lunedì 14 novembre 2011

La mia torta d'autunno: ciambella zucca e noci!


Ormai lo sapete che le mie due belve sono i miei critici per tutto quello che preparo, poi c'e' il SignorNo che e' una sorta di " controllo qualita' " per cui se ho il suo benestare posso star tranquilla di aver fatto bene e ultimamente si e' aggiunta inconsciamente anche la mia nipotonza (come la chiamo io) Letizia...quella del mazzo di fiori! Eh si, perche' Letizia e' un pochino viziatella col cibo e quando e' da me non so mai se una cosa le piace o no, se la mangia per farmi un favore o perche' le piace davvero, ma finisce sempre che qualcosa rimane nel piatto, quindi mi dico che in fondo non le e' piaciuto un granche'!  Invece quando ci siamo gustati questa torta e' arrivata a chiedermi "zia me ne dai un'altra fetta?" ...non ci potevo quasi credere!!! Che soddisfazione!  E anche le belve che sono piu' amanti del salato hanno apprezzato questa ciambella che ho servito con una favolosa crema pasticcera che loro hanno subito ribattezzato maionese... stendiamo un velo pietoso...e pure una trapunta vista la stagione!


Ah... comunque, a parte il nomignolo giusto per ridere un po', la crema e' davvero ottima, credetemi!!!!
E allora andiamo con la ricetta!

Ciambella di zucca e noci - della mia Adelotta!
Ingredienti:

400 gr di farina 00
400 gr di zucchero
400 gr di pure' di zucca
200 ml di olio (io uso quello di frutti)
4 grosse uova
100 gr di noci tritate (non ridotte a farina!!!)
1 bustina di lievito (usato lievito Colombo! Ottimo)
1 cucchiaino di bicarbonato
1 cucchiaino di cannella in polvere
1 cucchiaino di zenzero in polvere
1 cucchiaino di noce moscata il polvere (io ne metto 1/2 perche' non amo particolarmente la noce moscata!)
1/2 cucchiaino di sale
zucchero a velo x spolverizzare (io cioccolato fondente!)

Far cuocere la zucca (lessa o a vapore o al forno) lasciarla raffreddare e ridurla a pure'. Io la cuocio al vapore, lo preferisco perche' non si inzuppa di acqua. Metto la zucca tagliata a pezzi in un cestello di acciaio dentro la pentola della pasta con l'acqua sul fondo che non arriva a toccare la zucca. Ci vogliono circa 20 minuti, il tempo pero' varia a seconda della qualita' della zucca, io questa volta ho usato una mantovana. Per ridurla a pure' e' sufficiente usare la forchetta, ma se preferite va bene il minipimer.

In una terrina mescolare la farina con il lievito, tutte le spezie e il sale.
In un'altra terrina o nel robot (io ho messo nel Ken) sbattere lo zucchero con l'olio a media velocita' e lasciando andare almeno 2-3 minuti. Unite poi, uno alla volta, le uova mescolando bene dopo ogni aggiunta. A questo punto ho abbassato un pochino la velocita' del ken e ho aggiunto il pure' di zucca e gli ingredienti secchi (farina miscelata e noci tritate). Mescolare ben bene per amalgamare tutto e poi mettere in uno stampo a ciambella precedentemente imburrato e infarinato (26 cm di diametro).
Cuocere in forno caldo a 180 gradi per circa 1 ora. Come sempre...il tempo di cottura puo' variare leggermente da forno a forno, quindi fate sempre la prova stecchino, quando esce asciutto la ciambella e' pronta!
Lasciate raffreddare il dolce nello stampo prima di sformarlo.
Andrebbe spolverizzato di zucchero a velo una volta freddo, ma io questa volta ho preferito rivestirlo con del cioccolato fondente fatto sciogliere a bagnomaria e poi versato a cucchiai sulla torta!
E' ottima accompagnata con una crema pasticcera tiepida oppure spalmata con un velo di miele!!!


Crema pasticcera alla vaniglia
Ingredienti:
4 tuorli d'uovo
120 gr di zucchero
50 gr di farina
1/2 litro di latte
1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia (oppure i semini di un baccello di vaniglia, NON usate la vanillina!!!!)

Faccio scaldare il latte con la vaniglia. Non deve arrivare a bollore!
In una bacinella mescolo i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso; aggiungo quindi la farina e amalgamo bene. Aggiungo quindi il latte mescolando in continuazione e trasferisco poi il tutto di nuovo sul fuoco. Cuocio la crema continuando a mescolare con la frusta finche' non raggiunge la densita' desiderata!
Per la crema ognuno puo' usare la ricetta che preferisce, in rete ce ne sono di griffate o meno, io di base uso questa, una variante della crema che Sergio Salomoni usa nella sua torta mimosa e che secondo me e' la migliore!
Apro una piccola parentesi per un ringraziamento riguardo il cioccolato!!!!
Tempo fa avevo partecipato al contest di Meris "J'adore le chocolat" con la mia Torta al cioccolato tricolore e mi ero classificata terza! Il premio consisteva in 2 kg di cioccolato del Maestro cioccolataio Mirco Della Vecchia! Ebbene...non potete capire la mia felicita' quando e' arrivato il pacco! Trovarmi davanti tutto quel cioccolato...

aprire timidamente una tavoletta di fondente (che adoro) e assaggiarlo! Un cioccolato tanto buono da commuovere! Grazie infinite per il dolcissimo dono!!! Andate a guardare nel suo sito, ve lo consiglio di cuore!
Chiusa parentesi!


Con questa ricetta partecipo al contest di Carolina e Mama Shabby "Torta d'autunno", perche' niente, secondo me, fa piu' autunno di una zucca, che abbinata alle noci e al profumo delle spezie e' davvero una coccola!
Un abbraccio a tutti e buon inizio settimana!
Paola
Bookmark and Share
Stampa il post

18 commenti:

Benedetta (La nuez moscada) ha detto...

è proprio vero, non c'è nulla di più autunnale delle zucca! immagino il profumino di questa delizia!!

l'albero della carambola ha detto...

Sai che anche noi siamo super fan della zucca...anche in versione dolce...quindi approviamo decisamente questa splendida ciambella autunnale! Che bella! Anch'io nel weekend ho preparato un dolce alla zucca con crema di cioccolato...Buon lunedì, un bacio simo

Carolina ha detto...

Ciao!
Mi spiace, ma purtroppo non posso accettare questa bella ricetta perché partecipa a due contest. Nel regolamento che c'è scritto che "con la ricetta in questione non si può partecipare a più di un contest". Vedi tu cosa fare... Perdonami, ma è il regolamento.
Buona giornata!

rebecca parodi ha detto...

Sei unica e speciale....così anche tutto quello che fai!!

piccoLINA ha detto...

Carolina... e si che l'avevo anche letto! Scusa, ho torlo il banner dell'altra raccolta, questa torta era fatta e pensata per il tuo!
Un abbraccio
Paola

Carolina ha detto...

Ti ringrazio. Perdonami, ma quando ci sono uno sponsor e dei premi bisogna sempre essere precisi. E non è una parte che mi entusiasma... ;)
Ti auguro una buona settimana!

Stefania ha detto...

Una bella ciambella
ciao

♥ Ele ♥ ha detto...

Le torte dell'Adelotta :) che bonta!!!
smak smak

Ely ha detto...

L'aspetto è meraviglioso!!! con quella glassa al cioccolato così lucida mamma mia che meraviglia!!!! un bacione

Kika ha detto...

fantastica la colata lavica di cioccolato...

Pia ha detto...

Da leccarsi i baffi!!! Un saluto e un abbraccio! Ciaoooo

Patrizia ha detto...

Questa ciambella è da svenimento!!! Se ne assaggio una fetta sono certa che me la finisco tutta!!! Una torta superconfortevole e golosissima....Un bacione!!!

Les créations de Cry ha detto...

mamma mia Paola da svevimento tu mi stai facendo ingrassare solo a guardare le tue magnifiche prelibatezze. un mega abbraccio . ciao cry68

anna ha detto...

particolarissima questa ciambella,ho giusto una ruota di zucca congelata(di solito la uso per fare la pasta zucca e salsiccia)secondo te va bene lo stesso se è congelata? solo che quella maionese sulla ciambella...non so se ci va ahahahahahah
ci sentiamo in queste sere.
un bacione a te e alle belve

piccoLINA ha detto...

Grazie a tutte! Siete carissime!
Si Annina, va bene anche se e' congelata la zucca, tanto la devi cuocere e ridurre a pure'! Ti ho chiamata lunedi ma non c'eri...oggi ho una riunione a scuola, se non faccio tardi ti squillo anche solo x un saluto!
Baciiiiii

Roxy ha detto...

Questa torta dev'essere una delizia!!!! Io ho lo stesso problema con uno dei miei nipoti...non gli piace mai nulla....ma quando fa il bis è una soddisfazione enorme!!

Anonimo ha detto...

Chissà se oggi il rococò è di buon umore. Provo a scrivere. La torta ha un aspetto magnifico; i quattro etti di zucchero piaceranno a Nadia. Non viene troppo dolce?
Baci. Rosella

Arnalda Gourmet ha detto...

Ciao Paola! grazie di esser passata a trovarmi!E' stata proprio una bella serata ieri e sono stata proprio felice di avervi conosciuto! Il rientro in motorino tutto bene ma un po'freddino. Tu tutto bene? Mi sono unita al tuo blog così possiamo rimanere in contatto! Hai già provato i trucchi fotografici di ieri?
Un abbraccio e complimentissimi per il blog! E' proprio vero è il posto giusto per 4 chiacchere, 2 risate e qualche ricetta! A presto!

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails