...

Buone le palacinke! E con il gelato?? E con la Nutella???...io vado sul leggerino, sai com'è!! :D

laroby ha detto...

le palacinke le adoro!!! le faceva sempre mia nonna!e guarda che coincidenza proprio oggi ho scritto un post su di lei ... mi hai regalato un altro ricordo di lei! grazie!

l'albero della carambola ha detto...

Palacinke??? oddio, sapete che non le conoscevo??? Confesso...Ora mi segno subito questa ricettina e le preparerò ce soir a cena.
Non so se mi ispirano di più dolci o salate o...entrambe le versioni!
Un saluto
simona

rosella ha detto...

Ciao, Vale. Neanche io conoscevo il nome palacinke: mia nonna che ce li faceva quando eravamo bravi ( ai miei tempi, questo era un premio ambito!) li chiamava "tondoni". Anche a me hai fatto ricordare un pezzetto d'infanzia! Grazie. Rosella

Valentina ha detto...

non ne conoscevo il nome, ma ne faccio delle versioni anch'io, anche senza uovo sono buone

piccoLINA ha detto...

Grande Vale, al mare ne ho mangiata una quantita' industriale!!! Ora le belve le vorranno tutti i giorni a colazione!
Un abbraccio cara!

Federica ha detto...

Eccomi! Grazie infinite a te e Vale, è perfetta. Non le ho mai assaggiate ma mi sanno davvero di buono, soprattutto con la farina di kamut...Un bacio, alla prossima.
Buon week end

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails