giovedì 15 novembre 2012

Gnocco fritto!

Ricetta presa da Giallo Zafferano, veramente buona!

Ingredienti:
180 ml circa di acqua
500 gr di farina
12 gr di lievito di birra
10 gr di sale
70 gr di strutto (io meta' strutto e meta' burro)
1 cucchiaino di zucchero

Per preparare lo gnocco fritto, sbriciolate in una ciotola il lievito di birra, unite il cucchiaino di zucchero quindi versate 50 ml di acqua tiepida: fate sciogliere bene il lievito mescolando con un cucchiaino, unite poi 2 cucchiai di farina, quanta ne serve per formare una pastella molto morbida, che lascerete riposare per mezz'ora. Passata la mezz'ora versate la restante farina in una ciotola capiente ed unite la pastella, aggiungete lo strutto, dopodiché fate sciogliere il sale in circa 125 ml di acqua tiepida; quando il sale si sarà disciolto versate tutta l'acqua all'interno della ciotola e cominciate a impastare. Quando il liquido sarà stato interamente incorporto alla farina, trasferite l'impasto su un piano infarinato e lavoratelo fino a quando sarà diventato liscio ed omogeneo, quindi date all'impasto una forma di palla, e incidetela a croce e posizionatelo in una ciotola capiente che avrete precedentemente spolverizzato con una manciata di farina, sigillate la ciotola con della pellicola trasparente. Lasciate lievitare per circa 4 ore in un ambiente tiepido e privo di correnti d'aria, fino a quando l'impasto avrà circa triplicato il volume. Trascorso il tempo necessario, riprendete l'impasto e lavoratelo su un piano infarinato e stendetelo in una sfoglia dello spassore di circa 3 mm; con un tagliapasta con la lama liscia ricavate dei rombi o dei quadrati di 8-10 cm di lato.
A questo punto preparate una pentola, con abbondante olio di oliva e fatelo riscaldare per bene.
Immergete pochi gnocchi per volta nell' olio, fateli friggere, scolateli con una schiumarola e mettete gli gnocchi fritti ad asciugare su un pezzo di carta assorbente per eliminare l'olio in eccesso.
Servite lo gnocco fritto ancora caldo accompagnandolo con un bel tagliere di salumi misti.

La foto è quel che è...ho salvato in extremis tre gnocchi dalle fauci degli ospiti.... ^___^







Bookmark and Share
Stampa il post

12 commenti:

SQUISITO ha detto...

mamma che buono....un piatto davvero molto invitante!
baci cara!

Damiana ha detto...

Immagino che salvarli,sarà stata un'impresa molto difficile!D'altronde neanch'io saprei resistere e di sicuro rimanderei lo scatto...Bravissima,sono uno spettacolo!

l'albero della carambola ha detto...

No no no: non vale pubblicare queste ricette a quest'ora! Lo gnocco fritto è una di quelle cose per le quali perdo il controllo...non so perché ma è così...E il tuo è da sballo...
Un bacione!
simo

EliFla ha detto...

Dai che ho lostrutto buonissimo..... :P ...baci Flavia

Flò ha detto...

Senza parole, strabuono...io lo adoro, vivo in emilia quindi lo conosco molto bene!

Sara Calzolari ha detto...

Come non commentare...sono emiliana e lo conosco moooolto bene il gnocco fritto! ma quanto è buono??? sbaav! mi unisco al tuo blog..se ti va passa da me a trovarmi:)

http://lagioiadicucinare.blogspot.it/

A presto!
Sara

sississima ha detto...

sfizioso, questo non l'ho mai provato, un abbraccio SILVIA

Fataricotta ha detto...

Buonisssssimo!! Però manca la coppa.... La porto io! Arrivo!
Un bacio,
Sara

Simo ha detto...

mmmm...golosissimo!!!!!!

Sabrina Fattorini ha detto...

Lo gnocco fritto è una cosa fantastica!!! Poi il tuo è anche bello da vedersi ... lo rifarò sicuramente! Ho riaperto il mio blog ARCHITETTANDO IN CUCINA... se ti va di passare ... Ti aspetto!!!!

Aria ha detto...

mmm....voglio rifarlo al più presto!

MarcellaPi ha detto...

Oggi, giocando con l'app Enel Chef (http://www.facebook.com/enelsharing?sk=app_440510906000161) mi è stata regalata la stessa ricetta... ora la trovo qui... Vuol dire che è destino: devo farla domani assolutamente! :P
Complimenti per il sito

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails