martedì 7 giugno 2016

cheesecakes salati

Discorsi tra ragazzini al parco in un assolato sabato pomeriggio. 

Sono tanti...un bel gruppetto! Io li guardo interessata perche' sono poco piu' piccoli dei miei figli.
Ascoltano musica ad alto volume, si prendono in giro, urlano...le ragazze ballano e i ragazzi fanno i finti disinteressati... un'eta' senza problemi! Bellissimo!
Poi ad un tratto, non so esattamente come ci siano arrivati, sento questo discorso:

A: oh raga, ma voi lo sapete come nascono i bambini?
B: si certo... bisogna baciarsi con la lingua!
A: che schifooo, ma davvero?
C: noooo.... non serve baciarsi, basta abbracciarsi forte, ma prima bisogna essere una mamma e un papa'!
(io qui ho iniziato a ridere)
B: si ma mentre ti abbracci forte devi anche baciare con la lingua....
A: ...fa veramente schifo!
D: Ma noooo... si fa cosi'! Si baciano, poi la mamma prende una pastiglia e il bambino inizia a crescere nella pancia e poi quando deve nascere gli esce dalla bocca!

Io ora sto davvero ridendo tantissimo!!!!!
Per un istante ho provato a immaginarmi la scena ma ho preferito continuare a ridere e rimettermi le cuffiette per ascoltare della musica.
Comunque sti ragazzini fantasia ne hanno eh!!!!

Torniamo seri...
Questi cheesecake li avevo preparati per la sfida del MTChallenge ma poi non sono riuscita a fare le foto della fetta perche' li ho portati a una cena da amici e sono spariti in un batter d'occhi!
Ecco le ricette.

Cheesecake al gorgonzola - Paola
per la daquoise alle noci:
80 gr di albume
50 gr di farina di noci
30 gr di farina di mandorle
20 gr di farina 00
1/2 cucchiaino di cremor tartaro
1 pizzico di sale

Montare gli albumi e il cremor tartaro a neve ben ferma. Aggiungere quindi le farine setacciate e il sale e mescolare delicatamente con una frusta con movimenti dal basso in alto per non smontare il composto. Stendere il composto su una placca coperta di cartaforno allo spessore di 1 cm circa e cuocere a 180 gradi per 8/10 minuti. Lasciare raffreddare completamente prima di utilizzare.

per la crema al gorgonzola:
200 gr di gorgonzola dolce
200 gr di formaggio tipo quark
3 cucchiai di panna fresca
una spolverata di pepe nero
20 gr di noci in granella
3 cucchiai di latte caldo 
2 gr di colla di pesce

Mescolare i formaggi e aggiungere quindi la panna, il pepe e le noci.
Ammollare la colla di pesce in acqua fredda, quindi scaldare il latte, sciogliere la colla di pesce nel latte e aggiungere al composto di formaggi. Amalgamare bene il tutto.

per il topping:
gelatina di mele cotogne (ma va bene anche una marmellata di pere o del miele)
anelli di porro fritti 

Assemblaggio:
Tagliare la daquoise con un coppapasta della forma che preferite, il mio era un quadrato da 10 cm per lato.
Rivestire poi l'interno del coppapasta con un foglio di acetato, quindi rimettere la daquoise all'interno della forma; versare la crema di formaggi sopra la base e mettere in frigo a rassodare (una notte e' meglio). Quando siete pronti per servire il vostro cheesecake, friggete in olio di semi ben caldo degli anelli di porro, versate sulla superficie del cheesecake il topping che preferite e decorate con il porro croccante!



Cheesecake al tonno e gelatina di limoncello (gluten free) - Paola
Per la base:
60 gr di corn flakes 
20 fr di burro fuso

Sbriciolare i cornflakes e mescolarli al burro fuso, quindi versare all'interno di un coppapasta rivestito di acetato sui lati (il mio era un cerchio da 8 cm)

per la crema al tonno:
200 gr di formaggio tipo quark
100 gr di tonno sgocciolato (o al naturale)
sale q.b. (se usate tonno al naturale vi servira', altrimenti no)
un pizzico di timo, maggiorana e prezzemolo

Mescolare bene formaggio e tonno per sbriciolare il piu' possibile il tonno, regolate di sale e aggiungete le erbe a piacere.

per il topping:
100 ml di limoncello
2 gr di colla di pesce
1 cucchiano di timo 

ammollare la colla di pesce in acqua fredda. In un pentolino scaldare il limocello con il timo fino a bollore.
Strizzare la colla di pesce e scioglierla nel composto.

Assemblaggio:
dopo aver fatto rassodare la base in frigo per almeno mezzora, appoggiate lungo il bordo del coppapasta delle rondelle di rapanello tagliate sottili. Versate quindi il composto di tonno, livellate premendo bene con un cucchiaio e infine versateci sopra il topping al limoncello.
Mettere in frigo almeno 2 ore prima di servirlo.

NOTA sulla base: i cornflakes ci stanno benissimo col composto di tonno, ma hanno un difetto! Non rimangono compattati e la base si sbriciola, non tiene il taglio. Per mantenere gluten free la ricetta si puo' omettere la base versando il composto in una ciotolina oppure sostituire i cornflakes con dei crakers specifici gluten free con lo stesso procedimento o con le gallette di mais soffiato gia' pronte all'uso!


Buon appetito!
Paola
Bookmark and Share
Stampa il post

3 commenti:

Miri ha detto...

Gorgonzola for ever ..anche se il topping al limoncello lo trovo geniale!!!Bravissima Paola

consuelo tognetti ha detto...

ahahah...ma educazione sessuale non la fanno a scuola??? O_o
Meglio goderci queste deliziose e originali proposte :-)
Complimenti e felice serata <3

Jeggy ha detto...

O signore che che buone entrambe!!! Primao poi la provo pure io una cheesecake salata!

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails