giovedì 9 agosto 2012

Macarons mon amour

Il mio incontro con i macarons è stato amore al primo morso!!!
Li avevo visti praticamente in tutti i blog, anche qui li ha già postati Bea, ma io non li avevo mai assaggiati e non avevo idea di cosa mi aspettasse!
Sarà stata la suggestione di trovarsi a Parigi per festeggiare il compleanno, sarà stato che ero appena scesa dalla Tour Eiffel e avevo bisogno di zuccheri...fatto sta che mi sono trovata a passare davanti ad una vetrina piena di macarons e ho iniziato a strillare felice come una bimba quando trova i regali sotto l'albero la mattina di Natale.... alla mia età!!!! Sorvoliamo! :-)
Ho fatto una scansione della vetrina, l'ho fotografata e poi mi sono precipitata dentro senza sapere che avrei dovuto scegliere i gusti da una lista interminabile!
Alla fine sono uscita con un sacchettino da 6 macarons...tanto per iniziare.


Il primo primissimo assaggiato.... alla violetta!!!! Ma cos'era!!!!..... eccezionale!  il sapore fantastico, la consistenza friabile del guscio e morbida del ripieno e il colore poi.... perfetto!
Poi caramello salato.... da urloooo!
Insomma, mi hanno conquistata! E appena ripresa dall'estasi ho giurato che a casa li avrei fatti!
Ormai mi conoscete, sono quella del "detto - fatto" e così è stato!

Per la ricetta sono andata sul sicuro, dritta dritta nel Goloso Mondo di Minù!
Vi copio pari pari la sua ricetta, in arancio le mie modifiche.


Macarons
Per circa 25 macarons di 4 cm:
3 albumi di uova medie a temperatura ambiente (circa 100 gr), possibilmente invecchiati da 1 settimana
50 g di zucchero semolato extra fine (tipo Zefiro)(io normale zucchero semolato)
180 g di zucchero a velo vanigliato
70 g di farina di mandorle
70 g di farina di nocciole
15 g di cacao amaro di ottima qualità (io non l'ho messo)
2/3 gocce di limone
una punta di colorante rosa

Per la ganache al cioccolato extra fondente:
150 g di panna fresca liquida (io solo 70 gr)
150 g di cioccolato fondente al 85%
1 pizzico di peperoncino

In una boule setacciate la farina di mandorle, la farina di nocciole, il cacao e lo zucchero a velo.
Se le farine dovessero risultare troppo doppie (e quindi non passare attraverso le maglie del setaccio) procedete a tritarle ulteriormente con un tritatutto (ma fate attenzione a non scaldare troppo le lame, pena la fuoriuscita dell'olio contenuto nelle mandorle e nelle nocciole, col conseguente inumidirsi delle farine).
In un'altra boule montate a neve gli albumi, aggiungendo lo zucchero semolato in 3 volte e le gocce di limone, che serviranno a stabilizzarne la massa.
Quando gli albumi saranno belli sodi aggiungete in 2 volte il composto di mandorle, nocciole, cacao e zucchero a velo e con una spatola amalgamate il tutto, alternando movimenti decisi dal basso verso l'altro e dai bordi al fondo della boule, raschiando per bene con la spatola. Dovrete in pratica smontare il composto, che dovrà risultare liscio e lucido, formare il classico "nastro", cioè prendendo del composto con la spatola e facendolo ricadere su sè stesso formerà un nastro di impasto liscio e continuo, ma non liquido.
Riempite col composto una sac a poche con beccuccio liscio da 1 cm e su una teglia rivestita di carta forno formate tanti mucchietti di impasto rotondi, distanziandoli circa 3 cm l'uno dall'altro.
Per avere dei macarons tutti uguali potete disegnare su dei fogli A4 le circonferenze con un bicchierino da liquore e porre questi fogli guida sotto la carta forno. Ovviamente sfilateli prima di infornare la teglia!!!).
Lasciate asciugare le vostre conchiglie a temperatura ambiente almeno 4-5 ore prima di infornarle.
Saranno pronte per la cottura quando toccandole avranno formato una "crosticina" in superficie e il dito non si attaccherà.
Infornateli a 150° (forno preriscaldato - io 140 perche il mio forno scalda di più!) per circa 13 minuti (avendo cura di aprire il forno velocemente ad 8 e 10 minuti, per far uscire il vapore - io me ne sono dimenticata, ma non ne hanno risentito!).
A cottura ultimata sfornateli poggiandoli con la carta forno su un piano freddo e lasciateli riposare almeno una mezz'oretta prima di staccarli (sarà molto più facile staccarli senza romperli).

Per la ganache:
Portate ad ebollizione la panna, quindi spegnete il fuoco, versateci il cioccolato spezzettato e con una frusta stemperate per bene finchè otterrete una crema liscia e lucida. Io ho messo panna e cioccolato nel pentolino a fiamma minima sul gas e fatto sciogliere mescolando continuamente.
Lasciate raffreddare e rassodare girando di tanto in tanto.
Riempite con la ganache una sac a poche con beccuccio liscio e procedete a farcire abbondantemente i vostri macarons!

Mi raccomando, so che è difficile resistere, ma fateli riposare in frigo almeno 1 notte prima di mangiarli. Saranno infinitamente più buoni (Hermé docet). Confermo anche io!!!!


Che dire...la ricetta è perfetta!  Grazie mille Minù!!!
Temevo un flop (per incapacità mia, non per la ricetta eh!), soprattutto quando ho visto l'impasto spiattellarsi sulla teglia appena uscito dalla sac a poche, invece poi in forno crescono bene! Buonissimo il contrasto amaro della ganache che smorza il dolce dolcissimo dei gusci!
Bene... non vedo l'ora di avere altri albumi che avanzano!!!! :-)

Buon macaron a tutti!
Un abbraccio
Paola
Bookmark and Share
Stampa il post

19 commenti:

grEAT ha detto...

sono veramente belli. complimenti.
io non li ho mai fatti, ma qualche volta (parecchie) vado da laduree a comprarli!!! :)

irene

Simo ha detto...

stupendi mia cara...è da tanto che anche io li voglio fare, ma ho paura...sono una pasticciona di nome e di fatto!
bacioni

Davide - Cucciolo ha detto...

Stupendi Paola!!

Questi Macaron sono spendidi Paola!!davvero unici!

Di ritorno da un mese di trasferte..dove ho visto solo riso e poco altro.. Altro che acquolina in bocca!!

Bravissima!

Un abbraccio,
Davide

Federica ha detto...

La curosità di provare a fare i macaron è tanta, quanto la paura di metterci mano! In attesa di prendere continuo ad ammirare, il tuo risultato è perfetto :) Un bacio, buona giornata

La Bottega delle Muse - Laboratorio ha detto...

Anch'io li ho visti ovunque,ma non mi ero ancora cimentata,mi sembravano dei biscotti,ma siccome ho una fiducia cieca in te li preparo!!
Bacio

Norma Maroe ha detto...

Che splendore! Non mi sono mai azzardata a farli, temo un colossale fallimento :)

Stefania Orlando ha detto...

Sono assolutamente malata di macarons, forse il dolce che faccio più spesso.
I tuoi sono bellissimi :-)

Francesca ha detto...

ok, visto che io ci ho provato e mi sono venuti 'na schifezza, attendo ripetizioni!

Erica ha detto...

che belli... io non li ho mai fatti, sono un po' sdatta con queste preparazioni dove si deve esser precisi :) ma sono meravigliosi, complimenti davvero

simonetta ha detto...

quando le temperature saranno più umane proverò a preparare queste delizie

staffetta in cucina ha detto...

Cara Paola, ti sono venuti benissimo! Se fai un salto da noi vedi i nostri 3 esperimenti fatti con una ricetta lievemente differente ma altrettanto perfetta!
Ciao
Alessia&Tiziana

Chiara Picoco ha detto...

Non li ho mai mangiati e ovviamente nemmeno mai fatti ma questi qui sono bellissimi e romanticoni, sarà l'aria parigina...

Zonzo Lando ha detto...

Sai che anche io non li ho mai mangiati? A Parigi sarò passata mille volte davanti a quelle stupende vetrine colorate ma non son mai entrata :-( Intanto mi salvo la ricetta... credo proprio di avere un furuto da macarons dipendente :-) Baci!

Enrica ha detto...

Questo si che è VERO AMORE!!!!

Enrica ha detto...

Questo si che è VERO AMORE!!!!

stefania ha detto...

Non li ho mai visti dal vivo ne tanto meno assaggiati.. ma li vedo in mille blog e la tentazione è tanta!!!

A te sono venuti benissimo!!!

piccoLINA ha detto...

Grazie a tutte!
@irene: ho assaggiato anche quelli di Laduree... sono sublimi!
@Simo, sono una pasticciona anche io, ma la ricetta è perfetta, provali!
@Cucciolo: grazie Davide... bentornato! Un abbraccio
@Fede, Carola, Norma: li temevo anche io, ma buttatevi, qui si va sul sicuro, se ce l'ho fatta io!!!! :-)
@Stefania: grazieeee!!!!
@Francesca: quando vuoi... così finalmente riusciamo a vederci! :-)
@Erika: grazie
@Simonetta: poi fai sapere! un bacione
@Staffetta: arrivoooooo.....
@Kikina: la prossima volta li assaggerai, promesso!
@Zonzo Lando: devi rimediare....solo che danno dipendenza, io ormai li adoro!
@Enrica eh si... è proprio AMORE!!!!
@stefania: grazie infinite!!!

Baci baci baci

Maria ha detto...

Davvero un ottimo post.. La presentazione è ottima complimenti

Prestiti tra privati ha detto...

Mi piace complimenti.. DOmani penso di poterla fare :.)

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails