lunedì 13 febbraio 2012

X-Kitchen, la cucina dei misteri! Il secondo enigma

Bentornate a X-Kitchen,
vi siete divertite con il primo giallo da risolvere? Quasi tutte avete indovinato la soluzione, ma non cantate vittoria troppo presto: il concorso procede per livelli di difficoltà crescente e solo risolvendo tutti (o almeno tanti) degli enigmi di febbraio si può vincere il premio :)
Pronte per la seconda sfida, dunque. Ma prima ecco svelato il mistero del monaco assassinato, del suo prezioso carico e di come questo scomparve

Soluzione dell'enigma numero 1:lo zafferano.
Una leggenda narra che lo zafferano arrivò in Inghilterra grazie a un pellegrino, che tra il 1327 e il 1337 arrivò nel villaggio di Wadden, nella contea di Essex, portandone un bulbo nascosto nella tunica. Ma il bulbo dalla manica cadde a terra, dove germogliò dando inizio alla coltivazione di questa spezia. Oggi il villaggio si chiama Saffron Wadden. In realtà lo zafferano venne diffuso in Europa dagli arabi, che lo portarono prima in Sicilia (brava Chiara Picoco: i lattarini è il mercato delle spezie di Palermo), e da qui a Venezia e in Spagna. Prima che in cucina, il fiore di zafferano fu usato in farmacia per le sue qualità digestive e nei liquori. Fu anche un colorante prezioso per tintori e vetrai, che lo usavano per rendere "d'oro" le vesti dei nobili e le vetrate delle cattedrali. Giusta l'argomentazione di Beatrice Sarti.
La più veloce è stata Cassata Celiaca: vedremo se saprà confermarsi nelle prossime settimane.

E ora divertitevi a risolvere e a spiegare il secondo enigma, eccolo!

Appena nato, la madre sposa un fornaio.
Da bambino si diverte a creare modellini di marzapane.
Da ragazzo, per mantenersi agli studi, fa il cameriere a Firenze.
A causa della morte del cuoco, viene promosso in cucina.
A 26 anni, con l’amico Sandro, apre un ristorante suo. Con scarso successo.
Più tardi inventa un tritacarne e uno schiaccianoci meccanico.
A 30 anni si trasferisce a Milano in cerca di lavoro. Conclude il curriculum decantando la sua abilità di pasticciere.
Diventa consulente per i banchetti delle famiglie più in vista della città.
Per rilassarsi, si dedica all'orto.
Il suo lavoro più famoso dà il nome a una patata.
Alla morte, lascerà buona parte dei suoi beni alla cuoca.
Di chi si tratta?

Bene.... dichiariamo aperta la gara, e acchiappatevi il banner nuovo che ha creato Italia per noi, non e' bellissimo????


Le regole sono le stesse dell'altra volta, ve le riporto per comodita':

•Aiutatemi a diffondere questa rubrica: prelevate il banner ed esponetelo nei vostri blog linkandolo a http://lacucinapiccolina.blogspot.com/, poi creero' una pagina apposita per questa rubrica settimanale!
•Inserite la risposta al quesito nella pagina Facebook di Via del Gusto (Clicca QUI) e cliccando anche "Mi Piace".
•Non siete obbligati a diventare sostenitori di questo blog, fatelo solo se vi piace, per me sara' un'occasione per conoscere altri interessanti blog, pero' lasciate un commento in coda a questo post per indicare se partecipate!
•Ogni 4 settimane, chi avra' risposto correttamente - e piu' velocemente - a tutti e 4 o comunque al maggior numero di quesiti, vincera' un buono per un corso a sua scelta a Via del Gusto!
•Nel caso di contestazioni, l’ultima parola spetterà al giudice supremo di Via del Gusto, lo chef Maurizio Bosotti.
•La soluzione verra' postata il lunedi' successivo con il successivo enigma da risolvere!

Buon X-Kitchen a tutti e buon inizio settimana!
Italia e Paola
Bookmark and Share
Stampa il post

3 commenti:

Chiara Picoco ha detto...

ribadisco che bisogna trovare un modo per rendere segrete le risposte, altrimenti dopo che risponde il primo gruppetto, agli altri passa la voglia

il cameriere errante ha detto...

il cameriere errante
il blog per i camerieri che hanno qualcosa da dire...ilcameriererrante@blogspot.com

Ely ha detto...

Duchesse? o come cavolo si scrive :-)
Che bello Paola oramai sei una grande intervistatrice, quando ti vedrò la prossima volta ti dovrò dare del lei? :-))))))))))))))

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails