martedì 2 febbraio 2010

Biscotti al bacio


Eccoci alla seconda puntata dei pasticci in cucina con le belve!!! L'occasione e' importante...Samuele ha invitato una sua compagna di classe (non una qualunque...la sua fidanzata!!!!) a venire a casa nostra dopo la scuola e cosi' domani pomeriggio Giada verra' da noi!
Apro una parentesi: vi racconto le risate che mi sto facendo con Samuele innamorato!!!
Un giorno mi dice che ama Giada! Bene, allora gli chiedo se lei lo sa o no....
Lui non sapeva cosa fare e si limitava ad amarla in silenzio! Cosi' io gli ho consigliato di dirlo a Giada, altrimenti non avrebbe mai saputo se era ricambiato o no.... in ogni caso non avrebbe avuto nulla da perdere! Ci son voluti un po' di giorni, ma alla fine ha trovato il coraggio e si e' dichiarato (in realta' l'ha detto alle amiche di Giada che all'istante le hanno spifferato tutto...!!!); quando e' uscito da scuola quel pomeriggio mi dice: "mamma, Giada sa che la amo!"...evvivaaa! Passano 3 giorni e, sempre all'uscita da scuola, lo vedo correre verso di me con un sorriso enorme, non mi saluta nemmeno e mi annuncia felice: "Anche Giada mi ama!". Aveva i cuoricini che gli uscivano dagli occhietti, proprio come nei cartoni animati... tutto questo alla bellissima eta' di 7 anni! Chiusa parentesi!
Cosi' ieri sera abbiamo preparato dei biscotti per la merenda con Giada!
Li abbiamo chiamati Biscotti al bacio perche' il sapore ci ricordava tanto quello del gelato gusto bacio e poi ci sembrava beneaugurante vista l'occasione! Teneteli presente anche per un dolce dopocena in vista di San Valentino!

Biscotti al bacio - di Matteo & Samuele
Ingredienti:
150 gr di farina
100 gr di burro morbido
100 gr di zucchero
1 uovo
40 gr di gocce di cioccolato
40 gr di nocciole tritate
2 cucchiai di cacao amaro
3 cucchiai di latte
1 cucchiaino di lievito
1 pizzico di sale

Nel Ken, col gancio a k, abbiamo lavorato il burro con lo zucchero, quindi aggiunto, sempre mescolando, l'uovo, la farina precedentemente mescolata al cacao, il lievito e il sale. In ultimo il latte, 3 cucchiai, ma regolatevi in modo da ottenere un impasto omogeneo ma sodo. A questo punto abbiamo inserito le gocce di cioccolato e le nocciole. Usando 2 cucchiaini (noi 4, 2 Matteo e 2 Samuele) abbiamo fatto dei mucchietti sulla placca ricoperta di carta forno.
Abbiamo infornato a 160 gradi per 18 minuti. Lasciati raffreddare sulla placca e poi riposti nel loro scrigno!!! Ecco qua il reportage!


Alla prossima! Buona giornata a tutti
Paola, Matteo & Samuele
Bookmark and Share
Stampa il post

6 commenti:

manuela e silvia ha detto...

Che dolce...la fidanzatina! ehi..siamo seri insomma...deve pure fare bella figura!
con questi biscotti..ci siete riusciti entrambi! e poi devono essere davvero buonissimi!!
un bacione

anna ha detto...

Paole',
questa cosa e' dolcissima,sono momenti che ricorderanno con grande tenerezza.
Ma quella scatola che contiene i biscotti e' bellissima,dove le trovi?

rosella ha detto...

Riprovo a postare un commento. Se va, dopo scrivo

rosella ha detto...

OK. Avevo già scritto tutta una roba, ma non ero riuscita...vabbè.
Dunque, anche la mia nipotina di 4 anni è fidanzata. Non so bene se lui ne sia informato, ma per ogni evenienza ho copiato i biscotti al bacio. Non si sa mai...
Vi abbraccio. Rosella

piccoLINA ha detto...

Anna cara, ho la fissa delle scatole io, mi piacciono tantissimo, ma non ne ho molte, anzi...pochissime! Questa me l'aveva fatta avere una mia zia, non so come le fosse capitata visto che lei è suora e la scatola è di una nota marca di sigarette....ma non importa! Pochi giorni fa me ne ha mandata una tutta color oro con la scritta "strega"...ho subito pensato alla nostra Vitto!!!

Rosella... bentornata!!!

nadia ha detto...

E' una storia dolcissima! Mi ha riportato indietro nel tempo, a quando anche Federico si era innamorato alla stessa età di Samuele. Purtroppo non ricambiato: una tragedia! :-)
Aver conosciuto allora questa bella ricettina avrebbe potuto provare a conquistare la sua bella con questi dolcetti.

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails