domenica 23 maggio 2010

TORTA FRAGOLE E PANNA




Era qualche anno che non facevo una torta panna e fragole.


All'improvviso,l'altro giorno,mentre mi trovavo al supermercato,sono stata invogliata da quei bei cestini di fragole.Mi sono detta:"perche' non fare una bella tortina semplicissima panna e fragole?".Eccola qua'! Non ci sono granche' di decorazioni,questo tipo di torta, deve essere abbastanza semplice,secondo me! Ovviamente,un semplice pan di spagna(senza lievito,rigorosamente)bagna fatta con acqua,zucchero e aromatizzata con liquore Strega.Il top,che vedete sopra e' una specie di gelatina(sempre alle fragole)che mi e' stata regalata.


Forse,vi aspettavate qualcosa di molto decorato,ma,spero,vi piaccia lo stesso!


Un bacio a tutte voi!


Anna!
Bookmark and Share
Stampa il post

29 commenti:

letizia ha detto...

Tortina semplicissima panna e fragole!!!!!Alla faccia...è bellissima e credo anche molto buona!!!Ciao leti

Alem ha detto...

a me piace tantissimo....

piccoLINA ha detto...

Annina, anche a me piace un sacco!!! Brava, come sempre....e chissà com'era buooooona!!!
Un abbraccio !

nitte ha detto...

Ame piace tantissimo e poi fragole e panna mmmmmmhh,golosissimo!!!Bacioni.

Davide - Cucciolo ha detto...

panna e fragole è sempre stato un must!!
un evergreen da urlo!!

:-)

molto apprezzata anche la nota alcolica!! ci sta!!
molto bella!!!

rebecca parodi ha detto...

Sembra Buonissima!! Ma come viene il pan di spagna senza lievito? Soffice? Mi spieghi come lo fai e perchè non usi il lievito? Grazie
Baci Baci

anna ha detto...

ringrazio tutte voi per i graditissimi complimenti!
Cara Rebecca,il vero pds e' senza lievito.Ti assicuro,che la differenza c'e',rispetto a quello che si fa comunemente con il lievito e gli albumi montati.La ricetta,me la diede un pasticciere:E' di una semplicita' unica,i passaggi da rispettare sono due.
Eccola!
300 gr di zucchero
8 uova
300 gr di farina
Mettere le uova(intere)nell'impastatrice,insieme allo zucchero.Montare le uova insieme allo zuchero per "20 MINUTI(PASSAGGIO FONDAMENTALE)
fino a quando vedrete il composto,moltiplicarsi, diventare bianco e molto spumoso.Completata questa operazione,aggiungete la farina un po' alla volta con una frusta(setacciatela),con il classico movimento "dall'alto verso il basso"
Terminata tutta la farina,non dovrete fare altro che mettere nel ruoto e infornare.Il pds cosi' fatto e' sofficissimo e non correrete il rischio di vedervelo affossare al centro.Vi posso solo dire di provarlo,poi,mi farete sapere voi!
Un bacio a tutte voi.
Che DIO vi benedica!
Anna.

piccoLINA ha detto...

Anche io faccio il PdS con lo stesso procedimento, (4 uova-150 farina-150 zucchero: ricetta di S.Salomoni-un mito!) e viene sempre ottimo! Col Ken che lo monta poi e' una meraviglia, in 10 minuti e' gonfissimo! Con 4 uova faccio un PdS da 24 cm e riesco a tagliare 4 strati! Una cosa importante che diceva Sergio Salomoni e' che le uova devono essere a temperatura ambiente! In effetti montano meglio!
Baci baci!

rebecca parodi ha detto...

Grazie!!Siete veramente Preziose!! :-)Baci

aurora ha detto...

Che meraviglia!!!!
E pensare che io il pan di spagna l'ho sempre fatto con il lievito
4 uova, 1 rosso, 150 gr di zucchero, 100 gr di farina, 25 di fecola e 2 o 3 cucchiaini di lievito.
Oggi ho imparato qualcosa di nuovo.
Grazie

tinuk ha detto...

...meraviglia quella glassa che cola !!!
Bellissima Annina, freschissima.

ma io come Rebecca ho le mie curiosità :-))
Spiega un pò questa glassa regalata:
di che si tratta??
E quanti strati sotto cotanta goduria??
un abbraccio,
tinuk

anna ha detto...

Tinarella,gli strati erano due,ma,alti.Sulla glassa non so dirti proprio niente,era un campione destinato alla gelateria,io,l'ho solo versato sulla torta.Comunque,una specie di gelatina.
Un bacio.

laroby ha detto...

ecco adesso me ne mangerei proprio una fetta...mi accontento della splendida foto! :-)

Vitto ha detto...

Anna, che meraviglia!!!!

rosella ha detto...

Credo di essere l'unica sulla terra che non ama le fragole con la panna, ma la torta di Anna è così bella che....mah, farei una prova.
Comunque, per raccontare di gusti strani, non sopporto il latte nel caffè, in qualunque forma si presenti, e per consolarmi di tante mancanze, vado a fare un pan di spagna. Voglio provarlo col cioccolato plastico, poi vi faccio sapere cosa ho combinato. Baci. Rosella

piccoLINA ha detto...

GRANDE Rosellinaaaaa!!!!

anna ha detto...

Rosella,vuoi provare il pds senza lievito?
Facci sapere.
Baci

rosella ha detto...

Anna, come ti dicevo, detto fatto, l'ho appena provato e mi sembra venuto bene. E' ancora caldo e più tardi provo la copertura al cioccolato. Tenete le dita incrociate, che la nonna Rosella non combini pasticci! Un abbraccione, bimbe. Rosella

rosella ha detto...

PS. Oggi ero sola in casa, e così ho potuto giocare in cucina all'ora di pranzo!

piccoLINA ha detto...

Una OLA per Rosella!!!! Ma che bello, leggere qui gli aggiornamenti man mano che prepari le cose mi fa sembrare di cucinare tutte insieme!
Aspettiamo un post riassuntivo col risultato del tuo giocare di oggi!!!
Bacissimiiiiii

nadia ha detto...

Anna, strabellissima questa torta, come tutto quello che fai. Però qualche dettaglio in più, please. Solo due strati? Ma com'è che è così alta e come l'hai farcita, panna e fragole?

Rosellina, brava, son qui che aspetto, dai!

rosella ha detto...

Aiuto! Non mi si apre il programma per ridurre le foto. E non ho idea del motivo.
Comunque vi racconto. Il pandispagna è venuto bello: ho usato le dosi di Paola, la metà di quelle di Anna, la teglia un po' troppo grandina, non è venuto altissimo, ma ho potuto tagliarlo a metà.
Ho farcito con crema di cioccolato, quella senza uova e sopra ho fatto la copertura col cioccolato plastico, usando il miele al posto del glucosio che non ho. Si è steso bene,mi pare di aver fatto la copertura sottile, anche se i vostri livelli sono per me ancora da conquistare, ma sono abbastanza soddisfatta.
Devo procurarmi gli stampini per fare delle decorazioni: ho fatto delle rose a mano, un po' approssimative... Se riesco a recuperare il programma che dicevo, posterò la foto, con la preghiera di non ridere troppo! Vi abbraccio. Rosella

piccoLINA ha detto...

Rosellina....GRANDE!!! Se hai problemi mandami le foto per posta e te le riduco io! Poi te le rimando così apri un post!!!
Un bacione....bravissima!!!

rosella ha detto...

Grazie, Paola. Semmai la mando a te, ma avevo imparato a ridurre le foto ( ti ricordi la lotta con le giraffe, vittoriosamente superata?) e ora devo trovare una soluzione diversa. Sul mio computer d'antiquariato ci lavorano, ogni tanto, le mie figlie esperte: mamma, questo non va, quell'altro è di troppo, ti levo, ti metto... e io perdo le mie poche certezze informatiche! Ti abbraccio. Rosella
Ah, se la foto è pesante, non c'è lo stesso problema di spedizione per mail?

cavoliamerenda ha detto...

wow! che bella! panna e fragole, semplice e sempre aradisiaca, ci vuole coraggio e buon gusto a fare una torta così.
PS: ma com'era quella molto decorata? =) A me sembra bellissima...

cavoliamerenda ha detto...

mi piacerebbe con una bagna fresca, fiorita: hai qualche consiglio?

anna ha detto...

Rosella,siiiiiiiiiiiiii
aspettiamo le foto.
Bacioni!

anna ha detto...

Nadia:e' cosi' alta perche'perche' ho fatto due strati di panna abbastanza alti,(oltre alle fragole all'interno di ogni strato)anche il pds l'ho tagliato spesso,ecco spiegata l'altezza.

anna ha detto...

CAVOLIAMERENDA,grazie per i complimenti.Di solito le mie torte sono un po' piu' elaborate,dal punto di vista della decorazione.Se vuoi vederle,scorri la pagina,fino a trovare la parola "etichette" scorri ancora,alla voce "torte decorate"cliccaci su,li ci sono tutte le torte decorate.Le mie cominciano dalla torta ricoperta con cioccolato plstico e fiori azzurri.Per quanto riguarda la bagna,se non vuoi quella alcolica,quella piu' indicata,e' il succo di macerazione delle fragole.Un bacio
Anna!

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails