mercoledì 19 dicembre 2012

Trancio di salmone con crema di porri e mele

Sono anni che Matteo sa che non e' Babbo Natale che porta i regali a Natale, ma sono i genitori, pero' lui e' tanto buono e sognatore che non ha voluto sfatare il mito agli occhi del fratellino e cosi' mi ha sempre retto il gioco continuando anche lui a scrivere la letterina a Babbo e alimentando le fantasie di Samuele!
Quest'anno pero' Samui ha quasi 10 anni, in classe alcuni bimbi gia' sapevano e inevitabilmente parlano, poi ci si e' messo pure il parroco a passare in rassegna tutte le classi e, con la scusa di dare la benedizione natalizia, ha detto a tutti, ma davvero tutti i bambini che Babbo Natale non esiste e di finirla con queste credenze pagane... vabbe', tralasciamo il discorso che mi procura parecchia acidita' di stomaco oltre un nervoso indicibile!
Sami quindi un pomeriggio, appena rientro dal lavoro, mi dice che ha scoperto che Babbo Natale non esiste e lo vedo piuttosto...deluso! Cosi' gli spiego che Babbo Natale e' la magia del Natale, che vive nel mondo delle fiabe e della fantasia che comunque la si pensi e in qualunque cosa crediamo, questo periodo e' davvero magico, che importa quel che crediamo e sentiamo noi nel nostro cuore.
Cosi' lui si consola e mi dice che vuole credere che esista.
Poi tira fuori tutto il suo spirito pratico e mi domanda: "Ma quindi tu dove vai a comprare i miei regali? Perche' le carte che vorrei io le hanno al toys! "
Io sono rimasta di sasso, Matteo ha iniziato a ridere e Samuele mi ha cacciato la sua faccia da "angioletto" (con le corna!) che e' irresistibile!
Queste sono le mie belve!

Questo invece e' un secondo piatto che starebbe benissimo sulla tavola di Natale! Ormai lo faccio e rifaccio spesso e piace moltissimo anche ai ragazzi!


Trancio di salmone con crema di porri e mele - Paola
Ingredienti per 4 persone:
4 tranci di salmone
1 limone grosso o 2 piccoli
3 cucchiai di capperi salati
origano q.b.
2 porri
1 mela
1/2 scalogno
1 cucchiaino di curry
sale e pepe q.b.
1 cucchiaino d'olio evo
Lavare e asciugare i tranci di salmone. Disporli su 4 pezzi di carta d'alluminio.
Sciacquare anche i capperi per eliminare il sale. Tagliare i limoni a spicchi.
Su ogni trancio disporre 2 o 3 fettine di limone, un po' di capperi e spolverare di origano. Chiudere ogni foglio di alluminio per formare un cartoccio. Mettere i cartocci sulla placca del forno e cuocere a 180 gradi per circa 20 minuti.
Prepariamo intanto la crema.
Pulire e affettare i porri. In una pentola antiaderente mettete l'olio, lo scalogno tritato e fate soffriggere, aggiungete quindi i porri, la mela sbucciata e tagliata a tocchetti e fate cuocere mescolando di tanto in tanto. Dopo circa 15 minuti frullate. Riportate sul fuoco, regolate di sale la crema e aggiungete quindi il pepe e il curry! Proseguite la cottura per altri 10 minuti circa.
Servite quindi i tranci di salmone togliendoli dai cartocci e accompagnandoli con la salsa di porri.
Io ho preparato anche delle patate al forno.


Per prepararle cosi', dopo averle sbucciate, ho inciso la superficie con tanti tagli senza arrivare a tagliare completamente la fetta. Disposte in una teglia con olio, burro, rosmarino e via in forno a 180 gradi per almeno 45 minuti. Non c'e' bisogno che vi dica che con le patate cucinate cosi' la ricetta non e' piu' molto light, ma insomma....non si puo' mica rinunciare a tutto! Anzi....se proprio volete aggiungere un tocco in piu' alle patate, provate a inserire nei tagli qualche fettina di pancetta e non ve ne pentirete! ^___^


E voi credete alla magia del Natale????
Io quest'anno ho perso per un attimo lo spirito del Natale, ho sperato di addormentarmi e svegliarmi a gennaio, non avevo voglia di pensare ai regali, agli addobbi, ma soprattutto non sentivo dentro di me il calore della festa, la luce del natale, la speranza di un sogno..... poi un giorno ho aperto gli occhi e c'era tutto, Natale era li che mi veniva incontro e mi sono lasciata travolgere... e forse quest'anno questo e' stato il  vero miracolo!
Si, ma ora sono in disastroso ritardo su tutto.... che corse sto facendo per recuperare!!!!
Ma ce la faro'... come sempre!

Un abbraccio a tutti!
Paola
Bookmark and Share
Stampa il post

11 commenti:

fantasie ha detto...

Anche io dico di scrivere la letterina ai miei figli, nonostante il grande abbia già 18 anni... però la scrivono a Gesù, che così mi provvederà i soldini per comprarglielo... Dici che è un po' contorto? Però così si mantiene lo spirito anche da grandi, no? :D

l'albero della carambola ha detto...

Paola...meno male che hai ritrovato la "magia". E consolati: anche chi si è mosso in anticipo ora si trova in affanno su...TUTTO! Quella persona sono io :-) Detto questo, ti rubo questa idea per cucinare il salmone, sempre presenta sulla mia tavola, in modo decisamente originale. Brava!
Un abbraccio e dolci auguri, Paola!
simo

Stefania ha detto...

Bella ricetta , ciao :)

SQUISITO ha detto...

sai che è davvero un bel piattino...ricco, gustoso e molto ben presentato!
bacioni grandi cara

Dani ha detto...

Sai che non ho ancora un figlio ma già so che quando scoprirà che Babbo Natalke non esiste credo che PIANGERO'? :(
Ottima la ricetta! Mangio spesso il salmone e sono sempre alla ricerca di nuove combinazioni. Questa mi sembra proprio deliziosa :D
Baci

frasca.mastro ha detto...

due cose che adoro in un solo piatto: il salmone e le patate hasselblack. la crema poi sembra gutosissima! prova a gratinare le patate con del pangrattato, sale, pepe e un fiocco di burro...sono superlative!

E.M. ha detto...

complimenti per il tuo blog ^_^

sississima ha detto...

io adoro il pesce, questa ricetta la provo di sicuro, buon Natale, un abbraccio SILVIA

Les créations de Cry ha detto...

ciao societta io a inizio dicembre ho detto la stessa frase : come vorrei che fosse il 10 di gennaio .
voglia zero .
va be'...... un abbraccio cry68

Arnalda Gourmet ha detto...

Cara Paola, ci tenevo a farti gli auguri per uno splendido Natale! Un abbraccio a tutti voi!

Amos Gitai ha detto...

Ti auguro un buon Natale e invito te e i tuoi lettori a partecipare alla scelta dei migliori film del 2012 sul mio blog.

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails