giovedì 11 ottobre 2012

Savoiardi e....piccole blogger crescono!

Dicono che nella vita serve un pizzico di fortuna, che prima o poi arriva il treno giusto e basta saltarci su, che bisogna saper essere nel posto giusto al momento giusto e prendere al volo l'occasione giusta... sarà anche vero, ma non vale per tutti!
Io ad esempio non ho mai brillato per tempismo, nel mio dna manca il gene della fortuna e se anche mi piazzo in mezzo ai binari ad aspettarlo quel benedetto treno giusto, non c'è pericolo che mi venga addosso!






Quindi perchè aspettare? Perchè affidare al fato quel che potrei diventare??? Un giorno mi è entrata nella testa un'idea, ho iniziato a rimuginarci su, poi l'ho accantonata per un pò, ma sapevo che non avevo chiuso con lei e sarebbe tornata a farsi sentire e così è stato. Perchè era un'idea interessante, una cosa grande che potevo fare per me e magari dare una svolta radicale alla mia vita trasformando una grande passione in qualcosa di più... e all fine ho ceduto: mi sono iscritta ad un corso professionale di pasticceria!
Eh si... ho deciso che se volevo "diventare grande" dovevo investire su di me. Quindi ora sto studiando, per non lasciare niente al caso e niente improvvisare! E quel che sarà, sarà davvero merito mio!

Questi savoiardi li abbiamo fatti al corso! Sono quelli morbidi, mi fanno pensare ai savoiardi sardi! Sembrano semplici, ma non lasciatevi ingannare!
Sono buonissimi, questo si!


Savoiardi
Ingredienti:
150 gr di zucchero
75 gr di farina
75 gr di fecola di patate
4 uova medie
scorsa di limone grattugiata (1 cucchiaino)
1 pizzico di sale
1 bustina di vanillina

Montare i tuorli con lo zucchero, la vanillina e la scorza del limone finchè saranno ben gonfi e spumosi.
Montare a neve FERMISSIMA gli albumi con il sale e aggiungere poi al composto di tuorli, mescolando con una frusta con movimenti rotatori e dal basso verso l'alto, delicatamente per non smontare il tutto.
Incorporare quindi la farina e la fecola. Dovete ottenere un composto liscio e omogeneo. Versare in un sac a poche e formare dei bastoncini su di una placca ben imburrata e infarinata (vietata la carta forno!). Spolverarli con abbondante zucchero a velo e infornare a 180 gradi per circa 10 minuti.
Lasciare raffreddare prima di sollevarli dalla placca con una spatola.
Si conservano in scatole di latta per quasi una settimana rimanendo morbidi!


Un abbraccio e alla prossima ricetta!
Paola
Bookmark and Share
Stampa il post

33 commenti:

grEAT ha detto...

hai fatto bene. bisogna seguire le passioni che ci fanno realizzare i sogni.
un abbraccio

irene

Marina ha detto...

Ma che brava a iscriverti al corso professionale...sono anche impegnativi come numero delle ore, no? Non ho mai fatto i savoiardi...perché la carta da forno è proibita? Dovrebbe essere la stessa cosa...
nooooo....adeso mi sono ricordata ! Perché se metti la carta da forno, quella scivola mentre lavori con il sac à poche..è così..?
Baci

Fataricotta ha detto...

Brava Paoletta! Hai fatto bene, e se non dovesse trasformarsi in un lavoro, rimane comunque una bellissima cosa per te stessa. Abbiamo bisogno di volerci bene! In bocca al lupo! E grazie per questa ricettina....;-)
Un abbraccio,
Sara

Sarah ha detto...

Mi rispecchio in tutto quello che dici... Il treno giusto da me non passa proprio! ;) E anche io sto rimuginando e rimuginando su questa idea del corso... (Chissà!) Intanto mi assaporo uno dei tuoi splendidi savoiardi! Bravissima e buon corso!
Sarah

giuli ha detto...

Ghiottissimi...hanno un aspetto fantastico!!! E brava, i treni sempre meglio anticiparli, anche perché NON SONO MAI IN ORARIO!!!!!!! E a volte si fermano a metá strada!! :-) Condivido la tua iniziativa. Un bacione

EVELIN ha detto...

Non sono di semplice preparazione ma credo che tu sia riuscita benissimo nella loro realizzazione.
Buona giornata.

SQUISITO ha detto...

ma che belli questi questi biscottini, ottimi per la colazione!
e brava!
baci

Roberta Morasco ha detto...

Ciao!
sono appena arrivata qui.. fammi un po' capire da dove..ah si, passando da Emanuela di Arricciaspiccia..
Bello questo post..sai quella del treno che non passa mai al momento giusto è un problema comune...hai fatto benissimo a 'forzare la porta'...la tenacia e la passione premiano sempre.
Anch'io vorrei fare un corso professionale di pasticceria, spero tu mi sia di ispirazione!!!
Intanto provo a fare i savoiardi con la tua ricettina.
..mi fermo con i tuoi lettori fissi!
A presto
Roberta
http://facciamocheerolacuoca.blogspot.it/

stella ha detto...

Hai ragione Paola, bisogna inseguire i nostri sogni e fare qualcosa per realizzarli, altrimenti resteranno solo tali! In bocca al lupo, e non immagino un bel tiramisu' con questi savoiardi come deve essere.....

fantasie ha detto...

Dici che allora mi devo iscrivre anche io ad un corso di pasticceria? ;)
Bravissima, hai fatto bene e quasi quasi ci penso!

flavia priolo ha detto...

Beh...allora non mi resta che farti un grandissimo IN BOCCA AL LUPO!!!!

Simo ha detto...

brava Paola! nella vita bisogna osare!
E tu le carte ce le hai tutte... ;))
Ti abbraccio e ti rubo un savoiardo, yes!

Damiana ha detto...

Brava Paoletta,hai fatto benissimo,mai vivere di rimpianti!Ci sto pensando anch'io,magari ne facessero uno nelle vicinanze,giuro che questa volta salterei su quel treno!Ma tu intanto mi sveli qualche segretuccio??Lo stai già facendo con questi savoiardi fatti a regola d'arte!!Bravissima stellina e auguri per tutto!!

Les créations de Cry ha detto...

brava la mia societta . un abbraccio cry68

Elena ha detto...

Brava, la fortuna va aiutata ;) Buoni i savoiardi e i tuoi devono essere morbidissimi

veronica ha detto...

hai fatto la scelta giusta seguire i sogni e il treno giusto arriva arriva .....
per iniziare i savoiardi ^.^ perfetti

Acquolina ha detto...

che brava! fai benissimo a seguire la tua passione, che poi è anche la mia, sei un'ispirazione! :-D

La Bottega delle Muse - Laboratorio ha detto...

Bravissima!! Sono tanto felice per te!

cquek ha detto...

really inspired with the pictures!!!! So beautiful all of them

Francesca ha detto...

ma alla fine ti sei iscritta nel posto dove l'ho fatto io?? dimmi dimmi!!! racconta!!!
Francesca

Loredana ha detto...

Dopo un treno, può sembre arrivarne un altro! ;)

Mi fa molto piacere leggere del tuo impegno e sono sicura che ne beneficeremo anche noi, svelandoci qualche ricettina e qualche trucco!!

ciao loredana

Chiara Picoco ha detto...

la mia piccola grande donna, io ti adoravo anche da piccolina, se cresci mi sa che ti adorerò di più. Io non li faccio, ma aspetto un pacchettino la prossima volta che ci vediamo! ;-P

Michela ha detto...

i tuoi savoiradi mi sembrano assai riusciti ^__^
In bocca al lupo per questo tuo progetto!

Tiziana ha detto...

brava.. io adoro i corsi di cucina, l'anno scorso tutti i lunedì sera mi facevo un'ora di macchina per andare ad un corso e tornavo dopo mezzanotte ma mi piaceva da morire e avrei continuato a vita!! i savoiardi son venuti proprio belli, si vede che son fatti bene!!!

piccoLINA ha detto...

Grazie a tutte!!!!!
Marina, la carta forno mantiene l'umidita' dove fa contatto con l'impasto, per questo e' da evitare, perche' il biscotto deve asciugare e con burro e farina rimane asciutto!
Roberta, benvenuta!
Francesca....siiiii, mi sono iscritta dove sei andata tu, mi sta piacendo tantissimo!!!! Quando ci troviamo per il nostro caffe'? Devo ringraziarti per avermi aiutata con le info e il resto! :-)

Un bacione a tutte!

Francesca ha detto...

brava Paola!!! e più andrai avanti, più ti piacerà...io sono in zona, mandami una mail! il caffè dobbiamo proprio prendercelo, voglio sapere tutto!

Pecorella di Marzapane ha detto...

Hai fatto davvero bene, una decisione che sono certa ti porterà tante belle soddisfazioni ^_^
Questo primo esperimento è 10 e lode
Tiziana

Fimère ha detto...

je passerai pour en croquer quelques uns
bonne journée

sississima ha detto...

ti sono venuti benissimo, brava; fai benissimo a studiare, coltiva i tuoi sogni, altrimenti nel cassetto fanno la muffa, un abbraccio SILVIA

Ely Valsecchi ha detto...

Paola ma che meraviglia è un cosa grandissima che hai fatto per te! Brava e questi savoiardi dimostrano che sei sulla strada giusta! Un bacione!

Libri di ricette ha detto...

Fantastici, e molto belle anche le foto. complimenti!

colombina ha detto...

Assolutamente incantevoli, bravissima!!! e non mollare mai

valentina ha detto...

Sono d'accordo bisogna investire su se stessi se è la passione che ti spinge! Stai certa che non è tempo perso e i tuoi savoiardi dimostrano che studiare a qualcosa serve!!!!

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails