giovedì 19 agosto 2010

Peperoni alla napoletana


Questa ricetta di Gioielly, viene dal forum de La Cucina Italiana. Mi è piaciuta moltissimo e per questo motivo ne faccio partecipi anche voi che ci seguite, con la raccomandazione di farla subito!
Chiedo ad Anna se la conosce e qual'è la sua interpretazione.

PEPERONI ALLA NAPOLETANA
ingredienti
4 peperoni meglio la qualità olandese
2 belle melanzane lunghe
1 uovo
provola dolce o affumicata, secondo i gusti
olio, sale, pepe, basilico, pan grattato, aglio

Arrostire i peperoni, io lo faccio al forno sotto il grill ma va bene anche sulla fiamma. Farli freddare dentro un sacchetto di carta e spellarli facendo attenzione ad aprire i peperoni solo su un lato (secondo me è più agevole togliere il picciolo e lasciarli interi) togliere i filamenti e i semi, ma conservare unito il picciolo. Soffriggere le melanzane tagliate a cubetti piuttosto grossi salare e pepare. unire alle melanzane 1 uovo (io non l'ho messo, a dire il vero me ne sono dimenticata, ma sono buoni anche così) abbondante basilico, una presa di pan grattato e aglio tritato a mezzaluna. Imbottire i peperoni con le melanzane, aggiungere alcuni pezzettini di provola, e -questo è il passaggio più complicato- passare interamente i peperoni nel pan grattato facendo attenzione a non romperli. Adagiare i peperoni in una teglia leggermente unta, condire con un filo d'olio, 190 gradi per 30 minuti. potete completare la teglia con dei pomodori da gratinare. Devono risultare leggermente dorati.
Sono buoni tiepidi ma, a mio parere, freddi migliorano.

Aggiornamento del 16 Novembre 2010: con questa ricetta partecipiamo al blog candy di Bietolina "Re peperone: sapore,colore...amore"

Bookmark and Share
Stampa il post

7 commenti:

piccoLINA ha detto...

Nadia cara, ma sei instancabile!!!! Che ricettina golosa....adoro i peperoni, me li mangerei in tutte le varianti!
Un abbraccio orsetta bella!

manuela e silvia ha detto...

Ciao! le due verdure che più ci piacciono..abbinate in modo davvero molto originale! siamo certe che il tuo piatto sia davvero fantastico!! tutto da rifare!
baci baci

viola ha detto...

Ci credo che questo piatto è spettacolare.
Un connubio di sapori perfetto......
Peperoni e melanzane fritte!
Come potrebbe non essere buonissimo!
Un bacione cara e complimenti.

°.°. Martina .°.° ha detto...

non conoscevo questo piatto, un altro modo per ingolosire i mitici peperoni!!! Brava! A presto, M

deny ha detto...

Che bontà!!!!!Anche se tardi, mi viene l'acquolina in bocca. Bravissima e grazie per la "dritta" Buona notte deny

anna ha detto...

Nadiuzza,ciao.Questa ricetta in particolare non la conoscevo,sai cosa succede?che da localita' a localita'le ricette sono diverse,una ricetta tipica di una posto non si conosce in un altro,ognuno ha una sua tipicita'.I peperoni poi,ci sono mille modi per farli,io per esempio,dopo averli puliti e tolto il picciolo,li imbottisco(da crudi) o con la carne macinata(condita con uova,formaggio,sale prezzemolo,pane raffermo,aglio,oppure,il ripieno lo faccio solo con pane raffermo ammollato e strizzato,poi,ci aggiungo molto formaggio,uova,prezzemolo,aglio,olive,sale eriempio i peperon(sempre da crudi)un po' di olio sopra e via in forno,sono una bonta'.Altra modo ancora,li taglio a listarelle,li condisco con olio,prezzemolo aglio e olive,li dispongo in teglia,li cospargo con pane grattuggiato e via a gratinare.Ancora,quando vogliamo farci del male puro,prendo una certa quantita' di peperoni,melanzane e patate,taglio a listarelle i peperoni,poi le melanzane a tocchetti e infine le patate,metto l'olio per friggere in padella e incomicio a friggere prime i peperoni(cedono sapore all'olio)poi le melanzane e infine le patate.Dopo aver fritto tutto,faccio un sughetto ristretto lo aggiungo alle verdure mescolando bene,tanto basilico e una bella spolverata di pecorino romano,se tu sapessi che cosa sono.Questa ricetta mi piace un sacco,la faro' sicuramente,brava!
Un bacione

Vale ha detto...

Ciao Nadia,
che ricettina peravigliosa!!
L'ho vista solo ieri mattina, e per cena i peperoni erano già in forno.
Neanch'io ho utilizzato l'uovo, il pan grattato l'ho messo solo in superficie e passato in forno il tempo necessario per far gratinare. Erano tanto golosi che li abbiamo mangiati caldi: una bontà.
Un grande abbraccio
Vale

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails