giovedì 22 dicembre 2016

Tavola per Buffet di Capodanno

E siamo al terzo appuntamento con gli allestimenti per il master "Conciati per le feste" organizzato dalla squadra MTC!
Per me e' stato il tavolo piu' difficle da pensare, non per tema, menu' e ospiti, ma per l'allestimento. E mi spiaceva tantissimo perche' l'avevo riservato alle mie streghe, le mie compagne di blog, le mie "sisters"... e volevo accoglierle con qualcosa che le lasciasse incantate, qualcosa di speciale come loro. Poi ho realizzato che avrei anche potuto usare posate di plastica e loro non ci averbbero badato, perche' con loro l'importante siamo NOI...il resto e' solo una cornice....cosi' mi sono rilassata e ho provato a fare del mio meglio!

Il tema della serata e' "Accendi un desiderio". Sta per iniziare un nuovo anno e vorrei festeggiarlo augurando ad ognuna delle mie amiche che possa realizzare un sogno a cui tiene! E quando esprimiamo un desiderio poi lo consegnamo al soffio di una candela e il fumo lo portera' in alto per poter essere ascoltato....
Sul tavolo quindi ho distribuito candele, tea light e lanterne assortite...appoggiate su una fusciacca color panna e oro a fare da contrasto sulla tovaglia rossa!
Ecco l'invito:


E questa e' la palette di colori per questo allestimento:


Ma passiamo ora al menu'. Il Buffet e' l'occasione in cui piu' di tutte le altre si tende a strafare! Bisogna stare attenti quindi a non cadere nell'eccesso, perche' il cibo fa parte della serata, ma non e' certo l'unico elemento; i nostri ospiti si sazieranno sicuramente, ma ci devono essere momenti di svago e rilassatezza.
Siccome stiamo parlando di un menu' per il cenone di Capodanno e la tradizione vuole che sia una serata beneaugurante, io ho pensato di inserire nel mio' menu' tanti ingredienti che richiamano la prosperita'....un po' come quando si lancia il riso agli sposi, quando si mangiano gli acini d'uva o le lenticchie a mezzanotte...quegli ingredienti piccolini che sono pero' sinonimo di augurio....
L'ho pensato cosi':


IL piatto caldo che ho previsto e' un risotto! potrebbe essere "problematico" servire un risotto in un buffet, perche' se non avete qualcuno in cucina che lo prepari per voi, vi dovrete assentare dagli ospiti per cucinarlo.
Io ho deciso di prepararlo perche' e' il mio piatto, quel piatto che se penso a qualcosa da cucinare per una persona speciale penso subito a un risotto e poi perche' siccome le mie streghe sono piu' che sorelle, non si faranno scrupoli a venire a farmi compagnia in cucina e continuare a chiacchierare li tutte insieme mentre io finisco di cucinare.
Soprattutto ho messo nel menu' tante bollicine, perche' so che loro le adorano!!!!!
Di seguito qualche foto dell'allestimento. Qui i piatti sono vuoti, dovete fare voi lo sforzo di immaginarli pieni con le portate del menu'!


I tovaglioli andrebbero di stoffa anche in un buffet, ma se l'occasione e' informale e serve a far sentire piu' tranquilla anche la padrona di casa, allora e' concesso una piccola deroga. Io li ho usati di carta quindi, legari da un nastro argento e una pallina rossa!


Le posate le ho riunite in un contenitore bianco



Invece di un centrotavola ho cercato di illuminare l'allestimento usando candele e lanterne....


I bicchieri all'arrivo degli ospiti sono tutti radunati su di un vassoio.


Ecco...alla fine mi rendo conto che e' un allestimento un po'...spettinato...ma mi sentirei tranquilla ad accogliere le mie amiche per questo buffet, perche' anche la tavola, seppur spettinata, e' come noi, come i nostri ritrovi quando parliamo tutte insieme una sull'altra riuscendo ad ascoltarci tutte, quando ci diciamo "porto giusto una cosina" e immancabilmente ce ne andiamo ognuna con mille pacchettini di meravigliosi avanzi, quando entriamo a casa di una di noi, appoggiamo borse, trolley e pacchi e iniziamo a scambiarci conserve, dolci, torte....sono sicura che loro durante la serata non si sentiranno ospiti ma famiglia!

Nell'invito e' richiesto di indossare un particolare dorato.... io che adoro tutto cio' che luccica mi vestiro' cosi':


Ci sara' anche un piccolo dono per le mie ospiti: una lanterna cinese di carta, di quelle da far volare col calore di un lumino, che accenderemo dopo il brindisi di mezzanotte, ognuna esprimendo il suo desiderio e facendolo volare in alto...


Ecco...ora dovrei valutare l'invito e la serata allo specchio, ma siccome ognuna di loro passera' a leggere il post, sono sicura che trovero' nei commenti qualcosa in proposito su questa serata! Io so che Nadia prima di entrare mi chiedera' se ho chiuso la gatta in camera e adorera' la tovaglia rossa e indossera' uno dei gioielli svarovsky che prepara con le sue manine, Miriam si mettera' le mani davanti alla bocca dallo stupore, Vitto portera' delle marmellate da dividere e apprezzera' le bollicine, Bea sara' elegantissima, Ilaria mi dira' che sono pazza a fare "tutto sto sbattone"....ma tutte, tutte, tutte avranno il loro sorriso piu' vero!



Con questo ultimo allestimento faccio a tutti i miei piu' cari auguri di Buon Natale e un magnifico anno nuovo!
E GRAZIE ancora infinitamente ad Alessandra, Elisa e Caterina per questo regalo di Natale.
Vi assicuro che non potrei essere piu' lontana da questo genere di cose e all'inizio e' stato davvero uno shock per me! Ho imparato tantissimo e nonostante quello che pensassi, mi e' anche piaciuto molto!
Grazie a tutte le altre partecipanti con le quali mi sono trovata benissimo dal primo istante, con uno spirito di aiuto e condivisione come poche volte ho trovato! Siete meravigliose!



Un abbraccio a tutti 
Paola

Bookmark and Share
Stampa il post

7 commenti:

Miri ha detto...

Cara Paola, intanto ti ringrazio per l invito...leggendo il post non sapevo se ridere, all' idea della gatta in forzato confino in una camera lontanissima da Nadia o mettermi le mani in bocca per lo stupore e piangere per l intensa commozione che ho avuto...Tutto perfetto!! hai sbagliato solo la mise da indossare...perchè il tuo cuore è d'oro e non è necessario che indossi altre cose dorate!!

nadia ha detto...

Hahahaha...verissimo Paola! Sei un tesoro e..grazie

flavia galasso ha detto...

Paola ben sapendo quanto tu sia impegnata nel tuo quotidiano, mi rende felice vedere quanto ti sia dedicata a questo master. Se fossi una dei tuoi ospiti un desiderio sarebbe già stato realizzato nel momento in cui avessi ricevuto il tuo invito! Bel tema, bei colori, grazie e che il nuovo anno realizzi tutti i desideri che vuoi

Bea ha detto...

Ma che dolce Paola questo post, e soprattutto azzeccatissimo (anche se la mia eleganza è di certo sopravvalutata :-))
La tua tavola è splendida e tu sei stata bravissima in questo master, con tutti i dubbi e le ansie che avevi all'inizio.
Perchè se decidi di fare una cosa... ti riesce sempre bene!!

la belle auberge ha detto...

Quante belle idee, Paola, sia per la tavola che per il buffet.
Buon anno a tutte le socie della Cucina Piccolina!

Le ricette di Luci ha detto...

Paola,che meraviglia!!! Ho adorato la semplicità con cui hai descritto la magia che si crea quando si festeggia con le tue amiche...Il tuo capodanno sarà strepitoso...Io esprimerei il desiderio che tutto sia sempre così meraviglioso per sempre!!!! È stato bellissimo condividere questa esperienza anche con te!!!!

Elisabetta Santoro ha detto...

Bel post, grazie e complimenti per il tuo blog, mi piace molto! Buon 2017!! :)

Ti/Vi aspetto sul mio blog da cucina: http://blog.giallozafferano.it/dolcisalatidielisabetta/

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails