martedì 27 febbraio 2018

IL MIO VEGETARIAN CHILLY PER IL CLUB DEL 27

di Vittoria



Oggi noi del Club del 27 pubblichiamo con il magone, dedicando il nostro lavoro a Barbara Pivetta, un'amica che collaborava a questo club, scomparsa improvvisamente ieri. Al marito e ai figli le nostre condoglianze.








Questo mese il Club del 27 vi fa conoscere parecchie ricette tratte dal libro 
Wonder Pot, ovvero la pentola delle meraviglie è l'argomento che vi presentiamo, attraverso le 36 ricette tratte da questa raccolta di Food and Garden



Un argomento "di stagione", non solo perchè queste cotture lente richiamano l'inverno, ma anche per le nuove mode delle Crock pot e prima ancora delle Slow cooker e prima ancora delle pentole di ghisa e prima ancora delle pentole a pressione. Nessuna paura se non possedete nessuno di questi, perchè il segreto non sta nel mezzo ma nella lenta cottura. Va da sè che con la pentola giusta ci si può muovere con maggiore disinvoltura, ma per la buona riuscita non è essenziale.



questo è il bellissimo banner di questo mese
realizzato dalla nostra 
Mai Esteve,
sempre più geniale.

Le ricette che abbiamo testato le trovate tutte QUI in varie versioni, in complesso più di 50 ricette da provare

Io ho scelto di provare per voi il  Chili vegetariano che mi ha incuriosito per un ingrediente particolare che mi era sconosciuto: HOMINY



Ma cos'è Hominy?  
in breve è mais macinato e cotto. 
Un alimento base dei nativi americani, hominy è i chicchi di mais essiccati da cui il guscio e il germe sono stati rimossi con calce minerale. 
Il processo detto nixtamalizzazione, li fa raddoppiare, motivo per cui non assomigliano ai chicchi originali. Hominy è comunemente venduto in scatola, rendendo facile utilizzarlo in cucina.




CHILI VEGETARIANO

Preparazione 25 minuti 
Cottura 20 minuti 
Porzioni 4 abbondanti 

1 lattina e 1/2, circa 600 g di polpa di pomodoro a dadini 
1 lattina da 400 g, 250 g netti, di fagioli rossi o borlotti, sciacquati e sgocciolati
1 lattina da 400 g, 250 g netti, di hominy, sciacquato e sgocciolato 
180 ml di brodo vegetale
100 g di salsa di pomodoro
200 g di peperone verde a dadini piccoli
200 g di zucchini a dadini piccoli
100 g di cipolla a dadini piccoli
1-2 cucchiaini di chili in polvere
1/2 cucchiaino di origano secco sbriciolato
1/2 cucchiaino di cumino in polvere
1-2 spicchi di aglio tritato (io intero)

Per servire:
1/2 tazza di formaggio cheddar o emmenthal tritato a filettini (opzionale)
Pane Naan o Carasau (optionale)

In una pentola per lunghe cotture lente,di ghisa o coccio o elettrica, mettete i primi 12 ingredienti (fino all'aglio) 
Portate a bollore a fuoco medio alto, riducete il calore al minimo e fate sobbollire, mescolando ogni tanto, senza coprire per 20 o 30 minuti o finchè raggiunge la consistenza desiderata.

A fine cottura, se desiderate coprite di formaggio grattugiato grossolanamente e servite bollente con pane naan o altro pane piatto come il pane carasau

A porzione: 187 calorie, g grassi (0 g grassi saturi), 0 mg colesterolo, 1,399 mg sodio, 38 g carboidrati, 12 g fibre.


Note mie: 
Non viene nominato il sale, ma io alla fine ne ho aggiunto un po', forse il mio brodo era poco salato.
Prima di servire ho aggiunto un filo di olio extravergine di oliva crudo.












Bookmark and Share
Stampa il post

17 commenti:

Milena ha detto...

Ottimo piatto goloso con nuovi ingredienti da provare. Un abbraccio e buona giornata.

Elena Arrigoni ha detto...

Ecco, anche con il naan... spettacolo, da fare sicuramente!

Gianni Senaldi ha detto...

Questa la segnalerò a mia figlia
Complimenti

elena ha detto...

no ma te dimmi dove lo sei andato a scovare questo ingrediente particolare... sei sempre magica Vitto!
un bacione!

Daniela ha detto...

Molto molto appetitoso :)
Complimenti

Paola Sabino ha detto...

Ora sono curiosa di provare questo hominy. Devo provare a cercarlo qui ed, eventualmente, provare il chili vegetariano :)

Nadina Serravezza ha detto...

Molto , molto, molto appetitoso !Bravissima

Gaia ha detto...

omini, omini... Mi fa ridere questo nome, che sembra quasi fiorentino.. ma mi hai anche tanto incuriosita!

Tina Tarabelli ha detto...

Si impara sempre qui nel Club. Oggi grazie a te ho conosciuto un nuovo ingrediente. Grazie

In Cucina con Mamma Agnese ha detto...

Nuovo ingrediente anche per me... curiosa di provarlo!!
Ricetta super appetitosa!!

Rondinella ha detto...

Questa ricetta mi incuriosiva...resta da capire dove trovare l'hominy :)

EatParadeBlog ha detto...

Ecco, tutto sta a trovare l'ingrediente misterioso. Ma se ci riesco!!!

Scelgo un libro con la pancia piena ha detto...

Un abbraccio a lei e a tutta la sua famiglia....
Un saluto caro e grazie per questo bel piatto.

MarielladM ha detto...

Bella idea il chili vegetariano!

I Pasticci di Terry ha detto...

Gnam gnam, solo a vedere la foto!

Silvia Pasticcci ha detto...

Quel mais gigante viene venduto fritto come aperitivo in Spagna, uno spettacolo!!

Vitto da Marte ha detto...

Nota: L'Hominy si può tranquillamente sostituire con normale mais in scatola

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails