venerdì 12 aprile 2013

Macaron alle mandorle e pompelmo rosa

Ci sono cibi a cui leghiamo un particolare ricordo che li rende quindi qualcosa di specialissimo, qualcosa che ci scalda il cuore e ci fa spuntare il sorriso... e ci sono momenti in cui abbiamo un disperato bisogno di aggrapparci a quei bellissimi ricordi, di sapere che non era solo un bellissimo sogno, che e' successo davvero, ma al tempo stesso preferiremmo aprire gli occhi e renderci conto di aver sognato...e riprendere a vivere da dove avevamo lasciato un attimo prima...quando tutto era cosi' facile e scorreva liscio senza complicazioni, ma ti chiedi se quello era vivere o solo lasciarsi scorrere il tempo addosso...e hai voluto vivere, e non hai rimpianti, e ti dici che rifaresti cento volte tutto daccapo....ma magari domani...che oggi fa ancora dannatamente male...


E allora ti chiudi in cucina con una cara amica e cucini dolci...non dolci a caso... i macaron!
Stavolta ho voluto provare il procedimento di Maurizio black Santin, con meringa italiana...li avevamo fatti in occasione del corso "Incontri con lo chef" nel magnifico spazio di InKitchen loft ed erano venuti meravigliosamente belli e buoni, quindi....


Macaron alle mandorle e pompelmo rosa
Ingredienti:
150 gr di farina di mandorle
150 gr di zucchero a velo
150 gr di zucchero semolato
40 gr di acqua
100 gr di albumi


Cuocere a 110 gradi l'acqua e lo zucchero semolato, quando lo sciroppo sarà a temperatura versarlo a filo su 50 gr di albumi precedentemente semimontati in planetaria, continuando a montare (meringa italiana).
A parte miscelare lo zucchero a velo e la farina di mandorle, unire i 50 gr di albumi restanti e messcolare bene fino ad ottenere un composto liscio. Unire la meringa italiana mescolando dal basso verso l'alto delicatamente.
Mettere il composto in un sac a poche con bocchetta liscia grande e formare i macaron  su un foglio di carta forno, lasciar riposare i macaron sulla teglia per almeno 20 minuti prima di infornare.
Cuocere i macaron a 140 gradi per circa 12-14 minuti.
Lasciar raffreddare completamente sulla teglia prima di spostarli, quindi unirli a due a due col ripieno che preferite.
Io ho voluto bilanciare il dolce dei gusci con la marmellata di pompelmo rosa di rigoni di Asiago, leggermente amara... vi assicuro che erano strepitosi!!!!
Erano... si... sono arrivati a malapena a sera!


Su alcuni gusci ho messo delle bricioline di fiore di ibisco essiccato...ma serve solo a dare qualche macchiolina di colore!  ^__^


Alla mia Annuccia che mi ha fatto compagnia mentre io "smaccaronavo"...GRAZIE! Di esserci sempre!
...e a quando i prossimi????

Buona giornata a tutti!
Paola
Bookmark and Share
Stampa il post

19 commenti:

Federica ha detto...

Penso di poter capire la tua sensazione. In questi giorni mi chiuderei in cucina ma gettando via la chiave per ritrovare un po’ di pace con me stessa. E magari riuscirei anche a fare una prova di macaron che rimando da tempo immemorabile. Che splendore che sono, perfetti e bellissimo. Quella marmellata mi ispira un sacco e deve stare un incanto a contrasto con la dolcezza della meringa. Un bacione, buon we

Damiana ha detto...

Essere certi delle proprie scelte,affrontando il dolore che ne deriva...non è per nulla facile,sarebbe più comodo rimandare,ma se la conclusione dev'essere questa,allora è meglio affrontare subito quello smarrimento!E si affronta ciò grazie anche a delle care amiche e dolce Paola,ti assicuro che questi macarons sanno di unione,di amicizia e di pace,quella ritrovata per un pò con la tua amica!Sono delle candide nuvolette dove rifugiarsi è così dolce!Ti abbraccio forte tesoro,sperando che un pò di quel dolore inizi a diminuire presto...

Elisina ha detto...

io ho fatto sempre le mie scelte col cuore (quasi mai o mai con la testa) e nonostante il grande dolore che a volte ne è derivato sono felice di aver fatto quelle scelte e lo rifarei senza indugi, per il semplice motivo che la sensazione di avere la coscenza apposto è unica e ti rende libero...
fantastici questi macaron io non ho mia provato a farli, ma è uno dei miei prossimi obiettivi

stella ha detto...

ma come sei brava Paoletta!

Ale ha detto...

che bei macarons e che bell' accostamento!!! complimenti davvero!

marika ha detto...

Quando vedo dei macaron non resisto! questi sono fantastici,complimenti! E il matrimonio di gusti mi ispira un sacco!
Marika

Vitto da Marte ha detto...

Paolaaaaaaaaaaa ......
sei coraggiosa sei forte sei un mito sei una roccia sei la migliore ...ripetere ogni ora 3 volte.
Un bacio grande

SQUISITO ha detto...

deliziosi cara...splendidi colori!
un bacio

Marina ha detto...

sono bellissimi Paola !! Complimenti...
Io li ho fatti un paio di volte e ogni volta ho dovuto affrontare un errore ma penso che l'errore principale fosse proprio la meringa...io ho sempre fatto quella francese...quella italiana è più consistente, no? devo riprovare...
Riguardo alla bellissima, sentita e sofferta introduzione...si diventa grandi quando si capisce che certi momenti passano e quando si accetta che non averli più non vuol dire non averli avuti...
un bacio

Anonimo ha detto...

Paola vedo molto amore in questi macarons perfetti.
E sono bellissimi
miri

piccoLINA ha detto...

Grazie a tutte!!!!
Federica...facciamoli insiemeeeee!!!!
Damiana, pian piano diminuira'!
Elisina, hai ragione!
Stella, Ale, Marika, Squisito: grazie!
Vitto: ok, vado col mantra...funzionera'! Ti adoro strega bella!
Marina: ti ho risposto per mail, cmq si, la meringa italiana e' piu' consistente e ho notato che con questa non c'e' pericolo di errore!
Miri: un bacione!

Tiziana M ha detto...

ma che bellini i tuoi macaron, a parte che son perfetti poi l'abbinamento con questa marmellata mi sembra ottima perchè credo che i sapori si compensino!! ciao ciao

nadia ha detto...

I ricordi sono preziosi, val sempre la pena pena di vivere momenti come quelli. Tieni duro, tesorina, un abbraccio
I tuoi macarons sono perfetti,abbiamo fatto bene a mandarti a scuola!!! :-)))
Le foto meravigliose, sempre più brava

Annalisa -Piccanti Sapori Speziati- ha detto...

Che spettacolo!!

fantasie ha detto...

Perfetti!

Nicolett@ ha detto...

Mmmmmmm...devono essere una delizia...metto tra i miei preferiti da provare a rifare!!!!Grazie mille per averla condivisa :D
Buona domenica e se ti va di passare dal mio blog sei la benvenuta!!!
Bacissimi

Simo ha detto...

sono semplicemente perfetti...risultato terapeutico riuscito!
Un abbraccio

Chiara Picoco ha detto...

e io ti abbraccio

marisa ha detto...

Complimenti!!!! Sei bravissima!! Complimenti per la Federazione Italiana Pasticceri, un bel riconoscimento ;)Questa ricetta me la sono segnata

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails