mercoledì 4 agosto 2010

L'intramontabile voglia di MUFFINS!!!


Ci sono voglie che bisogna assecondare.... anche in un'estate torrida come questa, anche se la voglia di cucinare e' ridotta a zero e l'idea di accendere il forno fa scappare in cantina la pressione!!! Se mi prende la voglia di muffins io DEVO farli!
Ricette ce ne sono tante...tantissime... di piu'!!! ahahahah. Infinite versioni e anche io ammetto di averne provate molte e finalmente e' arrivato il turno di questa; da qui in poi credo che non cambiero' piu', ho trovato quella che fa per me!
E' la ricetta base per Muffins di Stefano, il Gentleman, Mr. Pins!!!!
Assolutamente perfetta! Ne escono dei muffin morbidissimi, di una sofficita' incredibile, sembrano delle nuvole! Per niente asciutti o stopposi...che quando li mangi ti riconcili col mondo e ti chiedi: "Ma come ho fatto finora senza questa ricetta?" Ecco, questo e' successo a me; potevo non raccontarvelo??? Naaaaa.....

Il pretesto era una colazione tra colleghi, cosa che facciamo spesso, devo ammettere... capita spesso che uno la mattina mandi una mail convocando urgentemente una riunione al bar perche' "ho portato le briosccccc fresche" , oppure "ho fatto dei biscottini" o anche "ho un avanzo di torta della festa di ieri", insomma, ogni occasione e' buona per trovarci, bere un caffe', gustarci un dolcetto e iniziare la giornata con il sorriso!
Io, prima di partire, per festeggiare il mio compleanno con i colleghi d'ufficio ho pensato di preparare dei muffins (di cui anche loro sono golosissimi!).


Muffins - di Stefano

Ingredienti:
300g. di farina 00 setacciata
1 bustina di lievito per dolci
un pizzico di sale
160g. di zucchero
100gr. di burro fuso tiepido
1 uovo
una bustina di vanillina (io estratto di vaniglia, 1/2 cucchiaino)
un vasetto di yogurt bianco Muller (150g) (io 200 gr.)

In una ciotola setacciare tutti gli ingredienti secchi; in un'altra sbattere l'uovo con un pizzico di sale, aggiungere quindi il burro fuso tiepido (io anche l'estratto di vaniglia che e' liquido) e lo yogurt. Amalgamare bene e poi versare nella ciotola con gli ingredienti secchi.
Il segreto per avere dei muffins leggeri e' proprio quello di mescolare poco gli ingredienti, a differenza di come siamo abituati a fare con i nostri dolci. L'impasto deve essere non completamente amalgamato, e non importa se rimane qualche grumetto di farina: verra' incorporato durante la cottura e si dissolvera' (io ho aggiunto anche qualche cucchiaio di latte perche' l'impasto mi sembrava troppo asciutto).
Cuocere a 180 gradi (o secondo il proprio forno, nel mio 170) per circa 20 minuti senza aprire lo sportello.

Questo e' l'impasto base a cui si puo' aggiungere qualsiasi altro ingrediente che la nostra fantasia o la voglia del momento ci suggerisce.
Io ad esempio ho diviso l'impasto in 3 ciotole e ho aggiunto:
- cioccolato tagliuzzato grossolanamente nell'impasto e codette in superficie
- granella di nocciole e mandorle, sia nell'impasto che in superficie
- dadini di pesca sia nell'impasto che in superficie.


Sono stati apprezzati da tutti, spazzolati in un attimo in un trionfo di mmmmm....ohooo....uhuuuuu...bbuooooni!!! ahahahah!!!

Buon muffin a tutti!
Paola

PS. questa e' l'ultima ricettina programmata... a presto!
Bookmark and Share
Stampa il post

5 commenti:

CRI ha detto...

E te credo che li hanno spazzolati in un attimo, guarda come sono belli!!! Allora vado eh??? Segno!!! Grazie!
Ma quando torni Paolettaaaaaaaaaaa!!!
Beh, io un bacio te lo invio lo stesso, tanto so che ti arriva =__^

Valentina ha detto...

ho provato a fare tante ricette di muffin, ma non ero soddisfatta del risultato, proverò a fare i tuoi e ti ringrazio già perchè di certo neanch'io mi perderò la ricetta

Mary ha detto...

Buoni i muffins!

★Fenice★ ha detto...

Gnam...io sono golosa e questi Muffins me li voglio proprio gustare, mi cimento e poi vi dico come è andata!

Simo ha detto...

Quando la voglia arriva....bisogna assecondarla!
Ottimo risultato...slurp!

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails