giovedì 27 maggio 2010

La pizza dei bimbi!

Come promesso a Mara, per la sua iniziativa la cometa pasticciona, ecco che ripubblico i post con le ricette per bambini, in questo caso anche fatte dai bambini!!!!



Questo il post:
Che io adori stare in cucina a impastare e pasticciare è risaputo, così come spesso ho raccontato di quando ci si mettono anche "le belve", Matteo e Samuele, a darmi una mano. Così ora che c'è il blog ho pensato di coinvolgere anche loro in questa avventura e quando ne hanno voglia fargli preparare qualcosa con le loro mani da inserire poi in questo spazio. Quando gliel'ho proposto hanno reagito con entusiasmo, tanto più che a scuola stanno facendo anche un laboratorio di cucina che li sta interessando molto. Ancora non gli è molto chiaro cosa sia un blog, quindi iniziamo per gradi, per ora loro mi aiuteranno e poi io scriverò dei nostri pasticci, finchè pian piano inizieranno loro a scrivere ricette e procedimenti. Alla domanda: " cosa volete preparare come prima ricetta?" la risposta è stata unanime: " LA PIZZA!!!!" ...chissà perchè ne ero sicura!!!Oggi, complice il blocco del traffico, abbiamo preparato la pizza. La ricetta è quella che uso di solito, frutto di tante prove che ci hanno portato al risultato che adoriamo e cioè una pizza alta, mollicosa, ma croccante!
Pizza - di piccoLINA
lievitino: (ore 11 circa)
5 gr di lievito di birra
100 gr di farina 00
100 gr di acqua
Impastare tutti gli ingredienti in una ciotola e mettere a riposare nel forno spento e chiuso.
impasto: (ore 14 circa)
350 gr di farina 00
150 gr di farina di semola rimacinata
240 gr di acqua
13 gr di sale
1 cucchiaino scarso di zucchero
3 cucchiai di olio extra vergine
Nella ciotola del Ken metto il lievitino e tutti gli altri ingredienti, quindi aziono e lascio impastare almeno 10 minuti. Ottenuta una pasta omogenea ed elastica, la divido in 3 panetti che stendo e metto sulla placca del forno a lievitare.
Ore 18 circa: accendo il forno, la temperatura a 180 gradi. Quando è caldo imforno le teglie e ogni 10 minuti inverto la loro posizione nel forno. In 30 minuti le pizze sono pronte.Gli orari sono sempre indicativi, a volte, come oggi, il lievitino lo preparo più tardi e poi sposto in avanti l'impasto; altre volte ho dimenticato il lievitino in forno anche un'ora in più ma senza avere problemi sul risultato finale. Mi trovo bene con questo metodo perchè riesco ad ottenere una pizza ben lievitata usando pochissimo lievito. Ne guadagna il sapore e la digeribilità!Ed ecco qui i miei due aiutanti all'opera!



e una foto della nostra pizza a 6 mani!



Al prossimo pasticcio!Paola, Matteo & Samuele
Bookmark and Share
Stampa il post

8 commenti:

nitte ha detto...

Ho aderito anche io a quest'iniziativa,spero di postare presto una ricetta.iao!!

Marie ha detto...

Che dolcezza i tuoi cuccioli che ti aiutano a preparare la pizza, mi riporta alla mia infanzia di quando aiutavo mia madre e quanto mi piaceva! e sono anche bravissimi vi è venuta una pizza bellissima! ^_^ i complimenti vanno a tutti e tre! bacioni

Cristina ha detto...

anche io provo a coinvolgere la mia svogliata adolescente ma con scarsi risultati, ormai temo sia troppo grande...è proprio quando sono piccoli e ancora curiosi di sperimentare che bisogna approfittarne, danno grandi soddisfazioni... bellissime le mani dei tuoi cuccioli che stendono la pasta e farciscono!

rosella ha detto...

Evviva i nostri cuccioli! Rosella

Mara ha detto...

inserita.... grazie tesoro del contributo!

Antonella-Vera55 ha detto...

Che meraviglia questa pizza e soprattutto che meraviglia il fatto di realizzarla insieme ai bambini!io per il mio nipotino,sono la nonna della farina,quando arriva a casa mia,subito mi chiede il grembio per sfarinare..e ne combiniamo insieme...ma riusciamo a sfornare anche qualcosa di buono.E' una bellissima esperienza,complimenti!Un felice weekend a te e ai bambini,super bravissimi!!!

Rosetta ha detto...

Che meraviglia veder lavorare quelle manine !
Un bacetto lieve ai bimbi volonterosi.
Mandi

Letiziando ha detto...

Bella bella la vostra pizza a sei mani, un complimenti a TUTTA la squadra allora.
Anch'io ho messo le mie due belvotte al lavoro a fare i classici biscotti di frolla (queste sono le mie ricettine per la cometa:
genigenitori.blogspot.com/search/label/cometa)

Salutoni
Lety

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails