sabato 30 luglio 2016

Caponata di zucchine crude







Una ricetta deliziosa da preparare subito mentre si ha desiderio di verdura e cibi freschi

Caponata di zucchine crude

4 zucchine medie
300 g pomodori datterini
50 g di olive taggiasche
2 cucchiai scarsi di capperi
2 piccoli cipollotti tagliati fini
2 cucchiai di pinoli
6 alici sott'olio
limone non trattato
basilico
Per la vinagrette:
2 cucchiaini di concentrato di pomodoro
1/2 cucchiaino di miele
3 cucchiai di aceto rosso
6 cucchiai di olio evo
uno spicchio d'aglio
sale

Per prima cosa preparare la vinagrette.
In una ciotola mettere il concentrato di pomodoro, il miele e un pizzico di sale, stemperare con l'aceto
e l'olio, unire lo spicchio d'aglio schiacciato e lasciare insaporire per mezz'ora.
Tostare i pinoli in una padella e mettere da parte
Lavare le zucchine, spuntarle e tagliarle a cubetti di circa un cm. Nel caso le zucchine non fossero freschissime, sbollentarle per 30 secondi in acqua bollente come ho fatto io
Mettere le zucchine in una ciotola, unire i pomodori datterini tagliati a filetti e privati dei semi.
Unire le olive, le acciughe tritate, i capperi, i cipollotti affettati fini, la scorza di mezzo limone grattugiata, qualche foglia di basilico spezzettata con le mani. Eliminare l'aglio dalla vinagrette
e versarla sulle verdure preparate. Mescolare bene e fare insaporire per almeno 30',  Spargere sopra i pinoli tostati e decorare con un ciuffo di basilico
Nadia
Bookmark and Share
Stampa il post

7 commenti:

Miri ha detto...

Ma che insalata interessante..da provare assolutamente!!

consuelo tognetti ha detto...

Amo questi piatti di verdure fredde :-) si riescono ad assorbire tutti i sali minerali e le vitamine, oltre che non fare saune davanti ai fornelli..x me è il top ^_^

Zonzo Lando ha detto...

Solo a vederla è meravigliosa! :-)

nadia ha detto...

E' davvero buona e gli ingredienti ben bilanciati, grazie

fimère .b ha detto...

une délicieuse salade bien estivale
bonne soirée

fimère .b ha detto...

excellente journée

Pellegrina ha detto...

Fatta e mangiata, la ripeterò. L'equilibrio è ben trovato, rinfresca ed è ricca, ben sapida, profumata, può fare da piatto in una cena leggera. Proprio quello che cerco nelle ricette dei blog: fantasia, leggerezza, semplicità, realizzabile nel quotidiano e calorie sotto controllo. Ho solo eliminato le alici perché l'ho mangiata con del tonno marinato.

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails