giovedì 15 dicembre 2011

Biscotti col vetro, una bellissima idea regalo!


Mercoledi scorso! Milanesi in festa per il  patrono. Io che faccio????
Mi chiudo in casa con la mia cara Kikina (Chiara) e pasticciamo per l'intera giornata! Un programma che mi ha resa felice gia' dall'idea! Chiara arriva, avevamo gia' deciso cosa volevamo fare e avevo gia' preparato tutti gli ingredienti, quindi a parte una corsa in centro per recuperare le caramelle (siamo bambineeee!!!!) e berci un buon caffe', il resto del tempo e' trascorso tra risate, chiacchiere, discorsi seri, confidenze piu' o meno romantiche, risate (tante) e le mani sempre al lavoro e i grembiuli sporchi di zucchero (io pure in faccia! Lo dicevo che siamo bambineeeee)


Chiara ha gia' pubblicato alcune ricette, io arrivo sempre tardi, ma nel mezzo c'e' stata una mini vacanza di famiglia di cui vi raccontero' a breve!
Oggi vi faccio vedere i biscotti che voleva fare Chiara. Lo confesso... io di mia iniziativa non mi sarei mai lanciata, non so perche', ma mi mettevano una leggera agitazione addosso e dovendo scegliere avrei scelo altro. Ma per fortuna lei voleva fare i biscotti col vetro, perche' sono ENTUSIASMANTI!!!!!


Ecco forse lo so....forse inconsciamente credevo che il vetro mi avrebbe delusa, che non sarebbe venuto, che sarebbe uscita una ciofecata....invece sono troppo cariniiiii!!!!!!
Kikina mia, grazie della scelta, grazie della bellissima giornata e sappi che le belve ora chiedono: "ma quando torna la Chiara che giocava a calcio?????"
La ricetta la trovate da Chiara che a sua volta l'aveva vista nel blog La tana del coniglio, comunque ve la copio anche qui per comodita'!

Biscotti di vetro
Ingredienti:
280 gr di farina 00 setacciata
1/4 cucchiaino di sale fino
1/2 cucchiaino di lievito per dolci
115 gr di burro a temperatura ambiente, morbido
200 gr di zucchero semolato
1 uovo
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
200 gr circa di caramelle dure traslucide e colorate (non mischiate i colori!)

Setacciate farina, sale e lievito in una ciotola. Sbattete energicamente il burro e lo zucchero per almeno 3 minuti fino ad ottenere un composto spumoso e chiaro. Potete tranquillamente utilizzare anche un robot da cucina per aiutarvi in questa operazione. Incorporate l'uovo e continuate a sbattere nuovamente per un altro minuto, fino a quando non si sarà bene amalgamato con il resto degli ingredienti. Unite un cucchiaino di estratto di vaniglia (potete eventualmente sostituire con qualche semino di vaniglia). Aggiungete quindi la farina e mescolate bene fino a quando non otterrete un impasto compatto ed omogeneo. Formate una palla, avvolgetela nella pellicola per alimenti e ponetela a riposare in frigorifero per almeno 1 ora. Io vi consiglio di lasciarla riposare tutta la notte.

Preriscaldate il forno a 160°C. Stendete la pasta con circa 4-5 mm di spessore. Ritagliate le forme desiderate con una taglia biscotti. Ricavate poi il centro del biscotto con un ulteriore taglia biscotti, di dimensioni inferiore. Sarà necessario lasciare un certo bordo (almeno 3-5 mm) tra la finestrella e il bordo del biscotto. Con l'aiuto di una cannuccia praticate un foro, che vi servirà per il passaggio del nastrino non appena saranno pronti. Personalmente trovo molto più comodo e pratico, e notevolmente più gradevole esteticamente parlando, utilizzare la tecnica del foro praticato con la cannuccia, anzichè con il classico stuzzicadenti. Otterrete così un foro più grande e sarete agevolate nell'inserimento del nastro.

Una volta intagliati i biscotti, poneteli su una teglia, ricoperta di carta forno e posizionatela in frigorifero per circa 15 minuti. Nel frattempo frantumate le caramelle in pezzi molto piccoli. Fate cuocere i vostri biscotti per circa 6 minuti, toglieteli dal forno e distribuite nella finestrella un cucchiaino di caramelle sbriciolate, lasciando un lieve spazio tra i bordi. In cottura la caramella si distribuirà creando l'effetto vetro. Infornate nuovamente e proseguite con la cottura per altri 5-6 minuti o comunque fino a quando i biscotti non saranno lievemente dorati e la caramella non si sarà ormai sciolta. Non dovete proseguire con la cottura nel caso in cui la caramella iniziasse a formare delle bollicine. Qualora lo spazio della finestrella non fosse completamente ricoperto dalla caramella, durante la seconda fase di cottura potrete rimediare posizionando qualche altro pezzetto di caramella sulla zona interessata.

Non appena saranno ben cotti, sfornateli e lasciateli raffreddare completamente prima di toglierli dalla teglia. Staccateli con delicatezza dalla carta forno e conservateli in una scatola ermetica per mantenerne la fragranza.

Guardate come stanno bene appesi all'albero!!!!


E con questi biscottini faccio gli auguri alla mia sorellina chilometrica che oggi compie gli anni, e anche alla mitica zia Marisa!!! Vi voglio bene!

Un bacione a tutti e a presto con altre idee per Natale!
Paola

PS: con questa ricetta partecipo al contest di natale della Scimmia cruda
Bookmark and Share
Stampa il post

14 commenti:

Patty ha detto...

Cara Paola, invece sono davvero belli! Ne sto vedendo tanti in giro e sono tutti incredibilmente scenografici. Un dono come questo non può che essere super gradito. Io lo amerei alla follia! Un bacione, Pat

Housewives w ha detto...

sono molto belli , io non li ho mai fatti .. diciamo che ho preferito sempre il classico ripieno con marmellata..ma questi sono deliziosi da vedere e chissà che non mi venga voglia di proporli sulla mia tavola ..

Simo ha detto...

che belli che sono, io da fifoncella ho paura di fare un mezzo disastro...

Federica ha detto...

Sono bellissimi questi biscotti, me li imamgino appesi all'albero con tutto il riflesso delle luci nel "vetro". Ho una tentazione a farli...UN bacione

l'albero della carambola ha detto...

Ma che idea fantastica! Non ne avevo mai sentito parlare mi copio subito la ricetta. Buona serata Sonia

Kika ha detto...

Paolettaaaaaaaaaa ma che belli attaccati ad un bell'albero e poi la confezione regalo... io son già stata troppo mielosa nei miei post, però ti aspetto da me per la befana :-P ah e porta le belve che poi andiamo al parco a fare una partitella :-P

nadia ha detto...

Ma che carini! Bravissime ragazze, una bella idea!

anna ha detto...

Hai ragione Paole',i biscotti con il vetro sono davvero di grande effetto,dav regalre sono un'idea fantastica.un bacione grande.

Rosy ha detto...

Che belli questi biscotti, bella anche la confezione.


Passo per avvertirti, che il Calendarario 2012 in pdf ed il librino pdf legati all'iniziativa di raccolta fondi per i bambini di Rocchetta di Vara alluvionati il 25 ottobre, sono pronti.
Tutti i particolari sono sul mio blog nel post:
La Community di Cucina Italiana per Rocchetta di Vara

rebecca parodi ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
rebecca parodi ha detto...

Paoletta hai ragione!! Penso che Chiara li farebbe volentieri!!!! Bella idea!

angicoock ha detto...

fantasticiiiiiiiiiiiii! Un albero così a casa mia sarebbe completamente spoglio dopo due giorni.
Complimenti e buone feste

laroby ha detto...

paola ma questi biscotti sono così belli che sembrano...finti!!!:-)) senza offesa! :-)) anche sul libro dei miei flop ci sono ma se mai volessi farli seguirò la tua ricetta!! complimenti e l'idea di metterli sull'albero li rende ancora più spettacolari! bacissimi

Fimère ha detto...

ces biscuits sont magnifiques! j'en croquerai volontiers quelques un
bonne journée

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails