lunedì 5 dicembre 2011

Filetto di manzo alla Strogonov

Questo secondo piatto delizioso l'ho mangiato a casa di Elena-Eli-Mildred (George e Mildred)...e quindi ora vi racconto del perche' di quest'ultimo soprannome! E soprattutto....chi e' George???
Spero di non ricordare male, ma correva il lontano (si fa per dire, ma stava bene scriverlo) 2006 (o 2007??? Ragazze, aiuuuuto!) e io, Alessandra, il nonno Gianni, Elena e Adriano eravamo diretti alla volta di Monaco per visitare i tradizionali mercatini di Natale! Tragitto in macchina, gambe accartocciate, schiena a pezzi ma viaggio divertentissimo! Praticamente Elena e Adriano sono un cabaret continuo, una sorta di Sandra e Raimondo, un po' come Luoise-Weezie e George Jefferson un continuo battibeccare e prendersi in giro! Adriano e' calmo, un po' orso e un po' iena, pigro con eccezioni ben precise e soprattutto ha come bersaglio preferito per le sue battute Elena. Elena ribatte... incassa e ribatte, punzecchia poi incassa la frecciata successiva e ribatte, quindi mette il muso (ma non ci crede nessuno) e prova a punzecchiare di nuovo o cerca alleati.... insomma ad un tratto la mia Drocchi salta su e... "allora George e Mildred, la finite?" e cosi' per tutta la vacanza e da li in poi loro sono diventati George e Mildred.
Inutile dire che a Monaco e' stato uno spasso! E poi scorpacciate di bretzel e panini coi wurstel con la mia Drocchi, vin brule' come se piovesse con Elena... Insomma, cosa c'e' di meglio di una buona compagnia che sa divertirsi anche intorno a una bella tavola imbandita?
Ecco....e ora torniamo alla ricetta. Semplicemente ottima.


Filetto di manzo alla Strogonov - presa da uno dei mille libri di cucina della cucina di Elena!
Ingredienti:
400 gr di filetto di manzo
2 cipolle
50 – 70 gr di burro
farina
100 gr di panna
1 limone
prezzemolo
pepe e sale

Tagliate a fette il filetto di manzo, battete ogni fetta con il batticarne e tagliatela poi a strisce tipo tagliatelle.
In una padella soffriggete con il burro due cipolle tritate. Quando sono ben appassite unite il filetto, salate, pepate e continuate a cuocere per altri 5 minuti mescolando spesso con una forchetta.
Aggiungete quindi un cucchiaio colmo di farina e rosolatela per due minuti. Versate la panna, spremete il succo di limone e rimescolato il tutto, cuocete per altri 2 – 3 minuti a fuoco lento.
Travasate il filetto alla Strogonov in un piatto da portata e servitelo insaporendolo con il prezzemolo tritato.

E siccome oggi Elena-Mildred compie gli anni..... AUGURI Eliiiii!!!!! Un bacione grande!!!!

Buon appetito
Paola
Bookmark and Share
Stampa il post

8 commenti:

l'albero della carambola ha detto...

Sempre utili e preziose queste ricettine per i secondi...io non ho mai fantasia...Grazie, Paola, questa la riproporrò presto! Brava!
Un abbraccio
simo

Les créations de Cry ha detto...

ciao ummm che ricetta sfizziosa. provero'. grazie . ciao buona settimana . cry68

L'angolo cottura di Babi ha detto...

E' una bellissima ricetta anche per Natale, la metto in lista, cosí faccio la prova. Il tuo piatto é bellissimo, complimenti, Babi

Alessandra ha detto...

Davvero una bella ricetta, con la panna poi.....

laroby ha detto...

mi unisco agli auguri perchè io ero una fan di george&mildred!! un mito !!! :-)) ricetta veloce e d'effetto ,per questo, ancora più ...fanatastika! :-) un grande abbraccio

Scamorza Bianca ha detto...

Capito per la prima volta nel tuo blog, tantissimi complimenti per la tua vittoria al contest di Rigoni. Anche io sono un'appassinata di risotto, quindi ti ruberò la ricetta di sicuro. Se ti va passa anche da noi! Buona serata!

Anonimo ha detto...

Perchè tagliare a fettine? Non si può lasciare intera la bistecca?

piccoLINA ha detto...

anonimo, credo di si, la ricetta era scritta cosi' e cosi' e' stata replicata!
Buona giornata
Paola

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails