mercoledì 25 novembre 2015

ZEMBI D'ARZILLO PER L'MTC N.52

di Vittoria


Con gran piacere ancora MTChallenge!
La voglia di imparare e provare cose nuove non si esaurisce mai!
Questa è la mia seconda proposta per la sfida di novembre lanciata da Monica di Fotocibiamo a tema "Ravioli con sugo a lunga cottura" e ho scelto una ricetta genovesissima e poco conosciuta.

L'Arzillo è il profumo/sapore del mare, quello delle alghe verdi che ondeggiano sugli scogli nella risacca. Zembo in genovese significa gobbo, ma pare che Zembi invece derivi da Zembil, il canestro usato dai pescatori tunisini per il pesce.....
L'unica variante che ho fatto io è l'aggiunta della curcuma per una pasta giallo oro.


Per la pasta:
300 g di farina 0
2 uova
2 mezzi gusci di vino bianco
un cucchiaino colmo di curcuma
impastare tutto fino ad avere un bel color oro omogeneo e fare riposare un'ora ben coperto.

Per il ripieno e il sugo:

1 gallinella di circa 350 g
500 g di cicale
sedano carota cipolla porro
alloro prezzemolo timo
2 fettine di zenzero
1 bicchiere di vino bianco
1 cucchiaio di olio extravergine
sale e pepe
1 cucchiaio di maizena
2 uova
1 cucchiaio di parmigiano reggiano grattugiato
un pizzico di maggiorana
poco pangrattato

con 2 litri di acqua, tutte le verdure e gli aromi fare un brodo cuocendo almeno mezz'ora.
Immergere le cicale e cuocerle per pochi minuti. Scolarle, metterle da parte e cuocere nel brodo la gallinella.
Estrarla dal brodo, ricavare la polpa e tenerla da parte. Rimettere gli scarti nel brodo
Pulire le cicale, mettere la polpa con quella del pesce e gli scarti nel brodo.



Il sugo:
Fare sobbollire il brodo lentamente per almeno due ore parzialmente coperto.
Filtrare il brodo schiacciando bene per estrarre tutti i succhi. Rimetterlo sul fuoco bassissimo con un cucchiaio di olio e lasciare ridurre della metà, dovremmo ottenere circa mezzo litro di brodo concentrato.
Addensare con un cucchiaio di maizena e tenere in caldo

Il ripieno:
schiacciare bene la polpa del pesce e delle cicale amalgamandola con le uova, il parmigiano, la maggiorana. Aggiustare di sale e pape e se troppo umido aggiungere poco pangrattato.



I ravioli:
Tirare la pasta sottilissima, con un cucchiaino fare una fila di palline di ripieno, piegare la pasta a coprire le palline, schiacciare con le dita in modo da chiudere bene, ritagliare i ravioli con la rotella tagliapasta e disporre su un telo cosparso di semola fino al momento della cottura.
Se non si usano subito, meglio surgelarli distesi e poi raccoglierli in sacchetti.

Cuocere i ravioli in abbondante acqua bollente, scolarli e condirli con il sugo tenuto in caldo.




Questa ricetta partecipa all'MTChallenge di Novembre





Bookmark and Share
Stampa il post

26 commenti:

Chiara Picoco ha detto...

e il bello è che pensavi di essere fuori con corso con il fumetto e io a tranquillizzarti che era in gara eccome! Grande Vitto, posso dire di averti avuta accanto :-)

Francy BurroeZucchero ha detto...

Evvaiiiiii!! Vitto!!!! bellissima ricetta, confesso la leggo solo ora, ma è un inno alla vostra terra e a quel talento tutto genovese di tirar fuori meraviglie dal nulla o giù di lì! complimenti!!!! Vittooooooooooooooooooooooooooooooo!

Francy BurroeZucchero ha detto...

Evvaiiiiii!! Vitto!!!! bellissima ricetta, confesso la leggo solo ora, ma è un inno alla vostra terra e a quel talento tutto genovese di tirar fuori meraviglie dal nulla o giù di lì! complimenti!!!! Vittooooooooooooooooooooooooooooooo!

Giorgia ha detto...

Brava, bravissima. Chapeau! Una vittoria strameritata per una ricetta superba. Complimenti Vittoria, non appena avrò un attimo ti copierò :)

Giulietta ha detto...

La giusta vittoria a Vittoria perché riuscire a rendere con il pesce, una ricetta che richiedeva la lunga cottura, non era cosa semplice e solo una intenditrice come te, poteva riuscirci.
Grande vittoria della Vittoria ;-) :-*

Chiara ha detto...

Bellissima ricetta e bravissima tu .
Solo a guardare questi ravioli , sembra di sentire il profumo del mare !

La Cucina Spontanea ha detto...

Bella ricetta, l'avevo già adocchiata e mi era piaciuta molto. La cosa che mi aveva colpito oltre al sugo era l'uso del vino bianco nell'impasto della sfoglia a cui non avevo mai pensato. Complimenti una gran vittoria
Marta

Giulietta | Alterkitchen ha detto...

Brava brava brava! La Tradizione che vince! :)

cristina galliti ha detto...

complimenti Vittoria! bellissima ricetta e grazie per averla resa nota. quel profumo di mare lo voglio provare, fa pure rima!!

Cecilia Bendinelli ha detto...

Vittoria la tua ricetta mi era sfuggita, in effetti ha ragione la Van Pelt a dire che hai interpretato nella maniera migliore lo spirito di questa preparazione, creando un piatto superbo col principio del non si butta niente! Felice e onorata di essere stata vicino a te al Raduno Mitico! Un bacio!!!

Gaia ha detto...

Complimenti per la vittoria, questo mese anche io avevo perso molte ricette, tra cui questa.. ma sono felice per la scelta. Una ricetta della tradizione che profuma di mare dentro e fuori!
brava!

Rosy ha detto...

Vittoria, grazie per averci regalato questa ricetta della tradizione che proprio non conoscevo (mia suocera non mangia il pesce) :D :D :D Grazie e complimenti!!!!!!!!!!!!!!!! Baci. TVB

Taccuinodicucina ha detto...

Complimenti Vittoria! Una ricetta che non conoscevo e che tra le tante mi era sfuggita! Sembra di sentire il profumo del mare😊

Taccuinodicucina ha detto...

Complimenti Vittoria! Una ricetta che non conoscevo e che tra le tante mi era sfuggita! Sembra di sentire il profumo del mare😊

Sabrina ha detto...

Potrei quasi quasi pensarli per la Vigilia. Anzi, senza quasi.
Gran pezzo Vitto!

La Pasta Risottata ha detto...

Brava, bravissima Vitto!!!!! Una ricetta per cui non ci sono parole,ma che sài vorrei avere qui e addentare...:)
Un abbraccio
Vera

Francesca...la nuova... ha detto...

Cavolo,con la storia della gravidanza ieri sera alle nove mi sono addormenta e non ti ho fatto subito i complimenti che meriti...perdono! La tua ricetta è fantastica,e sono davvero contenta che tu abbia vinto,bravissima!

Ilaria Talimani ha detto...

Vitto ti faccio i miei complimenti, la tua ricetta è perfetta. hai elaborato quella della tradizione di Monica e l'hai trasformata sempre i un'latra della tradizione con tutti i crismi. Felicissima che abbia vinto una di Genova e felicissima chiaramente che abbia vinto tu che sei una cuoca con i fiocchi!!!
P.S. come ti ho già detto solo la cima di mia nonna a oggi mie era piaciuta così tanto :-)

Valentina ha detto...

Vittoria di nome e di fatto :) Ok, perdoni la battutaccia e accetti le mie congratulazioni? :) Vittoria meritatissima :)

Popa Cristina ha detto...

Eccomi arrivata a leggere anche questa ricetta.
Avevo commentato la tua prima ricetta che già quella mi è piaciuta un sacco. Tutte le due ricette sono proprio nel mio gusto e mi siederei al tuo tavolo dove sono sicura che mi riempirei d'Incanto!
Brava e Complimenti per la vincita.

Lisa Fregosi ha detto...

Complimenti e congratulazioni per la tua vittoria, Vittoria ;)
Una ricetta sublime!

๓คקเ ha detto...

Semplicemente favolosi. Vittoria meritatissima e ricetta da replicare!

panelibrienuvole ha detto...

Ciao Vittoria, confesso che non avevo visto la tua ricetta... Il pesce lo cucino pochissimo e un piatto del genere me lo sogno.. e mi incuriosisce molto anche la curcuma nella pasta e il colore giallo oro che deve darle. E poi, un nome così è davvero poetico! :-)
Congratulazioni e...inizia a meditare, che noi non vediamo l'ora di metterci alla prova; -)

Trita Biscotti ha detto...

Complimentissimi, riesco solo ora a passare a congratularmi per la vittoria e per lo splendido piatto che hai riportato alla conoscenza di molti!
Profuma di mare, ma soprattutto di tradizione!

flaminia ha detto...

Grande Vittoria! solo ora mi collego ma volevo proprio farti i miei complimenti sei una cuoca superba e se posso dirlo non solo virtuale vittoria strameritata

Giulia ha detto...

Cavolo, questa ricetta sembra molto impegnativa! mi incuriosisce molto e la immagino come un puro concentrato di gusto, doppi complimenti quindi: per la pazienza e per aver valorizzato al 100% gli ingredienti! a presto con la tua proposta!

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails