lunedì 9 gennaio 2012

Una serata specialissima e i bretzel!

Ci sono avvenimenti che non tutti hanno la fortuna di festeggiare nella vita....i 50 anni di matrimonio ad esempio sono una rarita'!
La mia Adele e il Livio sono arrivati a questo traguardo lo scorso 30 dicembre!
Per festeggiare questa ricorrenza speciale io, le mie sorelle e il SignorNo avevamo organizzato una "gita familiare" approfittando del ponte dell'Immacolata, cosi' tutta la tribu' Balconi si era trasferita sulle meravigliose Dolomiti per trascorrere qualche giorno di relax tutti insieme! Giornate meravigliose allietate da temperature primaverili, chiacchiere, shopping, buon cibo, dispetti, foto, sauna, abbracci, risate...tutto quanto fa...famiglia!
Inutile dire che l'Adele era commossa quando ha saputo della vacanza mentre il Livio (un orso praticamente) ha subito rimbeccato che non c'era bisogno, ma poi una volta la' si e' molto divertito anche lui!
Tra le tantissime cose buone che abbiamo mangiato c'erano anche i bretzel che hanno conquistato davvero tutti quelli che mai li avevano assaggiati! E in montagna l'Adele ha fatto scorta di wurstel di tutti i tipi annunciandoci che la sera del 30 dicembre avremmo festeggiato il loro anniversario con una cena a base di wurstel e crauti!  In fondo l'anniversario e' loro e possono scegliere come festeggiarlo e la mia mammotta e' stata originale!
E potevo io lasciarmi sfuggire l'occasione per un'altra sorpresa? Tze.... certo che no!
Cosi' mi son data da fare e ho preparato i bretzel che tanto ci erano piaciuti, che sono stati accolti con entusiasmo e divorati alla velocita' della luce! Non c'e' dubbio sul verdetto: ottimi!
E allora passiamo alla ricetta!


Bretzel - come li ho fatti io!
Ingredienti:
500 gr di farina 00
500 gr di farina 0 (o manitoba)
500 gr di acqua (piu' o meno, dipende dall'assorbimento delle farine, potrebbe volercene anche un pochino di piu')
60 gr di burro
25 gr di lievito di birra
20 gr di sale
1 cucchiaino di zucchero

per la bollitura:
1 pentola di acqua in ebollizione (la mia con circa 3 lt di acqua)
4 cucchiai di bicarbonato

Il procedimento e' quello per fare il pane, niente di strano!
Sciogliere il lievito in un bicchiere di acqua (presa dal totale) a temperatura ambiente, aggiungere lo zucchero e lasciar riposare 5 minuti. Versare sopra la farina e aggiungere l'acqua rimanente e impastare; io ho messo tutto nel Ken col gancio e ho avviato a velocita' 1. Aggiungere il sale e in ultimo il burro a pezzetti. Ho lasciato impastare circa 10 minuti. Si deve ottenere un bel panetto sodo! Lasciar lievitare coperto per 1 ora in luogo caldo. Anche il tempo e' indicativo, comunque il panetto deve raddoppiare. 
Dividere ora l'impasto in panetti, io li ho fatti da 130 gr ottenendo cosi' 12 bretzel + 1 paninetto.
Dal paninetto dovete ottenere un serpentone di pasta in modo da procedere poi alla formatura. Ho trovato da Laurel una foto molto esaustiva su come si formano e ve la metto qui, perche' se provo a spiegarlo mi viene piu' difficile di quanto non sia!


Una volta formati vanno rimessi sulla placca con cartaforno e messi a riposare (coperti con un panno) un'altra ora in luogo freddo; va bene il frigo ma in questa stagione va benissimo anche il balcone!
Trascorsa l'ora bisogna mettere a bollire una pentola d'acqua col bicarbonato. Quando bolle si tuffano i bretzel, uno alla volta, lo si lascia meno di un minuto, lo si toglie con la schiumarola e lo si rimette sulla placca cospargendolo col sale grosso. Procedete con tutti gli altri bretzel, intanto avrete anche scaldato il forno. Cuocete a 180 gradi per circa 20 minuti. Come sempre temperatura e tempi sono indicativi, questi valgono per il mio forno in modalita' ventilata, ognuno si regoli col proprio forno aumentando o diminuendo i tempi.


 Io ho usato 3 tipi di sale: un normalissimo sale bianco grosso, un sale al nero di seppia (che e' solo nero ma non sapora di seppia!) e dei fiocchi speziati con un leggero profumo di curry e paprika. L'effetto era davvero carino!

E per concludere la serata ci voleva un dolce, ma un dolce speciale! Cosi' la figlia pasticciona (cioe' io) ha pensato anche a quello! L'avevate vista la Torta frankenstain che aveva fatto Bea? Ecco.... se non l'avete ancora vista correte a guardarla e poi fatela, perche' e' di una bonta' incredibile! Una serie di strati e consistenze diverse legati da una crema paradisiaca e dalla ganache ai lamponi che e' eccezionale! Una torta elegante e raffinata! Grazie Bea!


Ed ecco il risultato di 50 anni di matrimonio: 4 figli, 3 generi e 4 nipoti! La nostra tribu'! Grazie ma, grazie pa'!
PS; non si vede in questa foto ma l'Adele aveva delle bellissime pantofole rosse che facevano tanto NONNA....! Mitica!!!!!


Un abbraccio e a presto!
Paola

Bookmark and Share
Stampa il post

23 commenti:

Les créations de Cry ha detto...

ciao societta , che meraviglia di post. tantissimi auguri ai tuoi , e che dire dei bretzel ,io li adorooooo. a presto cry68

nadia ha detto...

Che bella famiglia! Un traguardo importante, assolutamente da festeggiare, auguri ai tuoi genitori.

I bretzel sono venuti benissimo, brava Paoletta.
La torta l'avevo già adocchiata, prima o poi dovrò farla.

Chiara Picoco ha detto...

Davvero una bella festicciola a parte würstel e crauti che, nonostante io sia filo tedesca, proprio non li mangio. I brezel invece si, mi piacciono tantissimo e non mi son mai decisa a farli, ma la tua spiegazione li fa facili facili…

Fimère ha detto...

félicitation pour les 50 années de mariage la photo est superbe ainsi que le gâteau qui a l'air délicieux et aussi les bretzels bravo
bonne journée

rebecca parodi ha detto...

Mai mangiati i bretzel,però mi ispirano molto!! Li faccio questo sabato e ti dico!! Bacio

Vitto da Marte ha detto...

Che bellini che sono i bretzeln!!!!! Più cicciottini dei tradizionali e saranno anche più morbidi che non guasta!!!!
Li DEVO fare!
come siete belli tutti insieme e tu sei troppo abbronzata cara!
Un bacione a te e alle belve!
Smack
Vitto

Flò ha detto...

Magnifici! La forma e la cottura sono ottime.

Ely ha detto...

Paola ma che meraviglia... io lo sapevo che eri speciale! Che bella famiglia! Auguri ai tuoi genitori e davvero bisogna ringraziare per un dono così grande! Woowwww i Bretzel? mi ispirano un sacco e sono venuti favolosi!Un bacio Paoletta!!!!! Ely

Erica ha detto...

che bella famiglia :) che bella foto, e che bella ricetta! è stato un piacere leggerti! e finalmente ho fatto chiarezza su come si fanno i bretzel !! eheheh

laroby ha detto...

Auguri auguri auguri !!! Bellissima la foto ! I bretzel mi piacciono un sacco ma non li ho mai fatti, penso sempre di incasinarmi tra bollitura e forno. . . I tuoi sono perfetti! La torta? Da pasticceria ! Ed é un complimento !!! 😃 bacissimi

Federica ha detto...

50 anni di matrimonio sono un'evento davvero raro di questi tempi. Andavano festeggiati coi fiocchi e ci siete riusciti benissimo. Tanti auguri ai tuoi genitori e...prendo un bretzel, li adoro :) Che belli che ti sono venuti. Un bacione, buona settimana

Alessandra ha detto...

Belli i tuoi bretzel!!! Con la foto dei passaggi per la formatura che hai pubblicato proverò a farli anch'io!! :D

Ale ha detto...

wow ! meravigliosi... li adoro

stella ha detto...

Che bel racconto e che bella famiglia!
I bretzel io li adoro, quando li trovo li compro sempre, ma quelli preparati home made sono tutta un'altra cosa, eh?

p.s.: ho in lievitazione il primo pane da sogno dell'anno 2012 (ora con il nuovo stampo chi mi ferma più?)

lucia ha detto...

beh, anche qui tantissimi auguri ai tuoi e a tutti voi. Come sai anche noi abbiamo festeggiato 50 anni (i nipoti sono un po' di più, però!), è un avvenimento bellissimo!
Che spettacolo sono i tuoi bretzel??? io li adoro, li ho assaggiati per la prima volta in gita scolastica a Magonza (li vendevano per le strade, con i wurstel) e quando trovo una panetteria che li fa me li compro! Ora proverò a farli. Grazie!!! Un bacione e a presto!

Silvi's Kitchen ha detto...

Poichè alla fine per fortuna è giunto fino a me un assaggino dei brezel... posso dirlo: BUONI MA BUONI!!!!
La torta Frankestain mi era proprio sfuggita... non so come visto che è una meraviglia!
Un abbraccio e a presto!!!!
Silvi

l'albero della carambola ha detto...

Evvabbé...che vuoi che ti scriva? Che i tuoi post son sempre così...edificanti e calorosi? Sulla ricetta tolgo il cappello: da tempo ne vercavo una convincente (il mio fidanzato li adora) e mi piacerebbe cimentarmi... Voilà. Ecco fatto. Ricetta trovata.
Tanti baci simo

Ambra ha detto...

Ciao bella!!!!!!!Ma questi bretzel sono perfetti...li voglio anche io!!!!!!Ok, vengo a prenderne uno! Li devo fare non c'è assolutamente altra soluzione!!!Un bacione mi carissima amica con la speranza di vederci prestissimooooooo!!!Bacio!Smack!

Anonimo ha detto...

Per i bretzel, parto subito: grazie della ricetta. Ho giusto dei wurstel in freezer che arrivano da Vipiteno e i crauti...vedrò. Io li faccio con la verza e se non ho tempo li compro in scatola. Per il resto, mi sono commossa. Che belli siete, e che bel traguardo hanno raggiunto i tuoi. Quanto alla Frankenstain , tra la Bea e tu siete diavole tentatrici! Un bacione. Rosella

Arnalda Gourmet ha detto...

Ciao Paola!Buon anno!Che bello cominciare l'anno con un anniversario di 50anni di matrimonio, una vera rarità al giorno d'oggi!La ricetta è proprio una meraviglia!
Una abbraccio a tutti voi!!!!!!!!!

Acquolina ha detto...

che bella famiglia! tanti auguri anche da parte mia!
e i bretzel, li adoro! devo provarli assolutamente!!!

anna ha detto...

Paoletta mia,tanti cari auguri ai tuoi genitori per questa bellissima tappa che li ha portati a vivere 50 anni insieme!!! sara' sicuramente una giornata che non dimenticherete e sopratutto..non dimenticheranno i tuoi genitori.I bretzel sono davvero una meraviglia per gli occhi e sicuramente anche per il palato,,anche se io non li ho mai mangiati(prima o poi li faro').Tua mamma ha una faccia spettacolare e tuo padre si confonde con i generi,ha un bellissimo aspetto!!!!
Sentiamoci in settimana...
Un bacione enorme!

Monique ha detto...

Ma che piacere vedere i bretzel!!!Qui in Svizzera li faccio tutto l'inverno!!!li adoro!

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails