mercoledì 8 febbraio 2012

Identità golose, Identità naturali!

Domenica 5 febbraio, le mie Identita' Golose!
Fuori ci sono -7 gradi e cadono dei fiocchi di neve ghiacciata, ma io non ho intenzione di rinunciare alla mia prima edizione di Identità Golose!
Macchina, metrò e una bella passeggiata e finalmente arrivo al Gate 14 dove mi Elisa, dell'ufficio stampa, mi aveva riservato un ingresso! Sono un pò spaesata, ma mi lascio trasportare dal fiume di gente e salgo nell'area espositiva! Una meraviglia! Stand gastronomici e non, espositori da tutta Italia a far degustare e pubblicizzare le loro eccellenze...formaggi, salumi, vini, oli, pane, pasta, birra e anche libri, macchinari per cucine professionali, pentole e caccavelle varie! Ho fatto solo un breve giro perchè per prima cosa volevo cercare le ragazze di Phood e conoscere finalmente Babs!!! Bhe, sono stata fortunata e l'ho trovata subito.
Poi, proprio su suggerimento di Babs, sono andata ad ascoltare Pietro Leemann, che parlava di cucina naturale e vegetariana! Sono entrata con lo scetticismo del carnivoro, anche se non sono una che abusa di carne, ma insomma, sono dell'idea che niente faccia male, basta non eccederne!


Leemann per me è stato una piacevolissima sorpresa! Esordisce dicendoci che non importa solo cucinare buono, ma importa soprattutto cucinare sano per noi e da li ci ha esposto tutta la filosofia che sta dietro il suo modo di cucinare e dietro il vegetarianesimo! Si, ero ad una manifestazione di food ad ascoltare filosofia...perche' il cibo e' una filosofia messa in pratica.

Siamo quel che mangiamo, quindi se cambiamo modo di mangiare cambiamo anche noi, quindi siamo noi a poter decidere in che modo cambiare!

Lo ascoltavo rapita descrivere i tre piatti che ha cucinato davanti ai nostri occhi con l'aiuto della sua brigata del Joia, mi appassionavo man mano all'attenzione al terrotorio, alla stagionalita', all'utilizzo di tavolette di argilla per cucinare cosi' come di grosse pietre raccolte nel letto di un fiume, a questa sinergia tra ambiente e uomo che Leeman riesce a trasformare in piatti davvero ottimi, che ti stupiscono, ti fanno sorridere, ti rendono felice e il pregiudizio verdura=tristezza si sgretola al primo assaggio.

O mio caro pianeta e' il primo piatto che ci prepara: una sorta di foi gras di verdure appoggiato ad un crostino fatto con le coste passate in padella, poi fritte (per noi ha usato un crostino di panettone), una salsa di yogurt e una cupola di verza croccante che ancora me la sto sognando!


Paesaggio interiore: dei dobloni al 100% di farina di grano saraceno, quindi un piatto adatto anche ai celiaci a cui presta molta attenzione anche nel suo ristorante, una salsa di cavolo rosso, un'altra di zucca e zafferano, fettine di rapa bollita e grigliata, tocchetti di zucca e giro di olio di rafano!
Nella foto qui sotto vedete nel riquadro di destra il piatto quasi completato, sotto il nostro assaggio....ottimo!


Relazione privilegiata era il terzo piatto che non sono riuscita a fotografare perche' non potevo distogliere lo sguardo da due enormi pietre di fiume su cui cuoceva del ciapati....servito poi con carciofi e cavolo nero cotti in mattonelle d'argilla, salsa bernese senza uova e aromatizzata al succo d'arancia, ricotta di capra e quenelle di pesto di radicchio e olive..... e sto ancora sospirando di piacere!

A seguire e' salito sul palco Simone Salvini, allievo di Leemann al Joia e ora con Organic Accademy fa cucina vegana, con un libro in uscita a breve!
Interessante anche Salvini, anche se io trovo la cucina vegana veramente estrema e gli estremi non fanno per me, ma come sempre e' una questione di gusti!
C'e' da dire che il suo pane di semi fatto con lievito madre e' stato un boccone incantevole!!!!
Ah.... e ci ha anche omaggiati di un po' di pasta madre che ora staziona in frigo bella arzilla dopo il rinfresco! Meraviglioso!
Strabiliante poi la maionese di latte di soia e olio di mais in versione appena preparata e in versione cotta al vapore, una vera chicca!



Prima esperienza a Identita golose per me.... e' stato davvero stupendo!
Un abbraccio
Paola
Bookmark and Share
Stampa il post

12 commenti:

stella ha detto...

Beata te Paola, immagino che avrai passato una giornata stupenda! bacio

lucia ha detto...

ci siamo sfiorate!! io sono stata lunedì e martedì, che bello! bacioni:)

l'albero della carambola ha detto...

Brava brava brava! Sono contenta di leggere che sei andata!
ti abbraccio!
simo

Gloria ha detto...

Deve essere stato davvero interessante, e ora sarai piena di idee e spunti su cui lavorare :)
ne approfitto per invitarti al primo food contest del magazine Donna In, in palio ci sono dei premi offerti da PAVONIdea, è aperto a tutte le food blogger e ci farebbe piacere averti tra noi!
Ovviamente se ti va puoi invitare chi vuoi o passare parola!
Ti lascio il link:
www.donna-in.com/2012/02/1-food-contest-di-donna-in-sfizia-delizia/

Ti aspettiamo :)
Grazie, un abbraccio

Soribel ha detto...

dai!!!ma che figata (come direi io!!) bravissima!!!complimentoni!!! bello il piatto!! :)
visto che ci sono vorrei invitarti a partecipare al mio blog candy, in palio c'è un meraviglioso libro di cucina!! di ben 511pagine!
se sei interessata, è una bella iniziativa, mi farebbe piacere che partecipassi!!
baci
soribel

Fimère ha detto...

très intéressant j'espère que tu as passé une belle journée bravo
bonne journée

Vitto da Marte ha detto...

Ohhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh :-))))))))))
Che meraviglia!
Molto interessante la cucina di Leeman anche se il carnivoro che è in me......


che peccato non essermi fermata da te sabato sera!!!!!

potevo accompagnarti. Facevo il portaborse della foodblogger! hihihihihihihi

uffa ho sempre una zavorra appresso.
Vitto

Vitto da Marte ha detto...

Ohhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh :-))))))))))
Che meraviglia!
Molto interessante la cucina di Leeman anche se il carnivoro che è in me......


che peccato non essermi fermata da te sabato sera!!!!!

potevo accompagnarti. Facevo il portaborse della foodblogger! hihihihihihihi

uffa ho sempre una zavorra appresso.
Vitto

pane&marmellata ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
pane&marmellata ha detto...

sono capitata qui per caso e vi faccio i complimenti per il blog!!!da oggi vi seguo anch'io, mi sono unita al vostro blog!!a presto!!!:-)

rebecca parodi ha detto...

Che bell'esperienza!! e grazie per averla condivisa :-)

sississima ha detto...

Che bella esperienza, complimenti, un abbraccio SILVIA

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails